Open Fiber

FTTH Council premia l’accelerazione in Italia sulla fibra: il commento di Open Fiber

FTTH Council ha reso noto nel nuovo Report sulla fibra in Europa che l’Italia si trova al terzo posto per copertura FTTH/B, e al secondo posto come tasso di crescita annuale. Open Fiber ha commentato il traguardo.

L’organizzazione di imprese europee che gravita intorno all’FTTH Council ha lo scopo di accelerare la diffusione della fibra ottica e lo sviluppo delle Digital Societies, seguendo le direttive UE in termini di copertura in banda ultralarga.

Nel report stilato da IDATE sulle reti in fibra ottica in Europa, è emerso che l’Italia si trova al terzo posto su 28 Paesi nel ranking di copertura Fiber To The Home e che ricopre invece il secondo posto in termini di crescita annuale con 3,8 milioni di unità immobiliari cablate, dopo la Francia e le sue 4,7 milioni di unità immobiliari e prima della Germania e del Regno Unito.

Open Fiber

Open Fiber ha commentato la notizia evidenziando che l’80% circa del contributo alla crescita è ascrivibile alla società e ai suoi sforzi di lungo periodo.

Di seguito il commento di Elisabetta Ripa, AD di Open Fiber:

“L’Italia grazie ad Open Fiber si conferma al terzo posto in Europa per copertura FTTH/B dopo Francia e Spagna ed il secondo paese in termini di crescita. Non a caso, Open Fiber è il terzo operatore FTTH europeo proprio dopo l’incumbent spagnolo, Telefonica, e quello francese, Orange, e il primo tra gli operatori wholesale only, un modello di business che l’Unione Europea ha scelto di evidenziare per la sua capacità di favorire gli investimenti nel Codice Europeo delle Comunicazioni Elettroniche.”

Secondo quanto riportato, inoltre, lo studio di FTTH Council prevede anche che entro il 2026 l’Italia registri il terzo maggior aumento in termini di copertura.

Puntare sulla fibra e abbandonare le connessioni in rame, secondo un altro studio di Wik presentato dall’FTTH Council, permetterebbe inoltre di ridurre le emissioni di CO2 e di aumentare l’occupazione e l’affidabilità delle reti, a vantaggio dei clienti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button