Rimodulazione Tiscali Mobile: i piani a consumo passano all’offerta Smart a 2,99 euro al mese


Tiscali Mobile, operatore virtuale su rete TIM, sta avvisando alcuni suoi clienti che hanno attivo esclusivamente un piano base a consumo, che a partire da Dicembre 2019 verrà attivata in automatico l’offerta Mobile Smart al costo di 2,99 euro al mese.

Si tratta quindi di una nuova modifica unilaterale di contratto da parte di Tiscali, che andrà ad impattare un gruppo di clienti diverso da quello coinvolto dalla rimodulazione entrata in vigore a partire dal 1° Novembre 2019, che riguardava l’aumento del costo di alcune offerte.

In questo caso, infatti, alcuni già clienti Tiscali che non hanno opzioni attive ma utilizzano la SIM solo con il piano base a consumo sono stati informati da qualche giorno, tramite un SMS informativo, che entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione verrà attivata in automatico l’offerta (attualmente in commercio) Mobile Smart, che comprende 60 minuti di chiamate verso tutti, 10 SMS e 1 Giga di internet a 2,99 euro al mese.

Tiscali Mobile rimodulazione a consumo

Ecco il testo del messaggio che stanno ricevendo alcuni clienti Tiscali con piani a consumo:

   

Dal mese di Dicembre 2019 la tua offerta diventa MOBILE SMART con 60 minuti, 10 SMS e 1Giga a 2,99 euro al mese. Info o recesso su http://tisca.li/cmobSMART o al 130

In questo modo, i clienti che attualmente utilizzavano la propria SIM pagando soltanto secondo le tariffe previste dal proprio piano base, saranno costretti ad abbandonare la propria tariffa a consumo per passare ad un’offerta ricaricabile con bundle e canoni fissi mensili.

Secondo fonti verificate, sarebbero coinvolti molte tariffe Tiscali a consumo, come ad esempio Tiscali 5, Tiscali 15, Tiscali 12, Tiscali 1, Tiscali semplice, Tiscali 11, Tiscali 9, Tiscali 6, Tiscali Base e Tiscali 8.

Si tratta dunque molto probabilmente di una operazione di “semplificazione” commerciale delle tariffe, che andrà a toccare piani base non più in commercio.

Se non si recede prima di Dicembre 2019, i 2,99 euro del primo mese di Tiscali Mobile Smart verranno quindi addebitati in ogni caso, anche se non è presente credito residuo sufficiente sulla SIM poiché Tiscali consente di tenere il credito residuo negativo.

In quest’ultimo caso sarà quindi necessario effettuare una ricarica per riportare in positivo il credito residuo e ritornare ad utilizzare la SIM per il traffico in uscita.

rimodulazione piani a consumo Novembre 2019

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Come viene riportato nei documenti di Trasparenza Tariffaria, in caso di extrasoglia dell’opzione Mobile Smart, è prevista la tariffazione a secondi: 16 centesimi di euro al minuto, senza scatto alla risposta; gli SMS hanno un costo di 16 centesimi di euro ciascuno, mentre la navigazione internet costa 30 centesimi di euro per ogni MB consumato, con tariffazione per singolo KB.

La navigazione internet è attualmente in 3G, ma entro la fine del mese dovrebbe arrivare il 4G di Tiscali. Questo sarà incluso, senza ulteriori costi aggiuntivi, su tutte le offerte tariffarie che prevedono un bundle di traffico dati.

Si ricorda che, a partire dal 1° Novembre 2019, Tiscali ha dismesso il servizio di invio di MMS, che dunque non sono più disponibili con l’operatore.

Se il cliente impattato dalla rimodulazione vorrà rimanere con Tiscali, dopo che verrà addebitato il canone del primo mese di Mobile Smart, potrà comunque decidere di ritornare a pagare a consumo richiedendo la disattivazione dell’offerta, anche inviando un SMS con scritto “SMART NO” al 4130. Secondo Tiscali si potrà ritornare al piano tariffario a consumo precedente.

In alternativa, il cliente Tiscali che non intenderà accettare la modifica potrà mantenere il proprio numero passando ad altro operatore oppure recedere senza costi o penali, come previsto dall’articolo 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, inviando una comunicazione, entro 30 giorni dalla ricezione dell’SMS, tramite posta elettronica certificata a cessazionecontratti@legalmail.it o tramite raccomandata A/R a Tiscali Italia S.p.A. Ufficio Gestione Contratti Località Sa Illetta Strada Statale 195 Km2.300 09123 Cagliari.

In alternativa è anche possibile recarsi presso un negozio diretto Tiscali, consegnando l’apposita documentazione cartacea, o contattare il Servizio Clienti al numero 130.

E’ giusto precisare che per i nuovi clienti Tiscali, con l’attivazione dell’offerta Tiscali Smart verrà anche effettuato il cambio del piano base, con l’attivazione contestuale di Tiscali 16. La tariffa in questione è infatti quella che si attiva in automatico solo per le nuove attivazioni e compatibile con le offerte attualmente in commercio, fra cui Mobile Smart.

Si segnala che da metà Ottobre 2019 molti Tiscali Store sono stati chiusi, come ad esempio a Treviso, Mestre, oltre a circa altri 70 rivenditori in partnership.

Si ringraziano Michele e Filippo per le segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.