TimVodafoneWindTreRegalo Per Te

Tim e Vodafone: come attivare Giga illimitati per la Didattica a Distanza

TimVodafone e WindTre escludono le piattaforme di didattica a distanza dal consumo di gigabyte previsto nelle proprie offerte, allo scopo di favorire l’accesso dei ragazzi alla didattica a distanza. E’ questa la risposta degli operatori all’invito del Governo arrivato ieri, 17 Novembre 2020, al fine di sostenere soluzioni che agevolino gli studenti nel seguire le lezioni da remoto.

Come raccontato nella stessa giornata di ieri infatti, il Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano, insieme al Ministro dell’istruzione Lucia Azzolina e a quello dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, hanno invitato i principali operatori di telefonia mobile operanti sul territorio, a impegnarsi nell’identificazione di apposite soluzioni che agevolino l’utilizzo della didattica a distanza.

Lo scopo della richiesta, alla quale si è unita anche l’attuale Ministro per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, è quello di favorire i ragazzi nel seguire le lezioni da remoto, rendendo più accessibili i servizi di connettività in questo periodo di particolare emergenza che sta vivendo il Paese.

Il Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione Pisano, ha voluto approfittare dell’occasione per ringraziare le società di telecomunicazioni per aver risposto prontamente e positivamente all’invito rivolto loro dal Governo.

Il Ministro ha aggiunto: “Siamo chiamati ad affrontare sfide complesse come formare i nostri giovani con la didattica a distanza. Il modo più efficace per farlo e anche quello più etico è di creare progetti di solidarietà in cui pubblico e privato mettono insieme le loro energie per l’interesse della collettività“.

Come accennato inizialmente, Tim e Vodafone hanno risposto “presente” all’invito del Governo e consentiranno l’utilizzo dei Giga senza limiti sulle piattaforme di didattica a distanza per supportare studentesse e studenti in questo periodo di difficoltà. Anche WindTre ha risposto all’invito del Governo, ma non si conoscono ancora i dettagli dell’offerta.

Per quanto riguarda l’operatore ex monopolista TIM, in realtà non si tratta di una novità. Il gestore telefonico ha dunque voluto rinnovare il proprio impegno nella causa, già avviato da mesi, a prescindere dall’invito arrivato dagli esponenti del Governo.

Dallo scorso 15 Maggio 2020 infatti, TIM permette di attivare la promozione gratuita E-Learning Card a tutti i propri clienti ricaricabili consumer di rete mobile con un’offerta dati attiva. La sottoscrizione non richiede alcun costo e può essere effettuata accedendo all’area riservata di TIM Party, il programma fedeltà che premia i clienti dell’operatore.

TIM E-Learning Card offre la navigazione senza consumare i Giga della propria offerta per 1 anno sulle principali piattaforme di didattica online, come WeSchool powered by TIM, Office 365 Education A1, Google Suite for Education, Skype, Zoom, Amazon Chime, Cisco WebEx, GoToMeeting e Jitsi Meet.

La navigazione sulle piattaforme E-Learning è valida solo per l’utilizzo da smartphone e tabletsolo in Italia e solo se presente traffico dati sull’offerta principale attiva. Inoltre, in roaming in Unione Europea si hanno a disposizione 5 Giga.

TIM E-Learning Card si attiva entro 48 ore dalla richiesta e rimane valida per 365 giorni, al termine dei quali si disattiva in automatico. Si può usufruire dell’offerta solo se si ha credito residuo sulla SIM. La navigazione gratuita sulle piattaforme di E-learning, fino a 150 Mbps in download e 75 Mpbs in upload, è possibile sia da app che da browser.

Proprio oggi, l’Amministratore Delegato Luigi Gubitosi si è soffermato sulla questione, confermando la disponibilità al dialogo di TIM con il governo sulle tematiche inerenti la scuola. Ecco un’estratto delle sue dichiarazioni rilasciate durante l’assemblea dell’Anci:

Le attività che svolgiamo su questo fronte sono tante: la prima è rendere possibile per tutti un accesso gratuito alle piattaforme scolastiche; la seconda è portare la connettività alle scuole che non la hanno, anche se in teoria non dovrebbero essercene“.

Dal canto suo, Vodafone ha deciso di consentire nuovamente, a partire da oggi 18 Novembre 2020, l’attivazione della promo generazionale Vodafone Pass Smart Meeting. Questa può essere sottoscritta dagli studenti, accedendo all’app My Vodafone oppure nell’area Fai da te del sito ufficiale dell’operatore.

Attraverso l’iniziativa in questione i giovani clienti dell’operatore rosso possono cosi accedere alle principali piattaforme di didattica a distanza senza consumare i Giga della propria offerta per 3 mesi, trascorsi i quali è prevista la disattivazione automatica.

Vodafone Pass Smart Meeting è gratuita e permette di non consumare i Giga per le videochiamate con le seguenti App: Google Meet, Skype, Zoom, Microsoft Teams, Google Classroom, GoToMeeting, WebEx, Amazon Chime, WeSchool e Slack.

Vodafone Pass Smart Meeting si affianca a Social&Chat, Mappe, Musica al Pass Video che offrono appunto Giga illimitati nelle app più popolari.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone Pass Smart Meeting

In realtà non è la prima volta che Vodafone propone l’iniziativa descritta. Durante la prima ondata della pandemia, dalla fine del mese di Maggio 2020, aveva già offerto gratuitamente agli studenti Pass Smart Meeting, per effettuare conferenze live con le più popolari App senza consumare i Giga dell’offerta, per un periodo 3 mesi.

Pure in quell’occasione l’obiettivo era quello di supportare gli studenti italiani nel loro percorso di apprendimento in modalità e-learning, con l’impiego degli strumenti digitali più consoni allo studio in teledidattica, senza il rischio di consumare il traffico incluso nella propria offerta.

Successivamente a scuola terminata, dal 29 Giugno 2020, la medesima promozione Vodafone Pass Smart Meeting è stata resa disponibile per i possessori delle offerte generazionali Shake Remix Unlimited Junior, dedicata agli under 15, e Shake it Easy, per gli under 30.

Dal 5 ottobre 2020 Vodafone Pass Smart Meeting per 3 mesi fa anche parte dell’ultima versione di Shake it Fun dedicata agli Under 25.

Infine, relativamente al brand unico WINDTRE, alcune fonti verificate da MondoMobileWeb affermano che l’offerta pensata per la didattica a distanza dovrebbe partire dal prossimo Lunedì 23 Novembre 2020. Non si conoscono ancora i dettagli.

E’ giusto precisare che l’iniziativa atta a facilitare l’accesso alla didattica a distanza, coinvolge attualmente i primi brand commerciali delle aziende di telecomunicazioni Telecom Italia, Vodafone Italia e Wind Tre.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button