Quando si attiva una nuova sim Tim…è possibile cambiare il piano base a costo zero


Quando si attiva una nuova sim ricaricabile Tim, in automatico, si attiva il profilo tariffario Tim Base e Chat con un costo di 2 euro al mese, gratuito il primo mese per i nuovi clienti.

Ogni sim ricaricabile Tim prevede un profilo tariffario base a consumo, che si applica in caso di esaurimento di minuti, SMS o Giga previsti dalla propria offerta o se non ci sono opzioni, promozioni o pacchetti eventualmente attivi sulla linea.

Tim Base e Chat permette di chattare nelle app di messaggistica più popolari come Whatsapp, Snapchat, Telegram, iMessage, Imo, Skype Viber, WeChat senza consumare i Giga della propria offerta dati attiva.

L’utilizzo delle chat senza limiti sono consentiti solo sul territorio italiano e l’offerta deve avere traffico dati disponibile. Il piano tariffario Tim Base e Chat è disponibile anche per i già clienti ricaricabili.

   

Il piano prevede chiamate, a scatti anticipati di 60 secondi, tariffate a 19 centesimi di euro al minuto con scatto alla risposta di 20 centesimi di euro. Per quanto riguarda gli SMS, invece, è previsto un costo di 29 centesimi di euro cadauno.

Come detto precedentemente, il piano Tim Base e Chat prevede, di base, un canone mensile di 2 euro, incluso in alcune offerte dell’operatore.

In particolare, Il costo mensile del profilo tariffario Tim Base e Chat non è previsto per i clienti che attivano le offerte con dati della gamma TIM Senza Limiti, Tim Senza Limiti Young, Tim Senza Limiti Junior, Tim Senza Limiti International, Tim Junior Plus, Tim Junior, Tim Young Junior Co-MKTG,  Tim Junior Co-MkTG, Tim Connect Mobile, Tim Home Connect, Tim Connect CB, Tim Seven IperGo, Tim Smart Mobile, Subito Smart, Smart 4GB sim Plus, Smart Voce Mobile, Tim Smart sim Plus, Smart New, Smart sim Plus New, Tim Casa, Tim Tag 12 mesi GRATIS, Tim Tag a pagamento, Tim Iron WinBack, Tim Smart sim Plus, Promo Tim Junior, Promo Tim Junior Pack, Tim Black e Tim Black Free.

Se, invece, il cliente ha attiva un’offerta diversa da quelle sopraelencate, deve pagare il canone mensile di 2 euro o, eventualmente, può cambiare piano in Tim Base New e Tim Semplice che non prevedono costi aggiuntivi.

Dal 28 Gennaio 2019 cambiare piano tariffario tramite l’operatore del Servizio Clienti 119 costa 3,99 euro (una tantum), mentre se si effettua nei rivenditori TIM è previsto un costo di 7 euro. Rimane, invece, gratuito se il cliente TIM utilizza gli strumenti automatizzati (IVR 119, IVR 40916 e Area Clienti MyTIM).

Tim Semplice prevede chiamate, senza scatto alla risposta, tariffate a 35 centesimi di euro al minuto ed SMS a 29 centesimi di euro ciascuno. Tim Base New, invece, prevede una tariffa voce a consumo di 23 centesimi di euro al minuto con scatto alla risposta di 20 centesimi di euro e gli SMS prevedono un costo di 16 centesimi di euro ciascuno. Nel primo piano, le chiamate sono tariffate ad effettivi secondi di conversazione, mentre nel secondo a scatti anticipati di 60 secondi.

Il costo per l’invio degli MMS è di 1,30 euro cadauno. La tariffa base per la navigazione Internet da telefonino, attraverso APN wap.tim.it e applicata in assenza di specifiche offerte dati attive, è di 4 euro al giorno, addebitati solo nei giorni di effettivo utilizzo (al raggiungimento di 500MB al giorno la velocità di navigazione si riduce a 32Kbps).

MondoMobileWeb ricorda che le offerte a tempo indeterminato di tutti i gestori telefonici possono essere modificate dallo stesso gestore come previsto dall’articolo 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche. Per ulteriori informazioni di tutte le offerte Tim vi invitiamo leggere i dettagli o eventuali modifiche sul sito ufficiale dell’operatore telefonico.

Per quanto riguarda il servizio SMS di reperibilità LoSai e ChiamaOra di Tim è attivabile su richiesta per i nuovi clienti presso i Negozi TIM contestualmente all’attivazione di una nuova linea o in caso di portabilità del numero. Esso prevede un costo anticipato, con addebito su credito residuo, di 1,59 euro al mese. Per i nuovi clienti, il primo mese è gratuito.

Il nuovo cliente Tim può attivare, disattivare o verificare se il suddetto servizio è stato attivato, chiamando gratuitamente il numero 40920 e seguendo le istruzioni della voce guida, oppure direttamente online dalla sezione Servizi di MyTim Mobile del sito ufficiale dell’operatore.

Dal 25 Febbraio 2019 nel caso in cui il cliente TIM richieda la disattivazione mediante il Servizio Clienti 119, l’intervento dell’operatobre telefonico implica un costo di 3,99 euro una tantum per il costo dell’operazione. Se l’operazione viene effettuata automaticamente dal cliente (IVR 119, IVR 40916 e Area Clienti) non è previsto alcun costo.

A tutti i clienti TIM che attivano un’offerta tariffaria principale con un bundle dati disponibile, in automatico si attiverà l’opzione 1 GB di Scorta che permette di continuare a navigare al costo di 1,90 euro ogni 200 MB (fino a 1 Giga) se il cliente Tim termina il proprio traffico dati disponibile. E’ possibile disattivare, in qualsiasi momento, 1GB di Scorta chiamando il 40916 o il Servizio Clienti 119 oppure dall’area autenticata My Tim Mobile del sito ufficiale dell’operatore con conseguente blocco della navigazione in caso di esaurimento dei Giga previsti nella propria offerta.

La sim Tim è abilitata all’accesso ed alla fruizione a pagamento dei servizi a valore aggiunto (ad esempio loghi, suonerie, oroscopi, meteo, news, giochi, sfondi) forniti, da parte anche di società esterne, attraverso SMS, MMS o connessione dati (web, wap).

In qualsiasi momento, è possibile richiedere il blocco dei servizi a valore aggiunto chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 119 dalla propria sim per evitare, anche involontariamente, l’attivazione di abbonamenti di servizi premium non richiesti.

Si ricorda che, in caso di attivazione non richiesta di un servizio a valore aggiunto sulla propria utenza mobile TIM, è possibile richiedere il rimborso delle somme addebitate sul proprio credito o conto telefonico inviando un SMS gratuito al 119 con testo “Reclamo servizi VAS non richiesti” o chiamando il 119, entro 12 giorni radioattivazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.