Sanremo 2019 si conferma un grande successo tra i giovani su Spotify


Il Festival della canzone italiana è sempre più seguito dai giovani e si è chiuso registrando un grande successo su Spotify. Tale ascolto deriva anche dalla partecipazione al concorso di cantanti facenti parte del mondo del Rap e della Trap.

La sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, iniziata il 5 Febbraio 2019 e conclusa il 9 Febbraio 2019, ha coinvolto 10 milioni e 622mila telespettatori, con il 56.5% degli ascolti. Novità degli ultimi anni, soprattutto del 2019, cantanti rapper e trapper tra cui il vincitore stesso, il giovane italo-egiziano Mahmood

È un successo premiato anche dagli utenti dalla piattaforma, che hanno ascoltato in streaming tutte le canzoni presenti al palco dell’Ariston. Oltre 18 milioni sono stati gli streaming dei brani debuttati all’Ariston su Spotify, ovvero il servizio di musica in streaming più popolare al mondo con una community di oltre 200 milioni di utenti. Il tutto si registra con un picco di più di 6 milioni nella giornata di venerdì 8 Febbraio 2019, la giornata antecedente alla finalissima. Tutti i brani, infatti sono presenti nella Top 200 Italia.

   

La playlist di Sanremo 2019, contenente tutte le canzoni portate sul palco dell’Ariston, è stata la più ascoltata su Spotify, proprio nella settimana in cui è stato trasmesso il Festival. Si tratterebbe di un vero e proprio segnale della crescente attenzione da parte dei giovani per un evento senza tempo, che si coniuga con le nuove tecnologie, come Spotify.

Anche le singole canzoni hanno registrato l’apprezzamento degli utenti su Spotify, con risultati nelle evidenti classifiche: i brani di Sanremo conquistano vette tra le hit della Trap e Pop internazionale, guadagnando posizioni di rilievo.

Come già accennato, infatti, il giorno successivo all’ultima serata del festival, tutti i brani della gara si sono posizionati nella Top 200 Italia e ben 7 brani sono entrati nella Top Ten del 10 Febbraio 2019. Ancora oggi, 12 Febbraio 2019, i partecipanti del festival dominano la classifica Top 50 Italia. Tra questi, la stessa canzone vincitrice della sessantanovesima edizione di SanremoSoldi di Mahmood; così come I tuoi particolari di UltimoLa ragazza col cuore di latta di Irama, Senza farlo apposta dei due cantanti Shade e Federica Carta, Rolls Royce di Achille Lauro, Per Un Milione dei Boomdabash e Cosa ti aspetti da me di Loredana Bertè.

L’esordiente e giovane Mahmood, primo sul palco dell’Ariston, ma anche nella classifica Spotify Top 200 Italia e Top 50 Italia si conquista un palcoscenico mondiale guadagnando il quarantesimo posto nella famosa Global Chart con più di un milione e mezzo di streaming. Dietro al grande successo del vincitore c’è il famoso produttore nel genere musicale, Charlie Charles, rinominato anche “inventore di successi” grazie anche alle sue produzioni con gli apprezzati Ghali e Sfera Ebbasta, acclamatissimi dai giovani.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.