Tech

Mobile World Congress 2019: ecco gli smartphone più interessanti presenti a Barcellona

In questi giorni, dal 25 Febbraio 2019, sta andando in scena il più famoso evento mondiale relativo al mondo smartphone a Barcellona, il Mobile World Congress 2019 che avrà fine il 28 Febbraio 2019.

A partire da quest’anno, visto la crescente connessione tra smartphone ed il mondo digitale, il Mobile World Congress non è incentrato esclusivamente sugli smartphone, ma soprattutto su Intelligent Connectivity (Connettività Intelligente) ovvero Internet of Things (IoT)intelligenza artificiale (AI)big data e sviluppo della rete di quinta generazione (5G).

Nonostante ciò, però, è doveroso parlare proprio dei dispositivi mobili, in quanto sono state tante le novità lanciate dai maggiori produttori di smartphone. Finalmente nel 2019, sono arrivati ufficialmente i primi smartphone pieghevoli, dopo tante indiscrezioni e rumors.

Infatti, Samsung ha lanciato, il 20 Febbraio 2019 (prima del MWC19), il nuovo Samsung Galaxy Fold con Infinity Flex Display da 7,3 pollici capace di piegarsi e di ridursi ad un ampiezza di 4,6 pollici. Lo smartphone pieghevole è caratterizzato da un processore Octa-core a 64 bit, 12GB di RAM, 512GB di memoria interna non espandibili tramite MicroSD e tripla fotocamera posteriore da 16 MP + 12 MP + 12 MP.

Lo stesso giorno di lancio del Fold, inoltre, Samsung ha presentato la nuova gamma S10 con 4 dispositivi: Galaxy S10, S10+, S10e ed S10 5G con display Infinity-O Dynamic AMOLED, tutti disponibili in anteprima a Barcellona. In più, in occasione del MWC19, Samsung ha lanciato due nuovi device della serie A: Galaxy A50 e Galaxy A30 che offrono un’esperienza di visione immersiva, prestazioni più durature e una fotocamera migliorata rispetto ai predecessori della gamma A.

Il 24 Febbraio 2019, invece, Huawei ha presentato al mondo il suo primo smartphone pieghevole Mate X con meccanismo di apertura Falcon Wing. Chiuso, il device ha uno schermo da 6,6 pollici, mentre aperto si trasforma in un Tablet sottile da 8 pollici. In più, al contrario del Fold, il dispositivo è già pronto alla connessione 5G. Per vedere, invece, la gamma P30 si dovrà aspettare il 26 Marzo 2019.

Il 24 Febbraio 2019, anche l’azienda cinese Xiaomi ha presentato, in occasione del MWC19, due nuovi device: Mi 9 e Mi Mix 3 5G. Quest’ultimo è dotato della tecnologia wireless 5G, grazie alla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 855 con il modem Snapdragon X50, mentre il Mi 9 è dotato di una tripla fotocamera AI, una ricarica wireless da 20W con processore Qualcomm Snapdragon 855.

TCL Communication ha lanciato, durante il Mobile World Congress 2019, i suoi ultimi dispositivi mobili: Alcatel 3, Alcatel 3L e Alcatel 1S. Nello specifico, gli dispositivi della gamma 3 sono equipaggiati con display Full View e Google Assistant, che permette di gestire le proprie attività, controllare i dispositivi IoT e pianificare la giornata.

Anche Nokia, il 24 Febbraio 2019, ha presentato dei nuovi dispositivi, in particolare tre smartphone di fascia medio-bassa Nokia 1 Plus, Nokia 3.2, Nokia 4.2, ma anche il suo top di gamma Nokia 9 PureView, dotato di Android 9 Pie e fotocamera posteriore formata da 5 sensori Zeiss da 12 MP ciascuno che funzionano simultaneamente ad ogni scatto. In più, lo smartphone è dotato di un display PureView da 5,99″ QHD, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna con piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 845.

Il 25 Febbraio 2019, Sony ha lanciato anche 4 nuovi device: Sony Xperia 1, Xperia 10, 10 Plus e Xperia L3. Tra i 4 dispositivi, lo smartphone più performante è sicuramente il Sony Xperia 1, dotato di un display 4K OLED, processore Qualcomm Snapdragon 855 con 6 GB di RAM e tre sensori da 12 MP per la fotocamera posteriore.

ZTE, il 25 Febbraio 2019, ha presentato anche il suo primo smartphone 5G, denominatoZTE Axon 10 Pro 5G dotato di processore Qualcomm Snapdragon 855 con modem Snapdragon X50 per la connessione alla rete di quinta generazione. Lo smartphone, inoltre, dispone di un sensore di riconoscimento dell’impronta digitale sotto al display, cornici particolarmente ridotte e una tecnologia di ottimizzazione grafica per la multimedialità, le foto e i video rispetto ai suoi predecessori.

LG, dopo aver anticipato, il 20 Febbraio 2019, i dispositivi di fascia media LG Q60, LG K50 e LG K40ha lanciato, in occasione del MWC19, due nuovi top di gamma: LG V50 ThinQ 5G e LG G8 ThinQ. Il V50 rappresenta il primo dispositivo 5G dell’azienda sudcoreana con display Full HD da 6,4 pollici QHD + OLED e processore Qualcomm Snapdragon 855 con il modem Snapdragon X50 5G.

In più, il produttore ha sviluppato un Dual Screen come accessorio opzionale per il V50, che permette di offrire agli utenti un secondo display OLED da 6,2 pollici per un’esperienza di multitasking senza precedenti in casa LG. I due screen possono essere usati in maniera del tutto indipendenti tra loro, quindi, ad esempio, l’utente può guardare un film su uno schermo e navigare sul web nell’altro.

Per quanto riguarda, invece, LG G8 ThinQ è caratterizzato da un display da 6.1″ QHD+ Oled FullVision, piattaforma Qualcomm Snapdragon 855, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile con Micro SD fino a 2 TB. Per quanto riguarda, invece, il comparto fotografico, presenta una tripla fotocamera posteriore da 16 MP + 12 MP + 12 MP ed una frontale da 8MP.

Anche Wiko è presente al MWC19 con la nuova gamma di smartphone View3 che si discostano di gran lunga rispetto ai predecessori, secondo quanto comunicato dal produttore francese di telefonia, grazie a display ultra-wide, tripla fotocamera intelligente, batterie di lunga durata e prestazioni elevate. In particolare, gli smartphone lanciati sono due: Wiko View3 e View3 Pro.

BlackBerry, invece, si è limitata a presentare, al Mobile World Congress 2019, lo smartphone KEY2 Red Edition, una versione del KEY2 caratterizzata da un telaio in alluminio rosso scuro, con accenti neri che coprono il dorso ed i tasti. Il dispositivo è dotato dell’iconica tastiera fisica BlackBerry, doppia fotocamera posteriore, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna ed alimentato da sistema Android con Google Assistant già incluso.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close