V by Vodafone lancia ufficialmente il bracciale V-Sos Band per le situazioni di emergenza e per le cadute


Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, arriva ufficialmente in commercio il nuovo prodotto V-Sos Band, il bracciale che rileva le situazioni di emergenza di salute e le cadute. Il nuovo prodotto è l’ultima invenzione dell’Internet of Things con il marchio V by Vodafone.

Si aggrega a tutte le altre soluzioni che l’operatore ha creato nei differenti ambiti della vita, come lo ha fatto con dopo V-Bag, V-Auto, V-Pet, V-Camera.

Dal 10 Luglio 2018, salvo eventuali cambiamenti, nei rivenditori Vodafone aderenti sarà possibile acquistare, a rate o in un’unica soluzione, il pack V-SOS Band contenente il prodotto e una V-SIM direttamente inserita all’interno.

   

Il costo del servizio è di 5 euro al mese con addebito su credito residuo, o in fattura per i clienti Vodafone di rete mobile, o con addebito su carta di credito nominativa per i clienti degli altri operatori di rete mobile.

ll prodotto si può acquistare a 79 euro in un’unica soluzione o a rate a 1,99 euro al mese con un anticipo di 9,99 euro al mese. Per tutti i clienti Vodafone che acquistano a rate, nei rivenditori Vodafone aderenti, fino al 31 Agosto 2018 (salvo proroghe), i primi 3 rinnovi del servizio sono gratuiti. I rinnovi devono essere consecutivi, la promozione termina in caso di disattivazione prima di 3 rinnovi.

I canali di attivazione sono i negozi Vodafone e pagina ufficiale v.vodafone.com/it per l’acquisto. L’app V by Vodafone per l’attivazione dell’offerta. Il cliente dovrà sempre fornire il documento di identità, il numero sul quale sarà addebitato il costo mensile e dovrà firmare la manleva.

Per attivare V-SOS Band è necessario installare l’app V by Vodafone e, nel caso di clienti di altri operatori, inserire i propri dati personali. In caso di mancato pagamento dell’offerta il servizio verrà immediatamente disattivato e in seguito al pagamento sarà necessario registrarsi nuovamente.

La persona che lo porta al braccio dopo l’attivazione potrà, premendo il pulsante di emergenza, comunicare ai propri cari all’istante il proprio malore. Qualora si verifichi una caduta invece, sarà il dispositivo stesso a rilevare automaticamente l’impatto e a inviare una notifica con le info di data, ora e coordinate geografiche a tutti i contatti configurati.

Le preoccupazioni che possono essere originate dall’esaurirsi della carica della batteria che riguardano inesorabilmente tutti i dispositivi elettronici possono essere per diverse ragioni messe da parte: l’autonomia della batteria del V-SOS Band è di un mese circa e una notifica allerta l’utente al raggiungimento del 15% di carica rimanente. Lo stesso sistema si aziona in caso di spegnimento e di rimozione del dispositivo. Il massimo di persone che possono essere configurate al V-SOS Band per ricevere le notifiche è di 5.

Si ringraziano Carlo e Simone per le prime segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.