App e ProgSociale

Capodanno 2021 e l’evoluzione degli auguri: dalle telefonate e gli SMS fino alle videochiamate

A poche ore dal countdown per il capodanno 2021, il pensiero di alcuni è rivolto ai propri affetti e alle modalità con cui fare gli auguri di buon anno e/o passare “in compagnia” i relativi momenti di festa, nel rispetto delle misure prese dal Governo per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Così come è già successo qualche giorno fa per la vigilia e il giorno di Natale, infatti, e secondo quanto riportato nell’ultimo Dpcm in vigore, anche per capodanno gli spostamenti e gli assembramenti tra persone restano un argomento tabù, nonché causa di difficoltà (soprattutto per le famiglie numerose) nel passare le festività insieme alle persone più care.

Anche se per molti non ci sarà la possibilità di ricongiungersi fisicamente, grazie alla tecnologia e alle videochiamate, con l’arrivo della mezzanotte, come da tradizione, ci si potrà scambiare gli auguri e sentire un po’ più vicini.

Da tempo ormai, per gli auguri di capodanno, ci si mette in contatto con i parenti e gli amici più lontani tramite telefonate e/o SMS. A queste tipologie di comunicazione digitale, spesso è legato, seppur in maniera momentanea, un blocco dei suddetti servizi.

La temporanea congestione delle linee e delle reti, dovuta principalmente al fatto che molti utenti, nello stesso momento, effettuano chiamate e inviano messaggi di testo, potrebbe impedire alle persone di mettersi in contatto con chi si desidera, per un certo lasso di tempo.

Anche se le telefonate e gli SMS restano, tuttora, canali digitali basilari per le telecomunicazioni, negli ultimi tempi, le videochiamate, agevolate anche dalle recenti restrizioni dettate dall’emergenza Coronavirus, stanno prendendo sempre più piede tra i mezzi di comunicazione utilizzati.

capodanno

Piattaforme digitali per le videocomunicazioni come Zoom, Google Meet, Skype e Microsoft Teams, infatti, soprattutto in questo periodo, sono state utilizzate in maniera gratuita anche per facilitare lo smartworking e la didattica a distanza.

Inoltre, applicazioni di messaggistica istantanea come ad esempio Whatsapp, Facebook Messenger o Telegram, tramite il loro servizio di videochat, hanno permesso agli utenti di effettuare videochiamate gratuite (con alcune anche di gruppo) con i propri contatti.

Con l’intento di sottolineare la possibilità di fruire dei suddetti servizi e di incentivare anche il rispetto delle norme anti-Covid, dallo scorso 4 dicembre 2020, un noto operatore telefonico ha mandato online un nuovo video a tema natalizio, incentrato proprio sulle telecomunicazioni.

È giusto specificare, comunque, che per utilizzare i suddetti canali digitali, è necessario essere in possesso di una connessione dati di rete fissa o rete mobile.

A tal proposito, proprio per spronare l’utilizzo dei canali digitali e agevolare le comunicazioni tra le persone, lo scorso 13 dicembre 2020, il Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano, ha lanciato pubblicamente un appello agli operatori telefonici, in cui chiedeva di mettere a disposizione Giga illimitati per le videochiamate nelle giornate del 24 e 25 Dicembre 2020.

Nei giorni successivi, alcuni operatori hanno deciso di accogliere la richiesta del Ministro Paola Pisano, lanciando delle iniziative che offrivano traffico dati in omaggio per la navigazione in internet durante le festività natalizie. Alcuni di loro, tuttora, offrono una connessione dati nazionale gratuita fino al 1° o al 6 gennaio 2021.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button