TelecomunicazioniTelefonia Fissa

Bonus 500 euro per internet, PC e Tablet: ufficiale la data di disponibilità dei voucher

Infratel ha fornito alcuni nuovi aggiornamenti sul bonus 500 euro per connettività di rete fissa e per l’acquisto di un PC o tablet. È stato infatti annunciato che la misura prenderà il via per i beneficiari dal 9 Novembre 2020.

Gli operatori accreditati stanno già iniziando a caricare le loro offerte da proporre ai consumatori in vista del lancio del voucher da massimo 500 euro per famiglie con ISEE inferiore ai 20.000 euro in questa prima fase.

A tal proposito, Infratel ha fornito una lista aggiornata al 30 Ottobre 2020 con tutti gli operatori accreditati. Di seguito le aziende attualmente presenti: AX3 Holding, Bbbell, Caligiuri Roberto, Cilento TLC, Fastnet, Fly Network, Global Com Basilicata, Heronet, Informatica System, Intercom, Interfibra, Isiline, Macrotel Italia, Medi@Net, Mediatelco, Nexim Italia, NoiNet, Sicilink, Sinergia Telecomunication, Speednet, Springo, Techdigital, TIM e Tiscali.

Come è possibile notare, mancano in lista anche Vodafone e WindTre che però, come anticipato, hanno già predisposto le loro pagine informative sul bonus 500 euro. Eventuali aggiornamenti della lista degli operatori accreditati saranno comunicati da Infratel in questi giorni.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

In vista dell’avvio della misura il 9 Novembre 2020, Infratel ha pianificato il termine dell’approvazione delle offerte per il 7 Novembre 2020 e il termine delle presentazioni delle offerte (con tutta la documentazione allegata) entro il 4 Novembre 2020.

Le offerte successive da parte degli operatori potranno essere presentate comunque anche oltre i termini indicati, per essere sottoposte all’approvazione di Infratel.

Una seconda novità riguarda il fatto che, come già previsto da Infratel, alcune Regioni hanno richiesto di limitare la misura dei voucher ai cittadini residenti in determinati territori. Tali regioni sono Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria e Toscana. Per conoscere i singoli comuni è possibile reperire le liste aggiornate sul sito di Infratel e del progetto Banda Ultralarga.

Si ricorda che il bonus sarà disponibile solo per chi attiva un nuovo contratto in tecnologia FTTC, VULA e FTTH con velocità di almeno 30 Mbps in download, dunque chi dispone già di un contratto di questo tipo non rientra nella platea dei beneficiari.

Inoltre, il bonus di massimo 500 euro è così suddiviso: per quanto concerne lo sconto sui servizi di connettività per durata non inferiore ai 12 mesi, può essere destinata una somma compresa tra i 200 e i 400 euro; per lo sconto sulla fornitura di un personal computer o di un tablet può essere destinata una somma compresa tra i 100 e i 300 euro e vanno rispettate determinate specifiche tecniche minime.

In nessun caso il beneficiario può utilizzare lo sconto solo per l’acquisto dell’hardware (PC o tablet) senza la contestuale attivazione di un’offerta con almeno 30 Mbps di velocità in download.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button