Ecco alcuni smartphone top di gamma rateizzabili con All-In Power e All-In Super Power di Tre


A partire da ieri, Lunedì 15 Aprile 2019, in concomitanza con la commercializzazione della nuova offerta standard ricaricabile All-In Super Power, il brand Tre dell’operatore congiunto Wind Tre ha deciso di aggiornare il proprio listino di smartphone rateizzabili, rendendo possibile anche l’abbinamento con la nuova opzione tariffaria.

Ciò significa che i clienti Tre, possono adesso acquistare uno smartphone a rate abbinandolo oltre che alla All-in Power, anche alla All-in Super Power. Si tratta in entrambi i casi di due offerte con addebito automatico dei costi mensili su carta di credito, conto corrente o carta conto, sottoscrivibili con SIM sciolta o con smartphone abbinato.

Le due opzioni tariffarie, disponibili fino al 12 Maggio 2019, salvo eventuali proroghe, differiscono per il quantitativo di traffico dati incluso nel bundle: rispettivamente di 60 Giga per All-in Power e di 100 Giga per la nuova arrivata All-in Super Power. Entrambe offrono minuti ed SMS illimitati verso tutti.

Il costo mensile ammonta a 11,99 euro della All-in Power e a 14,99 euro della All-in Super Power. E’ previsto un vincolo contrattuale di 24 mesi, esteso a 30 mesi se si abbina uno smartphone. In questo secondo caso al costo mensile va aggiunto l’importo della rata mensile del dispositivo scelto.

   

Nel dettaglio, All-in Power e All-in Super Power con Smartphone, oltre alla sottoscrizione dell’offerta, prevedeno anche l’acquisto di uno Smartphone in Vendita a Rate 3 oppure in modalità light credit Compass.

Si evidenzia sin da subito che durante la durata contrattuale non è possibile effettuare un cambio opzione, che il costo mensile delle opzioni tariffarie è da intendersi a tempo indeterminato e che non si può effettuare il pagamento dei rinnovi dell’offerta con Carte Prepagate e Carte Electron.

Di seguito si riportano le condizioni economiche previste con l’offerta All-in Super Power per gli smartphone attualmente presenti all’interno del listino in vigore:

iPhone XS 64GBAcquistabile con un anticipo di 29,99 euro e 30 rate mensili da 30,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (finanziamento Compass)

iPhone XS 64GBAcquistabile con un anticipo di 129,99 euro e 30 rate mensili da 30,99 euro. La rata finale è di 120 euro. (Vendita a rate 3)

iPhone XR 64GBAcquistabile con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 20,99 euro. La rata finale è di 120 euro. (finanziamento Compass)

iPhone XR 64GBAcquistabile con un anticipo di 99,99 euro e 30 rate mensili da 20,99 euro. La rata finale è di 120 euro. (Vendita a rate 3)

Samsung Galaxy S10 Plus 128GBAcquistabile con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 20,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (finanziamento Compass)

Samsung Galaxy S10 Plus 128GBAcquistabile con un anticipo di 99,99 euro e 30 rate mensili da 20,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (Vendita a rate 3)

Samsung Galaxy S10 128GBAcquistabile con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 16,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (finanziamento Compass)

Samsung Galaxy S10 128GBAcquistabile con un anticipo di 99,99 euro e 30 rate mensili da 16,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (Vendita a rate 3)

Huawei P30 Pro 128 GBAcquistabile con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 15,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (finanziamento Compass)

Huawei P30 Pro 128 GBAcquistabile con un anticipo di 99,99 euro e 30 rate mensili da 15,99 euro. La rata finale è di 150 euro. (Vendita a rate 3)

Huawei P30Acquistabile con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 12,99 euro. La rata finale è di 120 euro. (finanziamento Compass)

Huawei P30Acquistabile con un anticipo di 99,99 euro e 30 rate mensili da 12,99 euro. La rata finale è di 120 euro. (Vendita a rate 3)

Per entrambe le opzioni tariffarie il contributo di attivazione è pari a 6,99 euro invece di 55,99 euro, per i nuovi clienti (sia in portabilità che con nuovo numero) che rimangono attivi per 24 o 30 mesi mesi. Mentre per i già clienti è previsto un contributo di cambio offerta di 9,99 euro, invece di 58,99 euro.

In caso di disattivazione anticipata, in entrambi i casi verranno addebitati i restanti 49 euro del costo di attivazione, e per la versione con smartphone, anche il versamento in un’unica soluzione delle rate residue non ancora corrisposte relative all’acquisto del telefono.

Mentre la All-in Power con smartphone è attivabile dai già clienti, la Super Power a 14,99 euro non lo è. Per i già clienti con offerta postpagata voce, il costo di cambio offerta verso All-in Power con impegno è di 39 euro, mentre il costo di cambio offerta verso All-in con smartphone è di 50 euro. Il costo di una nuova SIM Tre è di 10 euro senza traffico incluso.

A tutti i clienti che sono passati ad altro operatore da meno di 60 giorni e desiderano tornare in Tre richiedendo la portabilità del numero, sarà addebitato un ulteriore importo di 19 euroNon sarà possibile disattivare l’opzione senza recedere dall’offerta.

Seguono adesso una selezione di smartphone di fascia alta rateizzabili in abbinamento all’opzione tariffaria All-In Power con smartphone.

Apple iPhone XS Max: disponibile mediante finanziamento Compass, con un anticipo di 239,99 euro e 30 rate mensili da 43,99 euro per il taglio di memoria da 512GB, mentre per quello da 256GB con un anticipo di 179,99 euro e 30 rate mensili da 36,99 euro. La versione da 64GB è invece acquistabile a rate di 33,99 euro ed un anticipo pari a 89,99 euro. In tutti la rata finale ammonta a 150 euro.

Per quanto riguarda invece la vendita a rate 3 con addebito su carta di credito, l’anticipo sale a 299,99 euro per il taglio da 512GB, a 259,99 per quello da 256GB e a 189,99 per la versione con 64GB di memoria. La rata finale è di 120.

Apple iPhone XS: acquistabile mediante finanziamento Compass, con anticipo di 189,99 euro e 30 rate mensili da 41,99 euro per il taglio di memoria da 512GB, mentre per quello da 256GB in 30 rate mensili da 35,99 euro con un anticipo di 89,99 euro ed, infine, in 30 rate mensili da 31,99 euro con un anticipo di 29,99 euro per la versione da 64GB. In tutti e 3 casi è previsto una rata finale di 150 euro.

Per chi opta per la vendita a rate 3 con addebito su carta di credito, è richiesto un anticipo di 259,99 euro per il taglio da 512GB, di 179,99 per quello da 256GB e di 129,99 per la versione con 64GB di memoria. La rata finale è di 120.

Apple iPhone XR: disponibile mediante finanziamento Compass, con 30 rate mensili da 27,99 euro ed una rata finale di 150 euro per il taglio di memoria da 256GB, mentre per quello da 128GB con 30 rate mensili da 23,99 euro ed una rata finale di 120 euro, che permane anche per il modello da 64GB, per il quale le 30 rate ammontano a 21,99 euro. L’anticipo è pari a 0 euro per tutti.

Per quanto riguarda invece la vendita a rate 3 con addebito su carta di credito, l’anticipo sale a 99,99 euro per tutti i tre tagli, le rate rimangono invariate e la rata finale ammonta a 120 euro per tutti i modelli.

Apple iPhone X: acquistabile mediante finanziamento Compass, con anticipo di 119,99 euro e 30 rate mensili da 30,99 euro per il taglio di memoria da 256GB, mentre per quello da 64GB sono previste 30 rate da 27,99 euro euro al mese con un anticipo di 0 euro. Per entrambi i modelli è prevista una rata finale di 150 euro.

Per chi sceglie la vendita a rate 3 con addebito dei costi su carta di credito, è richiesto un anticipo di 219,99 euro ed una rata finale di 150 euro per il taglio da 256GB, mentre per quello da 64GB l’anticipo è di 99,99 euro e la rata finale è di 120 euro.

Apple iPhone 8 Plus: per quanto riguarda il finanziamento Compass, il taglio da 256GB prevede 30 rate di 27,99 euro al mese, un anticipo di 89,99 euro ed una rata finale pari a 150 euro. Il modello da 64GB invece, richiede 30 rate da 19,99 euro, un contributo iniziale di 0 euro ed una rata finale di 120 euro.

Se si decide di optare per la vendita a rate 3 con addebito su carta di credito, è richiesto un anticipo di 169,99 euro ed una rata finale di 150 euro per iPhone 8 Plus 256GB, mentre per il 64GB l’anticipo scende a 99,99 euro e la rata finale a 120 euro.

Samsung Galaxy S10+: disponibile mediante finanziamento Compass, con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 28,99 euro per il taglio di memoria da 512GB, mentre per quello da 128GB con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 21,99 euro. La rata finale ammonta a 150 euro per entrambi i modelli.

Per quanto riguarda invece la vendita a rate 3 con addebito su carta di credito, l’anticipo sale a 99,99 euro per il taglio da 512GB e a 99,99 per la versione con 128GB di memoria. La rata finale è di 150.

Samsung Galaxy S10e: acquistabile mediante finanziamento Compass, con il pagamento di 30 rate mensili da 13,99 euro, un anticipo di 0 euro ed una rata finale di 150 euro. La vendita a rate 3 con carta di credito vede salire l’anticipo a 99,99 euro.

Samsung Galaxy S10: acquistabile mediante finanziamento Compass, con anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 25,99 euro per il taglio di memoria da 512GB, mentre per quello da 128GB in 30 rate mensili da 17,99 euro con un anticipo di 0 euro. E’ prevista una rata finale di 150 euro per entrambi e per quanto concerne l’addebito su carta di credito, varia soltanto il contributo iniziale che passa a 99,99 euro.

Samsung Galaxy Note 9: richiede 30 rate mensili da 22,99 euro, un anticipo di 0 euro ed una rata finale di 120 euro per il finaziamento Compass, mentre per la vendita a rate tre con addebito su carta di credito l’anticipo ammonta a 99,99 euro.

Huawei Mate 20 Pro: disponibile mediante finanziamento Compass, con un anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 17,99 euro ed una rata finale ammonta a 120 euro. Per quanto riguarda la vendita a rate 3 con addebito su carta di credito, l’anticipo passa a 99,99 euro.

Huawei P30 Pro: acquistabile mediante finanziamento Compass, con anticipo di 0 euro e 30 rate mensili da 19,99 euro per il taglio di memoria da 256GB, mentre per quello da 128GB in 30 rate mensili da 16,99 euro con un anticipo di 0 euro. E’ prevista una rata finale di 150 euro per entrambi e per quanto concerne l’addebito su carta di credito, varia esclusivamente il contributo iniziale che passa a 99,99 euro.

Huawei P30 128GB: richiede 30 rate mensili da 13,99 euro con un anticipo di 0 euro ed una rata finale di 120 euro se si opta per il finanziamento Compass. Con vendita a rate 3 cambia invece l’anticipo che aumenta a 99,99 euro.

Huawei P20 Pro: disponibile in 30 rate mensili da 9,99 euro con un anticipo di 0 euro ed una rata finale di 100 euro se si opta per il finanziamento Compass. Con vendita a rate 3 cambia invece l’anticipo che aumenta a 69,99 euro.

Huawei P20: è acquistabile con finanziamento Compass in 30 rate mensili da 7,99 euro con un anticipo di 0 euro ed una eventuale rata finale di 100 euro. La vendita a rate 3 con addebito su carta di credito si differenzia soltanto per l’anticipo di 69,99 euro.

Xiaomi Mi 8 Pro: con Compass è disponibile mediante pagamento di una rata da 13,99 euro per 30 mesi, di un anticipo di 0 euro ed una rata finale di 50 euro. La vendita a rate 3 con addebito su carta di credito si differenzia soltanto per l’anticipo di 69,99 euro. La stessa situazione si registra per Xiaomi Mi 8, con la differenza che nel caso di vendita a rate 3 con addebito su carta di credito l’anticipo ammonta a 59,99 euro.

Sono inclusi nelle offerte: il servizio Giga Bank con il quale si possono accumulare i propri Giga non utilizzati nell’arco del mese, fino ad un massimo pari al doppio dei giga erogati mensilmente dall’opzione; un abbonamento semestrale ad Apple Music; l’adesione all’iniziativa Grande Cinema 3, e sopratutto, per i nuovi clienti che sottoscrivono entro il 12 Maggio 2019, salvo proroghe, l’Opzione 4G LTE che permette di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G di Tre.

Si specifica infine, che a differenza dell’offerta con SIM sciolta, All-in Super Power non beneficia del costo promozionale di 7,99 euro al mese in caso di convergenza con l’offerta fisso Super Fibra.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.