AnteprimaTim FissoReti e FrequenzeOfferte Fibra e FTTC
Primo Piano

TIM Super 10 Gigabit: dal 15 Luglio 2021 offerta sperimentale Fibra FTTH fino a 10 Gbps

In arrivo la sperimentazione XGS-PON di TIM a Brindisi e Taranto

A partire dal 15 Luglio 2021, TIM estenderà la sua sperimentazione della tecnologia XGS-PON su rete Fibra FTTH, con cui si può arrivare fino a 10 Gbps, ad alcune zone di Brindisi e Taranto, tramite l’attivazione dell’offerta sperimentale TIM Super 10 Gigabit, in questo caso con un profilo di velocità asimmetrico.

TIM aveva già annunciato a fine Marzo 2021 di aver avviato la sperimentazione della tecnologia XGS-PON sulla sua rete in Fibra FTTH, che in questo caso consente di navigare fino a 10 Gbps in modalità simmetrica, cioè sia in download che in upload.

In quell’occasione l’operatore aveva comunicato che la prima realtà ad essersi dotata di questa tecnologia era stato lo studio televisivo della trasmissione di Canale 5 “Amici”, dove già nella serata del 27 Marzo 2021 aveva potuto testare la velocità fino a 10 Gbps davanti ai telespettatori.

Le prime sperimentazioni su linee Fibra FTTH già attive a Roma, Torino e Genova

Inoltre, come aveva annunciato TIM anche nel suo portale wholesale, dal 27 Marzo 2021 era partita anche una sperimentazione della tecnologia XGS-PON per un numero limitato di accessi in Fibra FTTH già attivi nelle città di Roma, Torino e Genova.

L’obiettivo, secondo quanto comunicava l’operatore, è di “verificare la possibilità di utilizzare la tecnologia XGS-PON nell’architettura FTTH per la realizzazione di collegamenti ultra broadband con offerte ‘Multi-Giga’ (con velocità maggiori di 1 Gbps)”.

Nello specifico, la sperimentazione coinvolge tuttora soltanto alcune centrali TIM delle suddette città, in particolare presso Roma Settecamini (ROMAITBU), Torino S. Luigi (TORIITBL) e Genova Principe (GENOITAT).

Su queste centrali è stato dunque reso disponibile un profilo simmetrico da 10 Gbps in download e in upload, e per chi accede alla sperimentazione è previsto l’adeguamento dell’impianto in Fibra FTTH esistente, con l’installazione di una nuova ONT XGS-PON, previo appuntamento con il cliente finale e l’adeguamento della configurazione logica dell’accesso.

Per gli operatori partner di TIM la partecipazione alla sperimentazione è gratuita e l’adesione alla sperimentazione stessa (che era prevista fino al 27 Settembre 2021) non modificherà le condizioni economiche per gli accessi Fibra FTTH interessati.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Super 10 Gigabit FTTH Brindisi Taranto

Da Luglio 2021 nuova sperimentazione TIM anche in Puglia

Invece, lo scorso 22 Giugno 2021, sempre sul portale wholesale, TIM ha annunciato agli operatori che sfruttano la sua rete l’estensione della sperimentazione XGS-PON, in questo caso tramite l’attivazione di una nuova linea dedicata, con possibilità di aderire fino al 26 Marzo 2022.

In particolare, a partire dal 15 Luglio 2021 la tecnologia XGS-PON su rete Fibra FTTH sarà resa disponibile anche nelle città di Taranto e Brindisi, dove in questo caso sarà utilizzato un nuovo profilo di velocità, in questo caso asimmetrico, di 10 Gbps in download e di 2 Gbps in upload.

Anche in questo caso, la sperimentazione coinvolge solo alcune zone delle due città della Puglia (una delle regioni dove l’operatore aveva dichiarato di aver “azzerato il Digital Divide”), in quanto la sperimentazione della tecnologia XGS-PON è stata attivata soltanto nelle seguenti centrali TIM, sedi di OLT:

  • per la città di Brindisi sono Bozzano (BRINITAC), Brindisi Centro (BRINITAE) e Brindisi (BRINITAG);
  • per la città di Taranto sono Italia (TARAITAE), Sud (TARAITAF), Taranto Centro (TARAITAH) e Taranto (TARAITAJ).

Secondo fonti verificate, la sperimentazione coinvolgerà fino a 3000 clienti, con 5200 civici coperti sulle centrali appena elencate di Brindisi e Taranto.

Per quanto riguarda le città di Roma, Torino e Genova continuerà ad essere utilizzato in via sperimentale il profilo di velocità simmetrico da 10 Gbps in download e in upload, ma anche in questo caso sarà possibile effettuare l’attivazione di una nuova linea presso i civici coperti.

In questo modo, con la nuova sperimentazione di TIM in partenza da Luglio 2021, in tutte le città elencate sarà attivato un nuovo impianto Fibra FTTH in tecnologia XGS-PON ai clienti che aderiscono.

Così come per la prima sperimentazione, gli operatori partner di TIM interessati alla sperimentazione XGS-PON non dovranno effettuare alcuno sviluppo informatico. Non è previsto alcun contributo di attivazione o cessazione.

Nella comunicazione al mercato sul suo portale wholesale, TIM ha annunciato che si riserva di proporre ad AGCOM le condizioni economiche da applicarsi per l’avvio commerciale del servizio, anche tenendo conto dell’andamento della sperimentazione.

TIM Super 10 Gigabit, l’offerta sperimentale per Brindisi e Taranto

Oltre a dare la possibilità di sperimentare la tecnologia XGS-PON a tutti gli altri operatori di rete fissa che sfruttano la sua rete, anche TIM stessa permetterà di sperimentare la Fibra fino a 10 Gbps, con un’offerta sperimentale dedicata.

In particolare, a partire dal 15 Luglio 2021, salvo cambiamenti, nelle unità immobiliari coinvolte dalla sperimentazione XGS-PON a Brindisi e Taranto sarà possibile attivare l’offerta denominata TIM Super 10 Gigabit.

In dettaglio, la nuova TIM Super 10 Gigabit consentirà di attivare solo una nuova linea in Fibra FTTH con velocità fino a 10 Gbps in download e fino a 2 Gbps in upload, chiamate a consumo verso numeri fissi e mobili nazionali (19 centesimi di scatto alla risposta e 19 centesimi al minuto con scatti anticipati di 60 secondi), il tutto al prezzo di 29,90 euro al mese (con domiciliazione, altrimenti 34,90 euro mensili). Sarà incluso anche il modem TIM XGS-PON, il quale sarà dotato di ONT integrata.

Secondo fonti verificate, il lancio commerciale dovrebbe essere previsto per il mese di Novembre 2021, salvo eventuali cambiamenti.

L’offerta denominata TIM Super 10 Gigabit, per cui sarà previsto un contratto di sperimentazione ad hoc, prevedrà dunque l’attivazione solo in tecnologia Fibra FTTH sulle centrali coperte con tecnologia XGS-PON di Brindisi e Taranto, quindi solo su determinati civici.

Si potrà attivare l’offerta sperimentale TIM Super 10 Gigabit fino al 15 Dicembre 2021, salvo raggiungimento della soglia limite di 3000 clienti prima della data massima di adesione.

La sperimentazione in se, invece, durerà fino al 15 Gennaio 2022, salvo proroghe che saranno comunicate ai clienti. La linea fino a 10 Gbps attivata rimarrà quindi attiva fino a quella data.

TIM 10 Gbps Fibra XGS-PON

Altri dettagli sull’offerta fino a 10 Gbps

Le spese di produzione e invio fattura cartacea saranno pari a 3 euro e verranno addebitate dalla seconda fattura. Con l’offerta sperimentale TIM Super 10 Gigabit saranno compatibili e acquistabili tutti gli add-on della gamma Nuova TIM Super, ad eccezione dei servizi di certificazione e sicurezza WiFi (Opzione WiFi e Sicurezza, Safe Web, Safe Web Plus).

Per l’offerta in questione non sarà previsto alcun costo di attivazione, disattivazione, cessazione, di passaggio ad altra offerta o ad altro operatore, e neanche vincoli ed obblighi ad accettare offerte TIM al termine della sperimentazione.

In caso di mancata restituzione modem dedicato entro 30 giorni dalla richiesta di cessazione dell’offerta o dalla scadenza del periodo di sperimentazione, sarà considerato l’esercizio dell’opzione di acquisto e, pertanto, verrà addebitato in fattura TIM l’importo di 99 euro.

Il cliente potrà esercitare il diritto di ripensamento dalla sperimentazione, qualora il contratto sia stato concluso a distanza, entro 14 giorni dalla data di consegna del modem.

In caso di accettazione di passaggio ad una nuova offerta TIM durante il periodo di sperimentazione, o successivamente al termine della sperimentazione, potrebbe essere necessario dover attivare una nuova linea con nuova numerazione.

In caso di KO in fase di attivazione, dovrà essere annullato l’acquisto ed effettuare un nuovo ordine “non sperimentale” in tecnologia FTTC.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia A. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button