Vodafone: nuove rate iPhone XR. Arrivano Huawei Y6 2019, LG K40 e Xiaomi Mi 8 Lite


Venerdì 22 Marzo 2019 Vodafone ha deciso di aggiornare il proprio listino smartphone principale con l’introduzione di 3 nuovi smartphone: Huawei Y6 2019, LG K40 e Xiaomi Mi 8 Lite. Infatti, l’Apple iPhone XR può essere acquistato a rate inferiori rispetto al precedente listino in tutti e tre i tagli di memoria disponibili.

Nello specifico, l’iPhone XR 64GB è acquistabile in 30 rate mensili da 17,99 euro, 16,99 euro o 14,99 euro rispettivamente per Red Unlimited Smart, Ultra o Black con corrispettivo di recesso anticipato massimo di 200 euro (300 euro per Black) ed un contributo iniziale di 149,99 euro. Quest’ultimo rimane lo stesso abbinando qualsiasi altra offerta ricaricabile, ma a differenza delle precedenti elencate, il costo mensile da corrispondere è di 20,99 euro ed il corrispettivo di recesso anticipato massimo scende a 100 euro.

L’Apple iPhone XR 128GB può essere acquistato alle identiche condizioni della versione da 64GB con l’unica differenza che il contributo iniziale da sborsare è pari a 199,99 euro.

Mentre, l’iPhone XR 256GB è acquistabile in 30 rate mensili da 22,99 euro, 20,99 euro o 18,99 euro rispettivamente per Red Unlimited Smart, Ultra o Black ed un contributo iniziale di 199,99 euro. Quest’ultimo rimane lo stesso abbinando qualsiasi altra offerta ricaricabile, ma a differenza delle precedenti elencate, il costo mensile da corrispondere è di 25,99 euro. Per quanto riguarda il corrispettivo di recesso anticipato massimo è pari a 150 euro per Red Unlimited Smart, 200 euro per Red Unlimited Ultra, 300 euro per Red Unlimited Black e 60 euro per qualsiasi altra offerta ricaricabile abbinata.

Acquistando a rate o in un’unica soluzione i nuovi Apple iPhone con Red Unlimited Ultra o Red Unlimited Black, il cliente otterrà gratuitamente il servizio Screen Protection e Kasko Full grazie a Vodafone Red Care.

   

Per pubblicizzare questi nuovi prezzi, Vodafone ha lanciato un nuovo spot pubblicitario in cui viene mostrata la funzionalità FaceTime di gruppo, presente sui dispositivi Apple con sistema operativo iOS 12.1.4 o successivo, per videochiamare più persone contemporaneamente.

Da oggi, 22 Marzo 2019, come detto precedentemente, sono disponibili i nuovi smartphone Huawei Y6 2019, LG K40 e Xiaomi Mi 8 Lite.

Il Huawei è acquistabile con un contributo iniziale di 59,99 euro e 30 rate mensili da 0,99 euro con Red Unlimited Smart oppure da 1,99 euro con qualsiasi altra offerta ricaricabile. Mentre, il nuovo LG è acquistabile con un anticipo di 29,99 euro e 30 rate mensili da 2,99 euro con Red Unlimited Smart oppure da 3,99 euro con qualsiasi altra offerta ricaricabile. Infine, lo Xiaomi Mi 8 Lite è rateizzabile alle stesse condizioni dell’LG K40 con l’unica differenza che il contributo iniziale da sborsare è pari a 79,99 euro.

Il corrispettivo di recesso anticipato massimo è di 60 euro per Huawei Y6 2019 con Red Unlimited Smart e 100 euro per Xiaomi Mi 8 Lite (indipendentemente dall’offerta abbinata). Per LG K40 e tutte le altre offerte ricaricabili con Huawei Y6 2018, non è previsto alcun corrispettivo di recesso anticipato.

Un’altra piccola novità, rispetto al precedente listino, riguarda l’aumento del contributo iniziale previsto per l’acquisto del Vodafone Smart N9 che passa da 9,99 a 29,99 euro. Al costo iniziale previsto, per acquistare lo smartphone, bisogna aggiungere le 30 mensili da 0,99 euro con Red Unlimited Smart e da 1,99 euro con qualsiasi altra offerta ricaricabile. In più, solo in caso di recesso anticipato, è previsto il pagamento di un corrispettivo di 100 euro con Red Unlimited Smart e 60 euro per qualsiasi altra offerta ricaricabile.

Tutti gli smartphone elencati prevedono l’addebito su carta di credito o conto corrente, ad esclusione degli Apple iPhone XR, i quali possono essere addebitati solo su carta di credito.

ll servizio Vodafone che permette di rateizzare uno smartphone è chiamato Telefono Facile o Telefono No Problem. Esso prevede 30 rate addebitate mensilmente, un contributo iniziale ed un corrispettivo di recesso anticipato che variano in base al dispositivo scelto e all’offerta abbinata.

Qualora il cliente decidesse di recedere anticipatamente dal contratto, anche a causa di disattivazione della SIM o del servizio di Ricarica Automatica, dovrà pagare, in un’unica soluzione, le rate residue ed il corrispettivo di recesso anticipato che, avvicinandosi al termine della rateizzazione, andrà a diminuire di una quota costante.

Tutti i prezzi elencati fanno riferimento esclusivamente all’acquisto degli smartphone e non includono il costo mensile relativo all’offerta tariffaria attiva sulla propria SIM.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.