Rimodulazioni TariffarieFastweb

Fastweb Mobile: da oggi aumenta a 6 euro il costo di ogni Giga Extra

A partire da oggi, 20 Marzo 2020, entra in vigore la rimodulazione di Fastweb Mobile che aumenta il costo dell’opzione Giga Extra, valida solo in caso di esaurimento del bundle dati.

Come già raccontato, il 20 Febbraio 2020 era stata pubblicata una comunicazione ufficiale da parte dell’operatore sul suo sito ufficiale, nella sezione “Fastweb Informa”.

Di seguito il testo integrale della nota di Fastweb Mobile:

Negli ultimi mesi i plafond dati inclusi nelle nostre offerte mobili sono aumentati costantemente e grazie al #NCP molti clienti sono passati all’ultima offerta disponibile. A causa del mutamento del contesto competitivo a partire dal 20 Marzo 2020 il costo del giga extra per navigare una volta esaurito il plafond dell’offerta, passa da 2 euro a 6 euro per 1 GB. Il servizio giga extra è opzionale e può essere attivato e disattivato direttamente dall’area clienti MyFastweb. Per maggiori informazioni visita la tua area clienti MyFastweb.

Dunque, a partire da oggi, 20 Marzo 2020, viene rimodulato il costo dell’opzione Giga Extra di Fastweb, che aumenta a 6 euro per 1GB Extra, mentre in precedenza costava 2 euro.

SI ricorda che il servizio Giga extra è una opzione attivabile a discrezione del cliente quando si esauriscono i Giga della propria offerta e non si è sotto copertura WOW Fi, e prevede l’acquisto di 1 Giga Extra per un massimo di 10 Giga al mese. Con la rimodulazione in partenza da oggi, ognuno dei Giga Extra costa adesso 6 euro.

Il GB extra può essere disattivato o attivato in qualsiasi momento tramite SMS che avvisa che i Giga disponibili stanno terminando o dall’area clienti MyFastweb.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

rimodulazione Giga Extra

Senza copertura WOW Fi o senza opzioni extra attive, la navigazione dati Fastweb viene bloccata fino al mese successivo.

Come riportava la nota di Fastweb, l’operatore giustificava questa nuova rimodulazione per via del “mutamento del contesto competitivo”, sottolineando che i bundle dati delle sue offerte sono “aumentati costantemente”, ribadendo anche che grazie alla strategia #nientecomeprima molti già clienti sono “passati all’ultima offerta disponibile”.

Fastweb Mobile è un operatore virtuale Full MVNO che, attualmente, sfrutta la rete TIM per le tecnologie 2G, 3G e 4G. Tuttavia, nelle prossime settimane l’operatore passerà gradualmente alla rete WINDTRE (con i primi test tecnici cominciati il 5 Marzo 2020 e alcuni clienti che riescono già a navigare), a seguito dell’accordo strategico siglato lo scorso anno fra le società, che permetterà anche di usare la rete 5G di prossima costruzione.

Inoltre, Fastweb ha comunicato che sarà anche il quinto operatore di rete mobile italiano, dopo il rilascio dell’autorizzazione generale del Ministero dello Sviluppo Economico, per completare così la transizione da virtuale FULL MVNO a operatore di rete (MNO).

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close