Offerte Fibra e FTTCWindTre Fisso

WindTre, Bonus 500 euro per connettività: alcune precisazioni sui dettagli delle offerte

WindTre ha già avviato la commercializzazione delle sue offerte di rete fissa aderenti al bonus 500 euro per connettività, tablet e PC. Emergono adesso alcuni dettagli aggiuntivi utili per i beneficiari.

Come previsto dal piano voucher, le offerte WINDTRE sono attivabili solo se si rientra nei parametri ISEE previsti, cioè inferiore a 20.000 euro, e solo se non si possiede ancora una connessione con velocità di almeno 30 Mbps.

Nel dettaglio, l’offerta di rete fissa WINDTRE comprende di base, in tutti i casi, internet illimitato in Misto Fibra Rame FTTC (rete Fastweb o rete TIM) o Fibra FTTH (rete Open Fiber, anche in aree bianche, o Fastweb) fino a 1000 Mbps, chiamate a consumo, modem incluso a 0 euro al mese per 24 mesi e Giga illimitati su un massimo di 3 SIM WINDTRE, con inclusa promo con 12 mesi gratis di Amazon Prime.

Nell’offerta, come stabilito dal bonus 500 euro, è incluso anche un tablet a prezzo scontato. Il voucher da 500 euro prevede infatti una ripartizione della somma complessiva tra connettività fissa e sconto sulla fornitura di un tablet o PC.

A tal proposito, in primo luogo si segnala che i beneficiari interessati ad acquistare l’offerta di WindTre non potranno in alcun modo decidere di rinunciare al tablet e usufruire dell’intero importo del voucher solo per l’acquisto dell’offerta.

Chiaramente, come più volte segnalato da Infratel, vale anche il discorso contrario: il beneficiario non potrà decidere di acquistare solo il tablet scontato senza l’acquisto contestuale dell’offerta di rete fissa messa a disposizione dall’operatore.

Per quanto riguarda i costi delle offerte, anche in questo caso le offerte di WINDTRE dedicate al bonus da 500 euro avranno un costo mensile differenziato in base alla tecnologia di rete.

Nel dettaglio, dopo i 12 mesi scontati con importo complessivo variabile a seconda dell’offerta scelta, per chi ha attivato l’offerta su reti FTTH, FTTC e FTTC NGA l’offerta passerà al costo di 28,98 euro al mese, mentre su Fibra FTTH nelle aree bianche la stessa avrà un costo di 29,98 euro al mese.

In convergenza, il costo dopo i 12 mesi di sconto passa invece a 26,98 euro al mese, o 27,98 euro al mese nelle aree bianche. A tal proposito, però, occorre segnalare che nelle aree bianche potrebbero essere previsti anche costi aggiuntivi per l’attivazione, solo in caso di primo allaccio.

In tutti i casi, la modalità di pagamento accettata dai rivenditori sarà esclusivamente quella tramite carta di credito o conto corrente, dunque non è possibile pagare con bollettino postale.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

WindTre

La forza vendita dei negozi WindTre appositamente contattata da MondoMobileWeb ha fornito anche alcune precisazioni in merito al modem in abbinamento. Questo viene fornito da WindTre ad anticipo zero, a rata zero e senza alcuna rata finale, quindi in modalità totalmente gratuita. Anche in caso di disattivazione anticipata non è previsto alcun costo e il modem gratuito prevede comunque l’assistenza.

Si segnala inoltre che lo sconto del voucher fibra non può essere cumulato con le offerte MIA Super Fibra dedicate alla customer base già attiva. Dunque, il già cliente WindTre con connettività inferiore ai 30 Mbps che volesse usufruire del bonus dovrà scegliere se attivare l’offerta Mia Super Fibra oppure quella legata al bonus WindTre.

Per quanto riguarda la convergenza, invece, sarà possibile abbinare l’offerta aderente al bonus 500 euro con una di rete mobile della gamma MIA o altra offerta ad personam proposta da WindTre ai già clienti in target, per accedere allo sconto stabilito.

Per quanto riguarda il processo dell’attivazione, si segnala in primo luogo che il cliente dovrà necessitare di un documento d’identità in corso di validità e potrà fornire una tessera sanitaria, anche se scaduta. In caso di portabilità da un altro operatore per l’attivazione dell’offerta WindTre, inoltre, l’intestatario del contratto dell’operatore precedente dovrà coincidere con l’intestatario del nuovo contratto e per usufruire del voucher l’attivazione della linea WindTre deve essere richiesta per l’indirizzo di residenza del cliente.

Si segnala che anche i clienti con attiva solo l’offerta voce chiamata Voce Più possono richiedere il passaggio alla fibra e approfittare del voucher, qualora siano rispettati i presupposti fondamentali (ISEE inferiore ai 20.000 euro).

Si ricorda che l’offerta Voce Più dopo l’unione commerciale dei due brand ha mantenuto le stesse caratteristiche della variante Wind, e prevede ancora chiamate illimitate al prezzo di 17,99 euro al mese.

Seguendo la stessa logica, i rivenditori hanno confermato che è possibile anche acquisire un cliente attivo con un altro operatore con un’offerta solo voce, usufruendo del bonus 500 euro.

Infine, per i clienti ADSL/WLR non è possibile utilizzare il bonus 500 euro se la copertura è FTTC NGA, in quanto non è tecnicamente possibile effettuare una migrazione verso NGA per tali clienti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button