TIM modifica la rete WAP: dal 6 Novembre 2019 addio alla configurazione Proxy Server


A partire dal 6 Novembre 2019, TIM effettuerà un importante aggiornamento dell’architettura di rete WAP (Wireless Application Protocol) che non permetterà più ai terminali di accedere a Internet per mezzo della configurazione del Proxy Server.

Alcuni clienti con cellulari più obsoleti o con smartphone non adeguatamente configurati potrebbero venire impattati dall’aggiornamento.

A partire da ieri, 8 Agosto 2019, TIM sta infatti inviando degli SMS informativi ai suoi clienti per avvertirli che, con lo scopo di migliorare la qualità dei servizi offerti, in seguito a un aggiornamento critico dell’architettura di rete WAP non sarà più possibile navigare con la configurazione Proxy Server.

Chiaramente, continueranno a funzionare senza alcun problema i servizi di chiamata voce, SMS ed MMS, oltre agli altri servizi accessori, come ad esempio quello di reperibilità.

   

I clienti che potrebbero riscontrare dei problemi nella navigazione in seguito all’aggiornamento sono quelli che dispongono di uno smartphone non correttamente configurato o quelli con un cellulare molto obsoleto.

TIM Proxy

Nel primo caso, i clienti con smartphone potranno semplicemente aggiornare le impostazioni di navigazione seguendo le indicazioni riportate nell’SMS ricevuto. In caso contrario, alla dismissione del Proxy Wap in data 6 Novembre 2019, non sarà possibile continuare a navigare.

La procedura cambia sensibilmente a seconda del sistema operativo dello smartphone utilizzato, ma in generale occorrerà recarsi nelle impostazioni di rete e cancellare il contenuto delle voci Proxy e Porta nel profilo Wap.

In questo caso, si specifica che la navigazione potrebbe non subire modifiche per smartphone che utilizzano le impostazioni internet originarie, configurate al momento dell’acquisto. Nel caso, però, in cui la configurazione sia stata modificata in seguito, potrebbe essere necessario seguire i passi descritti da TIM.

I clienti che dispongono di un telefonino obsoleto, invece, potrebbero essere costretti a passare a un nuovo dispositivo. Infatti, per continuare a navigare sarà necessario recarsi nella configurazione Wap dal menù del proprio terminale, al cui interno è presente il campo Proxy WAP (o Proxy Server) che non deve essere configurato. Se nel campo in questione figura il valore 213.026.205.001 si può tentare di rimuoverlo e provare a navigare. Qualora la navigazione non fosse possibile, sarà necessario sostituire il terminale.

Non è la prima volta che TIM apporta delle modifiche alla rete WAP: già dal 30 Giugno 2016 venne chiuso il supporto alla navigazione internet da vecchi browser WAP, coinvolgendo alcuni cellulari ormai obsoleti.

Per ulteriori informazioni sull’impatto dell’aggiornamento nel proprio dispositivo sarà possibile contattare il Servizio Clienti di TIM, al numero 119.

Si ringrazia Alessandro per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.