DaznDisney+NetflixRimodulazioni TariffarieTimTim Rete FissaTimvision

Rimodulazioni TIMVISION: aumenti fino a 4,99 euro al mese su piani con DAZN, Disney+ e Netflix

TIM sta informando alcuni suoi già clienti, sia di rete fissa che di rete mobile, che hanno attiva un’offerta TIMVISION che include i servizi DAZN, Disney+ e Netflix, di una nuova rimodulazione che comporterà l’aumento del costo mensile di alcuni pacchetti streaming fino a 4,99 euro al mese.

Nelle ultime ore l’operatore ha ufficializzato la modifica contrattuale su alcune offerte TIMVISION che includono gli abbonamenti alle piattaforme DAZN, Disney+ e Netflix attraverso la pubblicazione delle informative dedicate, suddivise per clienti di rete fissa e di rete mobile, all’interno della sezione “News e Modifiche contrattuali” del sito web TIM.

I clienti TIM di rete fissa interessati dalla modifica contrattuale di TIMVISION sono stati informati con un messaggio dedicato nella fattura di linea fissa TIM recapitata ad Ottobre 2023 in cui è stato indicato lo specifico aumento di prezzo applicato alla propria offerta.

Invece, i clienti mobile TIM interessati dalla rimodulazione di TIMVISION sono stati informati tramite una specifica campagna SMS, con invii effettuati a partire da ieri, 16 Ottobre 2023, in cui è stato indicato lo specifico aumento di prezzo applicato alla propria offerta.

Ecco un esempio di un SMS inviato già ieri ad un cliente TIM di rete mobile con offerta TIMVISION con Netflix a 14,99 euro al mese:

Modifica contrattuale: per esigenze economiche derivanti dal mutamento delle condizioni di mercato, a partire dal primo addebito successivo al 26/11/23, il costo della tua offerta TIMVISION con Netflix, che include i servizi TIMVISION e Netflix piano Standard, aumenterà di 0,99 euro al mese (IVA inclusa). Entro il 26/12/23 puoi recedere dall’offerta, senza penali ne’ costi di disattivazione, compilando il modulo “diritto recesso” su tim.it o inviandolo via PEC a recesso_linee_mobili@pec.telecomitalia.it o andando nei negozi TIM. Info su on.tim.it/tvs.

Dunque, come riportato anche in questo SMS, per i clienti TIM di rete mobile l’aumento del costo mensile della propria offerta TIMVISION sarà applicato a partire dal primo addebito successivo al 26 Novembre 2023.

Invece, per i clienti TIM di rete fissa l’incremento del costo mensile dell’offerta TIMVISION entrerà in vigore a partire dal 1° Dicembre 2023.

In tutti i casi, il costo mensile di alcune offerte TIMVISION aumenterà di un importo compreso tra 0,99 euro e 4,99 euro (IVA inclusa), in funzione della specifica offerta sottoscritta dal cliente.

In particolare, sia per i clienti di rete fissa che di rete mobile TIM, la modifica contrattuale sarà applicata alle seguenti offerte: TIMVISION Gold, TIMVISION Calcio e Sport, TIMVISION Calcio e Sport con Disney+, TIMVISION Calcio e Sport con Netflix, TIMVISION con Netflix, TIMVISION Intrattenimento, TIMVISION con Disney+.

Saranno coinvolti anche i clienti di rete fissa TIM che hanno attive le offerte Mondo Netflix, Mondo Intrattenimento e Mondo Disney+.

Come ricorda l’operatore queste offerte TIMVISION coinvolte dagli aumenti includono, a seconda della specifica offerta sottoscritta dal cliente, i servizi TIMVISION, Netflix piano Standard, DAZN Standard, Infinity+ e Disney+ (l’abbonamento che dal 1° Novembre 2023 sarà il nuovo Piano Premium).

Fermo restando quanto sopra riportato, TIM precisa che eventuali promozioni in essere non subiranno variazioni.

Per verificare le condizioni economiche applicate alla propria offerta TIMVISION, i clienti di rete mobile possono accedere all’area riservata MyTIM (previa registrazione) o chiamare gratuitamente il Servizio Clienti 119, mentre i clienti di rete fissa dell’operatore possono consultare la sezione “Dettaglio dei Costi” della fattura TIM, o accedere all’area riservata MyTIM (previa registrazione), o chiamare gratuitamente il Servizio Clienti 187.

Le motivazioni degli aumenti e le modifiche ai piani di DAZN e Disney+

TIM giustifica gli aumenti affermando che vengono effettuati “per esigenze economiche derivanti dal mutamento delle condizioni di mercato”.

Si segnala in particolare che, se già lo scorso anno erano stati applicati degli aumenti su alcune offerte TIMVISION con Netflix in seguito agli aumenti dei piani di abbonamento che erano stati applicati da Netflix, di recente sono aumentati i costi degli abbonamenti DAZN mentre fra alcune settimane cambieranno anche i piani di abbonamento di Disney+.

Per quanto riguarda DAZN, si ricorda che per le nuove attivazioni a partire dal 18 Luglio 2023 sono disponibili dei prezzi più alti per i piani Standard e Plus, poi applicati anche ai già clienti DAZN da fine Agosto o da Settembre 2023, tramite modifica contrattuale.

Fino ad ora, invece, i clienti TIMVISION con offerte della gamma Calcio e Sport e Gold che includono DAZN non avevano subito alcun aumento, mentre i prezzi per le nuove attivazioni sono stati adeguati dal 24 Settembre 2023.

Per quanto concerne invece Disney+, come già raccontato da MondoMobileWeb, a partire dal 1° Novembre 2023 verranno introdotti alcuni cambiamenti per tutte le nuove attivazioni e per i già abbonati.

In particolare, oltre all’introduzione anche in Italia del Piano Standard e del Piano Standard con Pubblicità, l’unico piano disponibile attualmente (streaming fino in 4K UHD, audio Dolby Atmos, fino a 4 schermi contemporaneamente, download dei contenuti), incluso finora nelle offerte TIMVISION, si chiamerà Premium e salirà di prezzo (da 8,99 euro a 11,99 euro al mese).

Per i clienti che si sono già abbonati o si abboneranno direttamente a Disney+ prima del 1° Novembre 2023, il piano attuale diventerà Disney+ Premium a partire dal 6 Dicembre 2023, con applicazione della nuova tariffa alla prima data di fatturazione utile. In alternativa, a partire dalla fine del periodo di fatturazione, sarà possibile scegliere di passare al Piano Standard o al Piano Standard con pubblicità.

Per quanto riguarda i clienti TIMVISION, dopo aver lanciato dal 15 Ottobre 2023, come anticipato da MondoMobileWeb, la nuova offerta che include Disney+ Standard con Pubblicità (ma con il piano Premium incluso in promozione per alcuni mesi), nelle informative pubblicate nelle ultime ore TIM specifica che l’abbonamento a Disney+ finora incluso nelle sue offerte a partire dal 1° Novembre 2023 sarà rinominato Disney+ Premium.

Dunque, i già clienti TIMVISION con offerte che includono Disney+ continueranno ad usufruire dello stesso piano di abbonamento, ma subiranno un aumento del costo mensile.

Come esercitare il diritto di recesso con TIM per le offerte TIMVISION

I clienti di rete fissa TIM che non intendano accettare la variazione contrattuale sopra illustrata hanno il diritto di recedere dall’offerta TIMVISION, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro il 31 Dicembre 2023.

In questo caso, TIM precisa che l’aumento del costo mensile sarà applicato all’offerta TIMVISION dal 1° Dicembre 2023, fermo restando il diritto del cliente di rete fissa di esercitare il recesso, senza costi né penali, entro il suddetto termine del 31 Dicembre 2023.

I clienti mobile TIM che non intendano accettare la variazione rimodulazione appena raccontata hanno il diritto di recedere dall’offerta TIMVISION, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro il 26 Dicembre 2023.

Per i clienti di rete mobile, l’operatore precisa che l’aumento del costo mensile sarà applicato all’offerta TIMVISION a partire dal primo addebito successivo al 26 Novembre 2023, fermo restando il diritto del cliente di esercitare il recesso, senza costi né penali, entro il suddetto termine del 26 Dicembre 2023.

In generale, il diritto di recesso senza penali né costi di disattivazione può essere esercitato facendone richiesta dall’Area Clienti MyTIM (previa registrazione), scrivendo all’indirizzo TIM – Servizio Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma) o tramite PEC all’indirizzo recesso_linee_mobili@pec.telecomitalia.itchiamando il Servizio Clienti 119 (clienti mobile) o il Servizio Clienti 187 (clienti di rete fissa) o recandosi in un negozio TIM.

Per l’invio tramite posta o PEC, è necessario allegare una fotocopia del documento d’identità del titolare del contratto e specificare nell’oggetto della comunicazione: “Modifica delle condizioni contrattuali”.

TIM ricorda inoltre che, nel caso il cliente disponga di un decoder in comodato d’uso gratuito, è tenuto a restituirlo entro 30 giorni dall’esercizio del diritto di recesso inviandolo a TIM S.p.A. c/o SDA Reverse Interporto di Bologna – DC24 SAN GIORGIO DI PIANO 40016 BO, secondo quanto previsto nelle “Condizioni Generali dell’offerta in abbonamento TIMVISION con decoder in comodato d’uso gratuito”.

In alternativa, potrà esercitare l’opzione di acquisto nei termini contrattualmente previsti.

Se invece il cliente sta utilizzando un decoder a noleggio, il relativo contratto prosegue alle condizioni in essere, fatta salva la possibilità di cessarlo in qualunque momento comunicandolo al Servizio Clienti 119 e restituendo l’apparato entro 30 giorni dalla comunicazione inviandolo a TIM S.p.A. c/o SDA Reverse Interporto di Bologna – DC24 SAN GIORGIO DI PIANO 40016 BO, secondo quanto previsto nelle “Condizioni Generali di Noleggio Prodotti”.

Se il cliente ha acquistato un decoder con pagamento rateale, potrà continuare a pagare le rate residue fino alla scadenza contrattualmente prevista o decidere di saldare l’importo ancora dovuto in unica soluzione, specificando tale ultima richiesta nella comunicazione di recesso o anche in un momento successivo, contattando il Servizio Clienti 119 (clienti di rete mobile) o il Servizio Clienti 187 (clienti di rete fissa).

Infine, l’operatore precisa che, nel caso in cui l’offerta preveda un vincolo temporale di permanenza (ad esempio perché il cliente ha beneficiato di offerte promozionali), non saranno addebitati gli importi contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata.

Si ringrazia Vito per la prima segnalazione.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.