TIM annuncia una Joint Venture con Santander Consumer Finance per il credito a consumo


In occasione della presentazione dei risultati finanziari aggiornati al terzo trimestre del 2019, TIM ha reso noto un accordo per la costituzione di una Joint Venture con Santander Consumer Finance per il credito a consumo relativamente ai prodotti e servizi mobili e fissi.

TIM e Santander Consumer Finance daranno quindi vita a una nuova società, controllata al 51% da Santander Consumer Bank e al 49% dall’operatore italiano, che inizierà a essere operativa già nel prossimo anno.

Il primo obiettivo dell’azienda è di fornire finanziamenti per l’acquisto di terminali a rate, ma TIM ha reso noto che in seguito dovrebbero essere proposti anche altri prodotti assicurativi e di credito al consumo.

TIM Joint Venture Santander

Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato di TIM

   

Luigi Gubitosi, l’Amministratore Delegato di TIM, ha così commentato l’accordo con Santander Consumer Finance e con la sua affiliata italiana Santander Consumer Bank SpA:

“Questa joint venture strategica ci consentirà di liberare capitali e ridurre il nostro credit risk, supportando le vendite e ampliando la nostra base di ricavi verso nuove opportunità di profittabilità. Alla luce delle numerose collaborazioni di successo che vanta in tutta Europa, Santander è il partner ideale e con la sua esperienza nel settore ci può garantire un time to market rapido e a condizioni vantaggiose”.

Secondo quanto dichiarato, dunque, l’operazione permetterà a TIM di liberare capitale e ridurre il proprio credit risk, ottimizzando la profittabilità e ampliando i ricavi nel contempo.

José Antonio Alvarez, l’Amministratore Delegato del Banco Santander, ha invece affermato che con questo accordo Santander Consumer Finance potrà affermarsi come leader sul mercato italiano insieme a un marchio solido come TIM.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.