TelecomunicazioniTelefonia Fissa

Bonus 500 euro per banda ultralarga: nuove precisazioni sui requisiti tecnici per i PC

In seguito ad alcune richieste di chiarimento, Infratel Italia ha aggiornato i requisiti minimi per i PC acquistabili con il bonus 500 euro per la connettività a banda ultralarga.

Con il progetto voucher entrato nel pieno della sua Fase I, è infatti attiva la spendibilità dei voucher per tutti i beneficiari con reddito ISEE inferiore ai 20.000 euro. Il contributo massimo è di 500 euro, ripartito tra acquisto di una connessione di rete fissa con velocità di almeno 30 Mbit al secondo e acquisto di un tablet o PC.

Nello specifico, per i servizi di connettività può essere destinata una somma compresa tra i 200 e i 400 euro, mentre per lo sconto sulla fornitura di un personal computer o di un tablet può essere destinata una somma tra i 100 e i 300 euro.

Con riferimento ai tablet e ai PC acquistabili tramite la quota riservata del bonus 500 euro, si segnala in primis che la fornitura del prodotto è sempre associata all’attivazione di una nuova utenza di rete fissa, dunque i beneficiari non potranno usufruire dell’importo a loro destinato esclusivamente per l’acquisto di un device, ma dovranno contestualmente attivare un servizio di connettività con velocità di almeno 30 Mbps.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

voucher bonus 500 euro

Le caratteristiche tecniche minime dei device acquistabili con il voucher, di cui i beneficiari acquisiranno l’effettiva proprietà trascorsi 12 mesi dall’attivazione del contratto, sono state comunicate per tempo prima della disponibilità dei bonus, ma subiscono ora una modifica per quanto concerne i PC.

Infatti, per il personal computer Infratel Italia ha adesso previsto che il requisito minimo riferito alla fotocamera pari a 8 Mpx potrà essere soddisfatto anche aggiungendo al computer un dispositivo esterno con le caratteristiche rispondenti, vale a dire una webcam.

Nessun’altra modifica per i requisiti dei computer, che dovranno avere una CPU 4 core di almeno 2 GHz e una RAM almeno pari a 8 Giga, mentre lo schermo dovrà essere in tecnologia HD (1366X768) o superiori e con diagonale maggiore di 14 pollici e la memoria interna (disco o SSD) dovrà essere di almeno 256GB.

Nessuna variazione nemmeno per i tablet che dovranno disporre di una CPU a 4 core di almeno 2 GHz e RAM pari o maggiore di 4 Giga, mentre lo schermo dovrà avere una risoluzione almeno Full HD e una diagonale maggiore di 10 pollici e la memoria interna dovrà essere pari o superiore a 64GB.

Sul fronte della connettività, il tablet deve avere Wi-Fi, Bluetooth e porta USB e la fotocamera dovrà essere almeno di 8 Mpx. La batteria dovrà essere costituita da un modulo di almeno 6000 mAh.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Alberto Ferrante

Dopo la laurea ha deciso di dedicarsi alla scrittura, trattando diversi argomenti tra tecnologia, telecomunicazioni, cronaca, cultura, cinema e finanza.

Continua a leggere

Back to top button