Reti 5GVodafone

Verso il 5G: 222 55 di Wind e 222 06 di Vodafone per le sperimentazioni

Le sperimentazioni per il 5G nelle città di Milano, Prato, L’Aquila, Bari e Matera continuano a pieno regime, mentre i principali attori del settore puntano sullo sviluppo e sul testing della rete di nuova generazione. E nelle città di Prato e L’Aquila, il MISE ha assegnato una numerazione provvisoria a Wind Tre per le sperimentazioni.

Come è possibile notare nell’aggiornamento di Marzo 2019 delle Numerazioni del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) per gli operatori radiomobili, infatti, è stato assegnato il codice Mobile Network Code 55 (222 55), assegnato a Wind il 9 Gennaio 2019 e disponibile per le sperimentazioni 5G fino al 30 Giugno 2020.

È dunque possibile che nelle due città scelte dal MISE (su criteri di disponibilità delle frequenze e di posizione geografica) gli utenti, collegandosi alla rete, possano scorgere tale numerazione, senza però riuscire a stabilire una connessione.

Il codice sarà infatti riservato esclusivamente al 5G, dunque le SIM in commercio non possono eseguire alcun collegamento.

5G numerazione wind tre

A Prato e a L’Aquila, Wind Tre sta lavorando per trasformare il tessuto cittadino grazie ai nuovi servizi 5G, puntando sull’efficienza energetica, su sistemi di diagnostica e sull’industria 4.0.

Nello specifico, a Prato è stato avviato un progetto di e-Health che, attraverso la tecnologia 5G, mira a offrire cure e assistenza continuativa permettendo ai pazienti di restare sempre in contatto con i medici.

A L’Aquila, invece, l’operatore si sta concentrando sulle tecnologie di Realtà Virtuale e Realtà Aumentata, oltre che su soluzioni avanzate di viabilità, che sfruttano il 5G per connettere veicoli tra loro. Anche nel capoluogo dell’Abruzzo, Wind Tre sta sperimentando soluzioni di telemedicina per il monitoraggio remoto dei pazienti. Per le sue sperimentazioni, Wind Tre sta collaborando con Open Fiber.

Inoltre, si segnala che anche Vodafone sta utilizzando una numerazione specifica per le sue sperimentazioni a Milano, ovvero il codice 22206. In questo caso, però, non si tratta di una numerazione esplicitamente concessa per la sperimentazione, ma di un codice già assegnato in passato.

Anche in questo caso, dunque, è possibile che tale numero possa apparire durante la ricerca di rete, ma non è possibile stabilire una connessione con le SIM in commercio.

5G numerazione wind tre

A Milano, Vodafone si sta concentrando sulla salute, sulla sicurezza e sulla mobilità. L’operatore ha ideato l‘Urban Cross  Traffic Cooperativo, volto ad estendere il raggio di visione di chi guida e migliorare le performances dei sistemi di sicurezza anticollisione, tramite la connessione tra sensori presenti sui veicoli e le infrastrutture stradali.

Nell’ambito dell’education e dell’entertainment, Vodafone mira a offrire ai docenti degli strumenti per tenere delle lezioni da remoto, mentre alcuni sviluppi della Realtà Aumentata e della Realtà Virtuale permettono di potenziare l’apprendimento.

Tra i partner di Vodafone per le sperimentazioni di Milano figurano Nokia, Qualcomm e il Politecnico di Milano.

Si ricorda che il documento recante le numerazioni del MISE ha anche confermato lo sbarco in Italia di Plintron. L’operatore ha infatti ottenuto il codice 22254 in data 10 Luglio 2018.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close