iliadReti e Frequenze

Iliad: rinnovata la pagina di verifica copertura della rete mobile

Nelle scorse settimane, Iliad Italia ha aggiornato ulteriormente la pagina del suo sito web in cui è possibile verificare la copertura della sua rete mobile, grazie ad una mappa interattiva che permette di visualizzare la situazione dal 2G al 5G, in particolare con una grafica rinnovata in linea con quella adottata di recente nel resto del sito.

Si tratta dunque della pagina dedicata messa a disposizione da Iliad Italia sin dal lancio, che consente di verificare la copertura delle rete mobile (inizialmente per le tecnologie 2G, 3G e 4G/4G+), tramite una mappa interattiva che permette di visualizzare la copertura sul territorio nazionale attraverso delle apposite aree colorate.

L’utente può scegliere di quale tecnologia visualizzare la copertura, cliccando sulle apposite caselle, e poi navigare la mappa per vedere se è presente copertura nell’area di proprio interesse.

In precedenza, a parte per alcuni aggiornamenti effettuati da Maggio 2021 in poi, la pagina con la mappa di copertura era rimasta ferma all’aggiornamento di Ottobre 2018, quindi con la situazione a pochi mesi dal lancio in Italia.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, nei mesi scorsi, dopo circa 5 anni dal lancio, Iliad Italia ha aggiornato la mappa interattiva con cui è possibile visualizzare la situazione della copertura della rete mobile dell’operatore sul territorio nazionale.

Con questa novità, la mappa di copertura della rete mobile Iliad risulta aggiornata ad Agosto 2023, e oltre al 2G, al 3G e al 4G/4G+, adesso sulla mappa è stata inserita anche la possibilità di visualizzare la copertura della rete 5G Iliad.

Si ricorda che Iliad ha reso disponibile in Italia la sua rete 5G proprietaria il 22 Dicembre 2020, insieme alla sua prima offerta abilitata alla rete in questione. Dopo aver coperto le prime 53 città fino all’estate 2022, il 30 Novembre 2022 Iliad Italia aveva comunicato un nuovo aggiornamento della copertura, dichiarando di aver raggiunto più di 3000 città con la tecnologia 5G, fra cui tutte quelle con più di 90mila abitanti.

In precedenza, tramite la pagina dedicata al 5G, era possibile soltanto conoscere le città coperte, mentre non era mai stata disponibile una visualizzazione grafica della rete 5G Iliad sul territorio nazionale.

Adesso, invece, l’operatore permette anche di visualizzare sulla mappa le aree raggiunte dalla nuova rete 5G di Iliad.

La rinnovata pagina di verifica della copertura mobile di Iliad

In seguito all’aggiunta della possibilità di visualizzare la rete 5G sulla mappa interattiva, nelle scorse settimane Iliad ha poi aggiornato anche la grafica della pagina dedicata alla verifica di copertura della sua rete mobile (ecco il link diretto).

Infatti, nonostante l’aggiornamento della mappa, la grafica della pagina era rimasta sostanzialmente invariata sin dal lancio di Iliad in Italia.

Adesso, invece, la grafica della pagina di verifica copertura denominata “La copertura della rete mobile Iliad” risulta essere più in linea con la grafica adottata da Iliad per il suo sito negli ultimi anni.

Come in precedenza, è ancora presente la mappa interattiva che permette di visualizzare la situazione delle reti 2G, 3G, 4G, e 5G, selezionando o deselezionando le apposite caselle, che adesso si trovano sopra la mappa.

Per quanto riguarda la mappa interattiva, l’operatore sottolinea che vengono visualizzate “aree di copertura esterne computerizzate con valore indicativo”, per cui rappresenta la disponibilità del servizio all’esterno degli edificiLe zone non colorate non sono coperte dal servizio Iliad.

Inoltre, viene specificato che la rete è “in fase di distribuzione” e che la copertura 5G e 4G+ è “in fase di espansione”.

Subito dopo la mappa, scorrendo la pagina, attraverso una nuova grafica, viene specificata ancora la percentuale di popolazione italiana coperta dalla rete 4G Iliad, ossia il 99%, e che 3000 città sono raggiunte dalla rete 5G Iliad.

Per quanto riguarda il 99% di popolazione coperta in 4G, come riporta Iliad si tratta di copertura di tipo outdoor calcolata sulla distribuzione della popolazione residente come da dati ISTAT. Inoltre, l’operatore specifica che in alcune aree potrebbero riscontarsi problemi di ricezione del segnale, in particolare indoor.

Scorrendo ancora la pagina di verifica di copertura della rete mobile Iliad, è stata inserita una nuova sezione su sfondo rosso con la seguente dicitura:

Dal 2018 lavoriamo con un solo obiettivo: connettere le persone. Scopri di più sulla rete mobile iliad:

Subito dopo questa frase, è stato inserito un video dedicato alla rete mobile Iliad, già pubblicato nei mesi scorsi sul canale YouTube dell’operatore, come già raccontato dai colleghi di TelefoniaTech.it, e recentemente ricaricato, dal titolo “Da noi, a voi: la rete iliad spiegata semplice”.

In questo video vengono illustrate le principali caratteristiche della rete mobile Iliad e in particolare del 5G, sottolineando il lavoro dei tecnici che si occupano della manutenzione delle antenne. In particolare, la voce fuori campo afferma quanto segue:

Dal 2018 lavoriamo con un unico obiettivo: connettere le persone. La nostra rete di migliaia di antenne in tutta Italia offre una copertura del 99% della popolazione: per restare collegati, dove e quando vuoi.

Oggi il 5G di iliad raggiunge oltre 3.000 città italiane, anche al mare e in montagna e centinaia di persone lavorano alla manutenzione delle antenne, sempre al passo con i migliori standard tecnologici.

Negli anni abbiamo viaggiato per tutto lo stivale per ampliare la nostra infrastruttura. E verifichiamo ogni giorno che tutto sia perfetto.

Per aiutarti a trovare la strada giusta, condividere i momenti migliori, goderti i contenuti che ami, e accorciare le distanze. Per sempre.

Se nella pagina con la mappa di copertura è possibile vedere le aree raggiunte dal 5G, nella pagina dedicata alla nuova rete 5G i clienti Iliad possono controllare quali sono gli attuali smartphone e tablet compatibili con la nuova tecnologia nella sezione “dispositivi compatibili”, cliccando sul tasto del brand di proprio interesse.

Si ricorda che Iliad è fra gli operatori italiani che dal 1° Luglio 2022 possono ufficialmente utilizzare le frequenze in banda 700 Mhz (N28), liberata dalle emittenti televisive, per la fornitura di servizi 5G.

A proposito di copertura, lo scorso 3 Gennaio 2023 è nata Zefiro Net, la Joint Venture fra WINDTRE e Iliad Italia che si occuperà di sviluppare e gestire la rete mobile, anche 5G, in alcune aree meno densamente popolate del Paese.

Oltre alla rete proprietaria per le tecnologie 5G, 4G+, 4G e 3Gsin dal lancio in Italia Iliad si avvale anche della rete WINDTRE per il 3G, 4G e 4G+ (e in Roaming Nazionale su rete 2G WINDTRE) tramite accordo di RAN Sharing.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.