Dazn

DAZN si aggiudica i diritti per la trasmissione di tutta la Serie A di calcio fino al 2029

DAZN si riconferma partner principale della Lega Serie A. Oggi, 23 Ottobre 2023, la piattaforma di streaming sportivo ha infatti annunciato di essersi aggiudicata i diritti TV delle prossime cinque stagioni della Serie A di calcio maschile, dalla 2024/2025 alla 2028/2029, le cui partite verranno tutte trasmesse su DAZN.

La notizia, in particolare, segue l’annuncio dell’Assemblea della Lega Serie A, al cui termine è stata stabilita l’assegnazione, a DAZN e Sky, del nuovo ciclo quinquennale di diritti audiovisivi domestici per la trasmissione del Campionato di Serie A.

Di seguito, le parole di Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia, che ha dichiarato:

Siamo entusiasti di questo risultato. Rimanere la piattaforma di riferimento della Serie A TIM e partner principale della Lega Serie A dimostra la solidità della partnership sviluppata in questi anni, di cui siamo estremamente orgogliosi.

Avere di fronte, per la prima volta, un orizzonte temporale quinquennale ed avere impostato, anche economicamente, la nostra offerta nel bando su una logica di condivisione della crescita che ci aspettiamo dal mercato italiano, pone le basi per un proficuo e costruttivo rapporto di cooperazione con Lega Serie A e con i Club.

Non vediamo l’ora di avviare questo innovativo percorso di sviluppo per accrescere ulteriormente il valore del prodotto Serie A portandolo, con nuove modalità, a un pubblico più ampio.

Secondo fonti verificate, Stefano Azzi si è occupato in prima persona di questo traguardo per DAZN.

Questa, invece, la dichiarazione di Shay Segev, CEO di DAZN Group, che ha affermato:

Negli ultimi anni, DAZN ha lavorato intensamente per la Serie A, i Club e i tifosi.

Siamo grati della fiducia accordata per i prossimi cinque anni che ci permetterà di continuare a offrire, innovare e promuovere il divertimento e la passione per cui il calcio italiano è rinomato.

È un risultato fantastico per tutte le parti. Continueremo a impegnarci per sviluppare i migliori servizi possibili per i nostri clienti, con un’attenzione assoluta nel rendere ancora migliori l’accessibilità, l’intrattenimento e l’innovazione che la tecnologia di DAZN, leader a livello mondiale, è progettata per offrire.

Anche a partire dalla stagione 2024/2025 e fino alla stagione 2028/2029, dunque, la Serie A di calcio maschile continuerà ad essere fruibile interamente su DAZN che, come per l’attuale triennio 2021-2024, potrà trasmettere in diretta tutte e 10 le partite di ogni giornata di campionato, di cui 7 in esclusiva (266 partite su 380) e 3 in co-esclusiva (114 partite).

In aggiunta alla sua offerta calcistica, ha ricordato DAZN, i tifosi possono fruire in App di un’offerta multisport che comprende tutto il basket italiano con la Serie A UnipolSai e il basket europeo con Eurolega ed Eurocup, oltre che la NFL, il Rugby con la Serie A Elite, la boxe, la UFC e il “meglio del fighting internazionale”.

Restano disponibili anche i canali Eurosport HD 1 e HD 2, con competizioni di tennis come l’Australian Open e il Roland Garros, il ciclismo con il Tour de France e il Giro d’Italia, gli sport invernali con i Campionati del Mondo di Sci e i Giochi Olimpici estivi ed invernali.

Oltre ai diritti domestici per la trasmissione della Serie A TIM in Italia fino al 2029, DAZN ha inoltre comunicato di aver ottenuto anche quelli de LALIGA EA Sports in Spagna fino al 2027 e della Bundesliga in Germania fino al 2025.

Editing Mattia Castro

Aggiornamento (a cura della Redazione)

Grazie al pacchetto “Try and Buy” acquisito da DAZN Italia, dalla stagione 2024/2025 la piattaforma streaming potrà trasmettere per ogni stagione fino a 5 partite di Serie A anche in chiaro, senza quindi necessità di un abbonamento.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.