Rimodulazioni TariffarieSicurezza MobileVodafone

Vodafone vicina a te: sezione online per segnalare false rimodulazioni e informazioni

Il noto gestore rosso ha di recente deciso di rendere disponibile sul proprio sito ufficiale la nuova sezione “Vodafone vicina a te“, dedicata a tutte le vittime di potenziali tentativi di frode eseguiti da parte di sedicenti operatori Vodafone.

La nuova area, accessibile dalla sezione Vodafone Informa del portale web o digitando sulla barra degli indirizzi il link voda.it/viciniate, è stata presentata all’interno di un’informativa  attraverso la quale l’operatore ha voluto rammentare ai propri clienti di porre particolare attenzione ad alcune ingannevoli comunicazioni e contatti potenzialmente dannosi.

L’avviso dell’operatore (pubblicato nella giornata di oggi, Venerdì 21 Febbraio 2020, su Vodafone Informa) si focalizza principalmente sui casi in un cui il cliente viene contattato da quello che Vodafone definisce un affabile e cortese operatore“, che a discapito di un presunto aumento della propria tariffa, lo invita a passare ad un altro gestore telefonico proponendogli un’offerta tariffaria più vantaggiosa.

Ecco il testo contenuto all’interno della nota in questione:

Riconosci le nostre comunicazioni e fidati solo dell’originale! Sei stato contattato da un affabile e cortese operatore che ti ha proposto un’offerta a fronte di una falsa rimodulazione da parte di Vodafone non comunicata in fattura? La tua sicurezza per noi è importante! Nel caso avessi ricevuto questi contatti ed hai dubbi sulla reale identità del mittente ricordati di non rispondere al messaggio e di non inoltrare i documenti richiesti. Se ti sei trovato in questa situazione aiutaci ad essere vicini a te e segnalacelo. Scopri come su voda.it/viciniate.

Tutti coloro che credono di essere stati vittima di uno o più tentativi di truffa da parte di un operatore non Vodafone possono adesso segnalarlo attraversoVodafone vicina a te“. Ricevuta la segnalazione, l’operatore avvierà le opportune verifiche per continuare a tutelare e garantire gli interessi dei propri clienti.

Per segnalare il tentativo di frode bisogna cliccare sul tasto “Effettua segnalazione” e inserire nome, cognome e recapito telefonico. Successivamente, entro un massimo di 7 giorni, un team di esperti in sicurezza contatterà il cliente per ascoltare la sua esperienza.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Ulteriori esempi di comportamenti potenzialmente scorretti potrebbero avere a che fare con la fornitura di false informazioni sull’operatore rosso, come il comunicare che la linea fissa del cliente non arriverà mai presso l’indirizzo in cui questo vive, oppure con la richiesta del codice di migrazione riportato sulla tua fattura, senza alcun reale motivo, o addirittura di invio dei propri dati personali mediante strumenti non convenzionali come le chat private.

La comunicazione riportante l’indirizzo della nuova sezione web protagonista di questo approfondimento, ne segue un’altra simile condivisa un mese fa, in cui si faceva riferimento ad altre pratiche commerciali scorrette come telefonate provenienti da ignoti numeri esteri, inviti a chat di Telegram per favolose offerte speciali” e presunti operatori Vodafone che ricontattano il cliente in seguito ad una segnalazione fatta al vero Call Center dell’operatore e che propongono un irripetibile passaggio ad altro gestore

Vodafone vicina a te

Inutile ricordare, che si tratta di contatti eseguiti da parte di soggetti che non hanno nulla a che fare con i canali di comunicazione ufficiali di Vodafone, dal quale diffidare assolutamente ed eventualmente segnalare su Vodafone vicina a te.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button