Test VelocitàTimVodafoneWindTreiliad

Speedtest Awards: TIM vince per la miglior copertura mobile nel primo semestre 2021

Ookla, società specializzata nella misurazione e analisi delle reti fisse e mobili, ha reso noti i risultati dello Speedtest Award relativo alla miglior copertura di rete mobile in Italia durante il primo semestre del 2021, assegnando il premio a TIM, seguita da Vodafone, WINDTRE e Iliad.

È stato infatti pubblicato il nuovo report con le analisi di Speedtest Intelligence condotte da Ookla, che in questo caso riguardala miglior copertura mobile in Italia osservata durante il primo e il secondo trimestre del 2021 (da Gennaio a Giugno 2021).

Come detto, TIM si è posizionata al primo posto tra gli operatori nazionali per la rete mobile con migliore copertura, conquistando così il “Best Mobile Coverage Award”.

L’ottenimento di questo premio da parte di Ookla è stato annunciato da TIM nella giornata di oggi, 9 Luglio 2021, ricordando anche di aver ricevuto nei giorni scorsi, sempre da Ookla, il riconoscimento di rete 5G con le velocità medie più alte in Italia nel periodo fra Aprile e Giugno 2021.

TIM ha dichiarato che questi due riconoscimenti “confermano ancora una volta l’impegno di TIM nella digitalizzazione del Paese, anche tramite lo sviluppo della rete ultrabroadband mobile 5G, che abilita una comunicazione sempre più veloce, immediata e funzionale alla diffusione e all’utilizzo dei servizi di nuova generazione”.

La classifica della copertura di rete mobile in Italia secondo Speedtest

Dunque, secondo i dati del primo semestre del 2021, TIM si è posizionata al primo posto ottenendo un Coverage Score di 643. Delle scansioni dei clienti TIM, il 99,80% ha riscontrato disponibilità di rete e il 92,90% aveva disponibilità in 4G.

Al secondo posto si è invece posizionata Vodafone, con un Coverage Score di 637, seguita poi da WINDTRE con un punteggio di 614 e infine all’ultimo posto c’è Iliad con un Coverage Score 464.

Il Coverage Score, il punteggio complessivo sulla copertura, del primo semestre 2021 si basa su 240.668.673 scansioni di copertura effettuare dai clienti TIM, 280.711.496 scansioni dei clienti Vodafone, 261.258.945 scansioni dei clienti WINDTRE e 174.231.410 scansioni dei clienti Iliad.

Nello specifico delle statistiche di copertura suddivise per operatore, secondo i dati di Ookla le località osservate con le scansioni dei clienti TIM sono state complessivamente 1.280.332, di cui 1.277.457 con copertura mobile e 1.189.322 con copertura 4G.

Per quanto riguarda Vodafone, sono state osservate in totale 1.237.768 località, di cui 1.234.455 con servizio mobile generale e 1.209.996 con copertura 4G.

Tramite le scansioni dei clienti WINDTRE sono state invece osservate 1.210.602 località, di cui 1.207.427 con copertura mobile e 1.149.042 con disponibilità 4G.

Infine, tramite Iliad sono state osservate un totale di 912.272 località, e di queste risultano coperte da servizio mobile 909.414, mentre la copertura 4G è stata osservata in 817.772 località.

In generale, gli utilizzatori italiani di Speedtest di Ookla hanno effettuato durante questi primi sei mesi del 2021 1.367.749.382 scansioni di copertura, tramite un totale di 1.470.433 device.

Fra queste, sono state osservate 1.916.218 località, di cui 1.912.318 con copertura di rete mobile, mentre le località osservate con copertura 4G sono state 1.862.694.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Coverage Awards TIM mobile

Coverage Score di Ookla, come funziona

Il punteggio con cui viene definita la classifica degli operatori con la miglior copertura di rete mobile secondo i dati Ookla è denominato Coverage Score, che combina l’area coperta da un operatore (il suo footprint) e la disponibilità complessiva del servizio che offre.

Le scansioni di copertura vengono ricevute tramite le condizioni di rete prese in tempo reale degli utenti con l’applicazione Android di Speedtest.

I dati vengono poi filtrati in base alla qualità e sono incluse solo le scansioni con informazioni sulla posizione precise e legittime. Le scansioni della copertura sono escluse dai dispositivi configurati in modo errato o inattivi. Vengono inoltre richieste scansioni della copertura da almeno due dispositivi in ​​ciascuna posizione.

I dati filtrati sono raggruppati per posizione a una risoluzione di circa 100 metri quadri e la copertura di un operatore in quella posizione viene determinata utilizzando la raccolta di scansioni ricevute dai dispositivi sulla rete dell’operatore in quella posizione. Durante questo processo, i dati vengono normalizzati per utente, operatore, posizione e intervallo di tempo per creare un campione.

Ad ogni località viene assegnato un punteggio indicante la disponibilità del servizio offerto da ciascun operatore in quella sede. Questo punteggio si basa sulla disponibilità di qualsiasi livello di servizio e sulla disponibilità del servizio 4G.

Il punteggio complessivo, il Coverage Score, viene quindi calcolato moltiplicando il valore di impronta della copertura dell’operatore per il punteggio di disponibilità medio tra tutte le località in cui è presente.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button