TechFastweb

Fastweb NeXXt Communication: lanciato il servizio in cloud per PMI

Oggi, 20 luglio 2021, Fastweb ha ufficialmente lanciato NeXXt Communication, il servizio in cloud di Unified Communication e Collaboration, che intende fornire alle pubbliche medie ed imprese (PMI) strumenti di ultima generazione, per una gestione più accurata del business aziendale.

Basandosi sulla piattaforma cloud di Fastweb, NeXXt Communication non necessita di investimenti iniziali relativi al setup e alla configurazione di eventuali apparati hardware presso la sede del cliente interessato. Inoltre, Fastweb si occuperà dell’installazione e della gestione del servizio, che, a seconda delle necessità, potrà essere incrementato con nuove funzionalità.

L’intento è quello di fare evolvere in chiave digitale anche le imprese più piccole, adattandole al lavoro agile e rendendo più semplice ed efficiente la comunicazione, la collaborazione e la condivisione di documenti tra colleghi, clienti e partner.

Attraverso la convergenza tra telefono fisso, mobile e PC, con Fastweb NeXXt Communication è possibile utilizzare il numero fisso aziendale e accedere ai servizi di centralino da qualunque dispositivo, sia in sede che in mobilità.

Le funzionalità di collaboration, invece, permettono di comunicare tramite video conference o instant messaging anche in smartworking e di condividere file e documenti tra più persone, contemporaneamente e da qualsiasi device.

Fastweb NeXXt Communication offre anche la possibilità di gestire le riunioni, mediante un’interfaccia che consente di creare spazi di lavoro virtuali, di aggiungere nuovi partecipanti al team di lavoro, scambiare messaggi in tempo reale e lavorare in contemporanea su uno stesso documento.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button