Wind si adegua alle norme UE sulla sicurezza dei servizi a pagamento. Novità per Ricarica Automatica


Il brand Wind, dell’operatore congiunto Wind Tre, sta informando i propri clienti in merito ad alcune modifiche per aumentare la sicurezza delle transazioni con carta di credito, a seguito della nuova normativa europea.

In particolare, adeguandosi a quanto affermato all’interno del nuovo regolamento dell’Unione Europea sulla sicurezza dei servizi a pagamento, l’operazione di Ricarica Automatica non andrà a buon fine se viene utilizzata una carta di credito emessa da Poste Italiane già registrata.

L’operatore telefonico comunica, nella sezione Wind informa del proprio sito ufficiale, di effettuare al più presto diverse operazioni per evitare dinieghi dei pagamenti utilizzando un codice identificativo emesso da Poste Italiane stesso.

Il cliente Wind interessato dalla suddetta modifica deve, dall’Area Clienti del sito ufficiale dell’operatore, recarsi sulla sezione IL TUO CREDITO e selezionare AUTORICARICA, disattivando l’opzione. Dopo questa operazione sarà possibile inserire nuovamente l’opzione di autoricarica, avendo cura di avere rimosso preventivamente la carta di credito salvata.

   

In alternativa, bisogna andare sull’area RICARICA dell’App MyWind, nella sezione AUTORICARICA e disattivare l’opzione. Successivamente sarà possibile inserire nuovamente l’opzione di autoricarica avendo cura di avere rimosso preventivamente la carta di credito salvata nella sezione Singola.

In entrambi i metodi, il nuovo inserimento dei dati, relativi alla stessa o ad un’altra carta di credito, e dell’opzione di autoricarica consentirà di poter usufruire nuovamente del servizio Ricarica Automatica.

Wind

Per effetto della stessa normativa, inoltre, l’utilizzo della carta di credito associata al servizio Ricorda i dati della mia carta (tramite un codice identificativo anonimo) non sarà più disponibile a partire dal 14 Settembre 2019.

Per poter continuare ad effettuare pagamenti di ricariche online o di eventuali fatture dopo il 14 Settembre 2019, è necessario reinserire, il prima possibile, i dati della carta di credito seguendo le indicazioni di seguito elencate.

Dall’Area Clienti del sito ufficiale Wind, andando sulla sezione IL TUO CREDITO, bisogna rimuovere la carta precedentemente salvata per poi inserire nuovamente la medesima o altra carta utilizzando l’opzione Ricorda i dati della mia carta. Da quel momento la carta sarà disponibile anche per le operazioni successive.

In alternativa, è possibile andare sull’area RICARICA dell’App MyWind, nella sezione SINGOLA dove sono presenti i dati relativi alla carta di credito salvata. Selezionandola è possibile eliminarla cliccando sull’icona del cestino per poi inserire nuovamente la medesima o altra carta tramite l’opzione Inserisci una nuova Carta. Da quel momento in poi, la carta salvata sarà disponibile anche per successive operazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.