Reti e Frequenzeiliad

Antenne Iliad, i siti attivi in ogni regione su rete mobile proprietaria a metà 2021

Lo scorso 30 Luglio 2021, Iliad Group ha presentato i suoi risultati finanziari riferiti al primo semestre del 2021, dove fra le altre cose è presente anche l’aggiornamento della situazione della rete mobile proprietaria in costruzione in Italia, con dati in linea per raggiungere gli obiettivi prefissati per la fine del 2021.

Secondo quanto riportano i dati ufficiali rilasciati da Iliad nei giorni scorsi, la filiale italiana ha raggiunto al 30 Giugno 2021 una quantità di 7795 siti mobili attivi, con un aumento di 1680 siti attivi rispetto a Dicembre 2020, quando si erano raggiunti 6115 siti. Se si fa il confronto anno su anno, rispetto a Giugno 2020, la rete Iliad ha guadagnato 3815 nuovi siti di trasmissione.

Iliad ha inoltre dichiarato che più della metà del traffico dati effettuato dai suoi clienti passa adesso dalla sua rete proprietaria.

Dati in linea con gli obiettivi di Iliad

Con i risultati raggiunti durante questo primo semestre del 2021, Iliad ha confermato il suo target attuale per la fine del 2021, quando l’operatore punta ad avere all’incirca 8500 siti mobili attivi.

Rimane invece invariata la strategia di lungo periodo per il raggiungimento di un numero di siti attivi compreso tra i 10.000 e i 12.000 entro la fine del 2023 in tutta Italia.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

antenne rete mobile

I siti di trasmissione Iliad attivi per ogni regione

Nella presentazione dei dati aggiornati al 30 Giugno 2021 (ecco le slides) è presente anche il dato suddiviso regione per regione relativo al numero di antenne Iliad già attive sul territorio italiano, grazie al quale è possibile vedere le aree dove sono state installate più o meno antenne.

Ecco quindi i dati ufficiali di Iliad, aggiornati a Giugno 2021, con le antenne dell’operatore già attive in ogni singola regione:

  • Valle d’Aosta: 9 siti attivi;
  • Piemonte: 716 siti attivi;
  • Lombardia: 1099 siti attivi;
  • Trentino Alto Adige: 52 siti attivi;
  • Friuli Venezia Giulia: 274 siti attivi;
  • Veneto: 1160 siti attivi;
  • Liguria: 249 siti attivi;
  • Emilia Romagna: 863 siti attivi;
  • Toscana: 318 siti attivi;
  • Umbria: 53 siti Iliad attivi;
  • Marche: 145 siti attivi;
  • Abruzzo: 142 siti attivi;
  • Lazio: 732 siti attivi;
  • Molise: 3 siti Iliad attivi;
  • Campania: 356 siti attivi;
  • Puglia: 597 siti attivi;
  • Basilicata: 17 siti attivi;
  • Calabria: 172 siti attivi;
  • Sardegna: 215 siti attivi;
  • Sicilia: 623 siti attivi.

La regione italiana con più antenne Iliad attive al 30 Giugno 2021 risulta quindi essere il Veneto con 1160 unità, mentre quella in cui ce ne sono di meno è il Molise con soltanto 3 siti attivi.

Come detto, i dati ufficiali diffusi da Iliad si riferiscono alla fine di Giugno 2021, e riportano a livello nazionale 7795 siti attivi. Invece, ad oggi, 3 Agosto 2021, secondo quanto viene riportato da LTEItaly, i siti della nuova rete proprietaria di Iliad attivi in tutta Italia hanno raggiunto quota 7935.

Iliad proprietaria antenne
I siti di trasmissione mobile di Iliad attivi in ogni regione a Giugno 2021.

La strategia dell’operatore per raggiungere l’indipendenza

Continua quindi lo sviluppo della rete proprietaria in Italia per Iliad, che ha raggiunto quota 7,8 milioni di clienti di rete mobile pari al 10% del mercato.

Come sottolineava già tempo fa Benedetto Levi, AD di Iliad Italia, la rete proprietaria è da considerare come l’elemento fondamentale della strategia dell’operatore, per ridurre la dipendenza (e i relativi costi) da WINDTRE, di cui al momento sfrutta, dove non c’è ancora copertura proprietaria, la sua rinnovata rete mobile in tecnologia Ran Sharing per il 3G/4G/4G+, e in Roaming Nazionale per la rete 2G.

Da fine Dicembre 2020 Iliad ha anche attivato la rete 5G, disponibile sulla sua rete proprietaria in alcune aree di alcune città italiane.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button