Ecco i limiti previsti da Tre per i minuti e gli SMS illimitati inclusi nelle proprie offerte


Il brand Tre dell’operatore congiunto Wind Tre, prevede delle importanti limitazioni relative al traffico telefonico, sopratutto per quanto riguarda i minuti e gli SMS illimitati proposti nelle proprie opzioni tariffarie. 

Nel dettaglio, recandosi presso uno dei 3Store dislocati sul territorio nazionale, la redazione di MondoMobileWeb ha chiesto e ottenuto il documento riportante le condizioni d’uso del servizio, dove è possibile visionare i suddetti limiti.

Prima di procedere, si ricorda che in un’ottica di maggiore trasparenza, i negozianti degli store del brand, devono stampare e consegnare l’intero documento riportante le condizioni d’uso per i piani voce che le applicano, a tutti i clienti che lo richiedono.

Ecco le principali informazioni riportate nelle Condizioni generali di contratto, relative alle limitazioni previste per i minuti e gli SMS illimitati e ai casi di sospensione dei servizi UMTS.

   

Il gestore mobile si riserva innanzitutto la facoltà di sospendere, del tutto o in parte, i suoi servizi per svolgere eventuali interventi programmati di manutenzione ordinaria e straordinaria dei sistemi e delle reti, informando i clienti con un preavviso di almeno 48 ore, tramite annunci sui quotidiani locali, affissioni o appositi messaggi sul terminale. Lo stesso discorso vale per eventuali adeguamenti dei suddetti servizi a sopravvenute esigenze tecniche o alle nuove normative.

Inoltre in caso di mancato rispetto di anche uno solo degli impegni contrattuali previsti dalle Condizioni Generali di Contratto e in qualsiasi altro caso di uso improprio o illegittimo dei Servizi da parte del cliente, Tre può sospendere tali servizi con un preavviso di almeno 12 ore o, in alcuni casi addirittura senza alcun preavviso.

Anche il superamento dei limiti ragionevoli, derivanti da un utilizzo a scopo personale del dispositivo, è considerato come uso improprio dei Servizi da parte del cliente.

Ecco l’elenco delle limitazioni previste per singola SIM, per tutte le offerte che includono traffico voce ed SMS (non solo quelle con i bundle illimitati):

  • Traffico voce o SMS uscente complessivo, giornaliero o mensile (verso altri operatori nazionali e internazionali diversi da 3), non superiore al 70% del traffico uscente complessivo;
  • Traffico voce o SMS uscente complessivo, giornaliero o mensile (verso un singolo operatore diverso da 3), non superiore al 50% del traffico uscente complessivo;
  • Traffico voce o SMS uscente complessivo, giornaliero o mensile (verso 3), non superiore all’80% del traffico uscente complessivo;
  • Rapporto tra traffico voce o SMS uscente complessivo, giornaliero o mensile, e traffico voce o SMS entrante complessivo da altri operatori non 3, non superiore a 4.

Per quanto concerne i piani, le opzioni e le promozioni che prevedono traffico nazionale e internazionale voce e SMS illimitato verso tutti, sono i seguenti i limiti ragionevoli derivanti da un utilizzo a scopo personale:

  • Traffico voce o SMS effettuato complessivo, giornaliero o mensile (verso 3), superiore al 30% del traffico complessivo effettuato;
  • Traffico voce o SMS ricevuto da altri operatori non 3, giornaliero o mensile, superiore al 25% del traffico complessivo effettuato.

Le condizioni d’uso informano anche dell’eventuale sospensione dei servizi nei casi in cui si dovessero riscontrare incrementi del volume di traffico anomali rispetto al traffico pregresso.

Il gestore in queste situazioni, contatta il cliente per verificare le ragioni dell’anomalia e si impegna a riattivarli, dopo il pagamento del cliente, della fattura emessa da Tre, o all’avvenuto rilascio da parte dell’utente delle garanzie eventualmente richieste dallo stesso operatore.

I servizi sono oggetto di sospensione anche in caso di mancato pagamento del corrispettivo dovuto (in relazione ai servizi) entro il giorno successivo alla data indicata in fattura.

Qualora il cliente dovesse avere delle esposizioni debitorie nei confronti di 3 (anche dovute alla fruizione di altri servizi), l’operatore può procedere alla sospensione degli stessi servizi, inviando prima al cliente, una intimazione ad adempiere entro e non oltre un termine non inferiore a 10 giorni.

Ovviamente poi si ricorda anche che i servizi oggetto di questo approfondimento, potrebbero essere sospesi a causa di forza maggiore, quindi di eventi imprevedibili come: guasti alla rete o agli impianti di erogazione del servizio, inadempienze o inefficienze di altri gestori di telecomunicazioni, attività e decisioni della Pubblica Amministrazione, atti ed ordini dell’Autorità Militare, limitazioni legali, catastrofi naturali, fulmini, incendi, esplosioni, sommosse, guerre, epidemie nonché scioperi, turbative industriali, mancanza di materie prime, energia o trasporti.

Per informazioni più dettagliate sui limiti e la sospensione dei servizi, si consiglia la lettura dell’articolo 18 presente all’interno delle Condizioni generali di contratto, disponibili presso tutti i rivenditori e sul sito ufficiale dell’operatore.

Non solo 3 applica limitazioni nel traffico voce e sms, ma anche gli altri operatori telefonici. Quando si usa una linea mobile si consiglia sempre di leggere tutti i dettagli, le condizioni generali di contratto e il buon senso (esempio: 12 ore al giorno di telefonate verso lo stesso numero non sono consentite).

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.