Servizi a sovrapprezzo: SIM CoopVoce inibite sin dal momento in cui si attivano


Cosi come alcuni altri gestori telefonici mobili operanti sul territorio italiano, anche CoopVoce limita sin da subito il rischio di incorrere nell’attivazione di servizi a sovrapprezzo indesiderati. Di seguito si riportano tutti i dettagli in merito.

Per chi non conoscesse ancora CoopVoce, si tratta di un operatore di rete mobile virtuale (MVNO) attivo dal 2007 e nato per merito dell’accordo tra Coop Italia e Tim, del quale utilizza la rete GSM/UMTS/LTE per l’erogazione del servizio.

Le offerte proposte da CoopVoce sono disponibili esclusivamente in versione prepagata, sia per i privati che per i professionisti con partita IVA, e le SIM del gestore telefonico verde si possono comprare online e presso i supermercati Coop aderenti.

CoopVoce

Prima di spiegare come funziona la gestione dei servizi a sovrapprezzo con CoopVoce, è utile illustrarne la natura: sono una serie di servizi forniti sopratutto da parte di provider esterni al proprio operatore di telefonia mobile (attraverso SMS, MMS o connessione dati) che possono essere attivati, ricevuti e/o fruibili su tutti i dispositivi digitali. Sono noti anche come servizi a valore aggiunto, “VAS“, “SMS premium” o “a contenuto“.

   

Solitamente si tratta di loghi, oroscopi, news, sfondi e suonerie che si possono attivare anche involontariamente cliccando su banner pubblicitari o visitando siti web poco sicuri, che prevedono addebiti (quotidiani, settimanali, mensili, o a contenuto) aggiuntivi.

Sin dal momento della loro attivazione, le SIM Coopvoce sono inibite da questo punto di vista, rendendo impossibile la sottoscrizione di qualunque tipo di servizio in abbonamento. Il che, a differenza di come accade per altri operatori telefonici, evita ai clienti di richiedere il blocco dei servizi a sovrapprezzo.

Conversazione WhatsApp con il Servizio Clienti CoopVoce

Questo è quanto affermato dal servizio clienti dell’operatore, disponibile anche su WhatsApp al numero 3703010188, tutti i giorni nella fascia oraria compresa tra le 08:00 e le 21:00.

Si specifica inoltre che, da qualche tempo ormai, è a disposizione dei clienti di tutti gli operatori telefonici, un’apposita numerazione gratuita che permette di verificare, il tipo e il numero di servizi premium addebitati ed eventualmente disattivarli. E’ il numero verde Customer Care 800442299, attivo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Si ricorda infine che per fruire, sulla SIM CoopVoce, delle prestazioni offerte dalla tecnologia 4G è necessario disporre di un dispositivo per la navigazione abilitato ed essere sotto rete 4G.

MondoMobileWeb consiglia vivamente di consultare sempre e attentamente i contratti di attivazione di tali servizi (quando questi vengono sottoscritti volontariamente), dove dovrebbero essere riportate tutte le condizioni e i costi previsti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.