Wind Tre: modem Fibra FTTH consegnato dal tecnico anche in caso di migrazione da ADSL


A partire dal 15 Maggio 2019, tutti i già clienti Wind Tre di rete fissa in ADSL che decideranno di effettuare una migrazione verso le attuali promozioni in Fibra FTTH, non riceveranno più a domicilio tramite corriere il nuovo modem compreso con le offerte ma gli verrà consegnato dal tecnico contestualmente all’installazione del servizio, così come già accade da Gennaio 2019 per i nuovi clienti.

Infatti, come anticipato in anteprima da MondoMobileWeb, tutti i nuovi clienti che dal 10 Gennaio 2019 hanno richiesto un’offerta in tecnologia Fibra FTTH non hanno più ricevuto a casa il modem via posta, ma è lo stesso installatore a consegnare all’utente il modem il giorno dell’appuntamento prefissato.

Adesso, anche i già clienti Wind Tre che richiederanno una migrazione da ADSL a Fibra FTTH a partire dal 15 Maggio 2019 seguiranno la stessa procedura.

Come raccontato da MondoMobileWeb, per effettuare la migrazione da ADSL a Fibra è necessario pagare un contributo una tantum di 24,90 euro, che verrà addebitato nella prima fattura successiva al processo di migrazione. Il contributo di migrazione non è dovuto per le offerte che dal 22 Gennaio 2018 includono il servizio Fibra Pass, il quale permette passare da ADSL a Fibra senza costi aggiuntivi.

   

In precedenza, il modem per Fibra FTTH veniva consegnato gratuitamente a domicilio circa una settimana dopo la richiesta dell’offerta, ed una volta constatata l’effettiva consegna da parte di Wind Tre, entro qualche giorno si sarebbe stati contattati per fissare l’appuntamento con il tecnico Open Fiber.

Così come successo per i nuovi clienti, Wind Tre conta così di migliorare il processo di attivazione delle linee in FTTH anche per le migrazioni dei già clienti in ADSL, riducendo i tempi per l’attivazione poiché non sarà più necessario aspettare la consegna del modem, passando così direttamente alla procedura per fissare l’appuntamento col tecnico, ed inoltre permetterà di evitare i KO dovuti ad eventuali problemi con la consegna tramite corriere.

Invece, in caso di cambio tecnologico, se il cliente aveva un modem in comodato d’uso continuerà ad essere prevista la spedizione a domicilio del nuovo modem all’indirizzo indicato dal cliente.

Il modem unico utilizzato attualmente da Wind Tre per le sue offerte di rete fissa, e pubblicizzato anche sui siti dei due brand, è Home&Life Hub (Zyxel VMG8825-B), che con la Fibra FTTH verrà installato sfruttando la porta SFP per moduli ottici.

Lo Zyxel VMG8825-B ha una rete Wi-Fi Dual Band N e AC a 2,4 GHz e 5 GHz, 4 porte LAN Gigabit Ethernet fino a 1000 Mbps, 1 porta WAN Gigabit Ethernet, 2 porte telefoniche RJ11 e 1 porta USB 3.0 per connettere hard disk o stampanti. Supporta il Dynamic DNS per la staticizzazione dell’indirizzo IP.

Con Wind Tre attualmente il modem è in vendita abbinata a 5,99 euro al mese per 48 mesi, oppure, dal 13 Maggio 2019, anche a 11,98 euro al mese per 24 mesi. In caso di disattivazione anticipata non sono previste penali e si pagano solo le rate residue. Per tutta la durata dei 48 o 24 mesi sarà fornita assistenza con sostituzione immediata del modem con uno equivalente. La sostituzione avverrà tramite corriere che consegnerà al cliente il nuovo apparato e procederà al ritiro del modem guasto.

Se il già cliente in ADSL ha un modem con rateizzazione in corso e sarà necessario sostituirlo, verrà chiusa la precedente rateizzazione senza l’addebito delle rate rimanenti, e si riceverà il nuovo modem con l’attivazione di una nuova rateizzazione.

Invece, in caso di modem in comodato d’uso gratuito o in locazione con l’offerta Wind Tre, questo diventerà di proprietà del cliente al costo simbolico di 1 euro, e si potrà così ricevere il nuovo modem alle nuove condizioni (al momento in vendita in rateizzazione).

A proposito del processo di migrazione, il brand Wind ha avviato a partire da ieri, 15 Maggio 2019, una campagna tramite SMS ed e-mail che propone ai già clienti Wind ADSL di recarsi entro il 31 Maggio 2019 in negozio per passare in Fibra FTTH, pagando il suddetto contributo di migrazione.

La campagna promuove l’attivazione dell’attuale offerta di Wind denominata Fibra1000, disponibile fino al 16 Giugno 2019, salvo cambiamenti, che prevede internet illimitato fino a 1000 Mbps, chiamate a consumo, modem in vendita abbinata a 5,99 euro in più al mese per 48 mesi e una SIM dati Wind con 100GB mensili al costo di 25,99 euro al mese. Per maggiori informazioni sull’offerta di Wind si invita a consultare l’approfondimento dedicato.

Invece, l’attuale offerta in Fibra FTTH del brand Tre, denominata Super Fibra, disponibile fino al 16 Giugno 2019, salvo proroghe, comprende internet illimitato fino a 1000 Mbps, modem in vendita abbinata a 5,99 euro in più al mese per 48 mesi e Giga illimitati su un massimo di 3 SIM Tre, il tutto al costo di 25,99 euro al mese. Per ulteriori informazioni sull’offerta del brand Tre è possibile visitare l’articolo dedicato.

Con Wind Tre la connessione in Fibra FTTH è disponibile grazie alla nuova rete cablata da Open Fiber. Per sapere in quali città è attualmente possibile attivare il servizio, è possibile consultare l’approfondimento dedicato.

Il processo di migrazione da ADSL a Fibra FTTH è possibile anche sfruttando le promozioni attivabili online sui siti di Wind (ecco il link diretto) e di Tre (ecco il link diretto), che anche in questo caso prevedono il pagamento del contributo di migrazione di 24,90 euro, ma hanno un costo di 26,98 euro al mese con chiamate illimitate e il costo delle rate del modem inclusi nel prezzo finale.

Per ulteriori informazioni sulle condizioni delle promo web di Wind e di Tre si invita a consultare l’approfondimento dedicato.

Basterà effettuare una verifica della copertura sui siti dei due brand spuntando l’opzione “Sì” alla domanda se si ha già una linea fissa e successivamente inserire il proprio numero di casa Wind Tre insieme al comune e all’indirizzo in cui è attestata la linea per essere riconosciuti come già clienti.

Inoltre, secondo fonti verificate, queste promo web sono attivabili fino al 20 Maggio 2019, salvo ulteriori proroghe, anche nei punti vendita Wind e Tre. Il rivenditore dovrà semplicemente inserire il codice “PROMOWEB” per applicare gli sconti previsti dalla promozione online.

Le attuali offerte di Wind Tre in Fibra FTTH includono l’obbligo della vendita abbinata del modem da 5,99 euro al mese per 48 mesi. Si ricorda che, in ottemperanza alla delibera AGCOM sul modem libero, è disponibile online e nei negozi anche l’offerta senza modem incluso denominata rispettivamente Wind Absolute e 3Absolute.

L’offerta è disponibile in ADSL, Misto Fibra Rame FTTC (fino a 100 e 200 Mega) e, dal 18 Marzo 2019, anche in Fibra FTTH tramite la fornitura gratuita di un modulo SFP. L’offerta non include alcuni vantaggi, come ad esempio la SIM dati Wind da 100GB o i Giga illimitati per SIM Tre.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringraziano Davide, Federico, Renato e Simone per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte di Wind Tre, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.