TLC nel Mondo

Vodafone Malta diventa Epic dopo l’acquisizione da parte di Monaco Telecom

Nella giornata di ieri, martedì 17 novembre 2020, Vodafone Malta è stata rinominata Epic, dopo l’acquisizione da parte di Monaco Telecom, l’operatore di telecomunicazioni del Principato di Monaco.

Quest’ultima azienda, infatti, di proprietà del fondatore di Iliad, Xavier Niel, aveva comunicato, lo scorso aprile 2020, di aver completato l’acquisizione di Vodafone Malta, dopo l’accordo stipulato lo scorso 2019.

L’attività di Vodafone Malta è stata ceduta a Monaco Telecom per un valore di 250 milioni di euro, rendendo, così, l’azienda di Monaco azionista unica del principale operatore di Malta, con oltre 256 mila clienti.

Vodafone Malta, durante il periodo di transizione, ha continuato comunque ad operare con il brand dell’operatore rosso, fino a ieri, giorno in cui è stato annunciato il suo rebranding, tramite il quale è stata rinominata, appunto, in Epic.

A tal proposito, Epic è uno dei maggiori fornitori di telecomunicazioni a Cipro, sempre di proprietà di Monaco Telecom, che fornisce servizi integrati di telefonia mobile e fissa, Internet e pay TV, oltre a soluzioni ICT per le imprese.

È probabile, dunque, che Monaco Telecom abbia deciso di unire sotto un unico brand le attività di Malta e di Cipro.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Xavier Niel1
Xavier Niel (Gruppo Iliad) è il proprietario di Monaco Telecom.

L’investimento di Monaco Telecom segue la strategia di sviluppo dell’azienda, che, dopo Monaco, Svizzera e Irlanda, ha deciso di lanciarsi nei mercati internazionali: dapprima a Cipro (con il brand Epic, appunto) e, successivamente, a Malta, per costruire una solida presenza nel Mediterraneo.

Si specifica però che Monaco Telecom non è parte del Gruppo Iliad, ma è di proprietà del governo di Monaco e di NJJ Holding. Quest’ultima appartiene direttamente all’imprenditore francese Xavier Niel, che controlla anche Iliad e Free, operatori di telecomunicazioni rispettivamente in Italia e in Francia e presto anche in Polonia, dopo l’ok ricevuto dall’Antitrust.

Si ringrazia Davide per la segnalazione

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button