Telco ItaliaTimWindTre

ASSTEL: Gianluca Corti e Pietro Labriola eletti nuovi vicepresidenti dell’associazione

Nella giornata di ieri, mercoledì 25 maggio 2022, Assotelecomunicazioni (ASSTEL), l’associazione di categoria che dal mese di novembre 2002 rappresenta la filiera delle telecomunicazioni in Italia nel sistema di Confindustria, ha reso noto di aver nominato due nuovi vicepresidenti per mezzo del suo Consiglio Generale.

Su proposta del presidente Massimo Sarmi, in carica nel biennio 2021/2023, i due prescelti per ricoprire il ruolo di vicepresidenti sono Gianluca Corti, attuale amministratore Delegato di WindTre, e Pietro Labriola, Amministratore Delegato e Direttore Generale di TIM.

I due nuovi vicepresidenti vanno a integrare la squadra di presidenza di ASSTEL selezionata per il periodo compreso tra il 2021 e il 2023 e approvata il 28 aprile 2021 dal Consiglio Generale.

Si ricorda che nel piano previsto dalla proposta di Sarmi il team presidenziale in un primo momento comprendeva i seguenti componenti: Aldo Bisio (Amministratore Delegato di Vodafone Italia), Alberto Calcagno (Amministratore Delegato di Fastweb), Elisabetta Ripa (Amministratore Delegato e Direttore Generale di Open Fiber), Salvatore Turrisi (Presidente e Amministratore Delegato di Sielte), Andrea Antonelli (Presidente di Almaviva Contact), Luigi De Vecchis (Presidente di Huawei Italia), Emanuele Iannetti (Presidente e Amministratore Delegato di Ericsson), Alessandro Picardi (Vice Presidente e Chief Public Affairs Officer di TIM) e Jeffrey Hedberg (ex Amministratore Delegato di WindTre).

Con l’uscita dal gruppo di Alessandro Picardi e Jeffrey Hedberg, in sostituzione ne entrano a far parte rispettivamente Labriola e Corti.

Nella lista di vicepresidenti ASSTEL non è più presente, invece, Elisabetta Ripa, sostituita dal 26 gennaio 2022 da Mario Rossetti, l’attuale Amministratore Delegato di Open Fiber.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button