Noitel

Sija Mobile: nuova scadenza per la sostituzione delle SIM TIM 3G. Proroga anche per Noitel?

Sija Mobile, operatore virtuale ATR “locale” dell’Alto Adige, ha comunicato che i già clienti con le vecchie SIM su rete TIM 3G avranno ancora tempo fino al 15 Febbraio 2020 per la sostituzione con le nuove su rete Vodafone 4G. Una proroga dei termini che potrebbe coinvolgere anche Noitel.

Come raccontato in precedenza, Sija Mobile aveva finora comunicato ai propri clienti che la sostituzione delle SIM sarebbe stata possibile entro il 31 Dicembre 2019, e oltre questa data sarebbero state disattivate con la perdita del numero.

Sija Mobile SIM 3G

Invece, grazie ad un post dedicato pubblicato il 20 Dicembre 2019 sulle sue pagine social, l’operatore virtuale altoatesino ha comunicato ai suoi clienti la proroga del termine per la sostituzione delle SIM 3G, che adesso sarà il 15 Febbraio 2020, salvo cambiamenti.

Sija Mobile ha anche aggiornato la pagina dedicata alla sostituzione delle SIM presente sul suo sito ufficiale, che adesso riporta la nuova scadenza.

Come anticipato, la sostituzione gratuita per i già clienti Sija Mobile ha avuto inizio dal 9 Ottobre 2019, ed è possibile semplicemente recandosi in un punto vendita affiliato.

Sija

I vecchi clienti su rete TIM 3G avranno quindi tempo fino al 15 Febbraio 2020 per passare ad una delle attuali offerte già raccontate o ad Xplore, tutte su rete Vodafone 4G. Si pagherà solo il costo del primo mese anticipato della nuova offerta, mentre non saranno dovuti costi di attivazione o costi per la nuova SIM.

Si ricorda che Sija Mobile è un marchio del gruppo Hoila!, società di telefonia locale, fondata dai fratelli Helmut e Markus Giersch, quest’ultimo intervistato da MondoMobileWeb, che si rivolge principalmente alla popolazione bilingue della Provincia Autonoma di Bolzano, in Alto Adige (Südtirol).

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Noitel

Questa novità comunicata da Sija Mobile potrebbe coinvolgere anche l’operatore virtuale Noitel.

Infatti, Sija Mobile opera come Air Time Reseller (ATR), cioè una tipologia di virtuale che si occupa esclusivamente della rivendita del traffico all’ingrosso di un altro operatore, occupandosi solo della commercializzazione con il proprio marchio e dell’assistenza clienti, mentre le SIM sono realizzate dall’operatore di appoggio.

L’operatore a cui si appoggia Sija è proprio Noitel, virtuale di tipo ESP del gruppo CloudItalia che, di recente, è passato dalla rete TIM 3G alla rete Vodafone 4G tramite il nuovo aggregatore Plintron.

Dunque, considerando che le SIM di Sija Mobile sono fornite da Noitel, è possibile ipotizzare che la proroga per la sostituzione delle SIM su rete TIM 3G (fornite dell’ex aggregatore Noverca, scomparso dopo l’incorporazione in TIM) possa arrivare anche per l’operatore virtuale del gruppo CloudItalia.

Tuttavia, fino ad oggi, 24 Dicembre 2019, Noitel non ha ancora comunicato nulla a riguardo, e il banner presente nella home page del sito riporta ancora la già nota data di scadenza delle vecchie SIM 3G, il 31 Dicembre 2019.

Inoltre, al momento anche il servizio clienti Noitel non ha ricevuto alcuna comunicazione in merito ad eventuali proroghe dei termini per la sostituzione delle SIM.

Se anche Noitel dovesse confermare ufficialmente nei prossimi giorni la nuova data di scadenza delle vecchie SIM annunciata da Sija Mobile, la proroga potrebbe quindi estendersi anche agli altri operatori virtuali ATR di Noitel, ossia Netoip Mobile e UniPoste Mobile.

In tutti i casi, a prescindere dalla data di scadenza, se non si dovesse effettuare in tempo l’operazione di “portabilità interna” restando con il proprio operatore o se non si dovesse passare ad altro operatore, la SIM verrà disattivata e si perderà il numero di telefono.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close