Audi e Huawei: passi avanti verso l’automatizzazione dei veicoli con il prototipo di Audi Q7


In data odierna, 11 Ottobre 2018, Huawei e Audi, durante il Huawei Connect 2018, hanno presentato un prototipo di auto smart dotata di Mobile Data Center, in quanto l’obiettivo delle due aziende è quello di automatizzare sempre più la guida degli autoveicoli.

Il vicepresidente esecutivo di Audi China R & D, Saad Metz, ha commentato i piani del costruttore automobilistico tedesco affermando l’intenzione di intensificare sempre più la partnership con Huawei in modo da creare uno sviluppo congiunto in due direzioni: guida altamente automatizzata e comunicazione tra veicolo e strada.

William Xu, Direttore del Consiglio e Chief Strategy Marketing Officer di Huawei, è del parare che le auto diventeranno sempre più intelligenti, di conseguenza, molto presto, i consumatori potranno usufruire di servizi di guida “più sicuri, confortevoli, convenienti e intelligenti”.

Durante il Huawei Connect 2018, è stata presentato al pubblico un prototipo di Audi Q7 con a bordo il Mobile Data Center (MDC), un dispositivo per la guida automatica urbana. L’Audi Q7 è il primo prodotto nato dalla collaborazione tra Huawei e Audi (siglato il 10 Luglio 2018) con scopo di sviluppare dei veicoli innovativi nel mercato automobilistico.

   

Infatti, grazie alla Q7 con MDC, Audi si avvicina alle vetture di livello 4, ovvero delle particolari auto in grado di rallentare, fermarsi e parcheggiarsi in totale sicurezza senza l’intervento umano. Il costruttore tedesco ha già presentato vetture di livello 3, come l’Audi A8, la quale riesce a guidare in completa autonomia, fino a 60 km/h, in situazioni di stop and go tramite il sistema AI Traffic Jam Pilot, grazie al quale l’auto riesce anche a controllare lo stato di attenzione del guidatore, che può riprendere il controllo in qualsiasi momento.

Si ricorda che uno dei punti fondamentali dello sviluppo del 5G è l’automobilismo, in quanto, in un futuro non troppo lontano, la nuova rete permetterà ai veicoli di comunicare tra loro e con le infrastrutture stradali, incrementando il livello di sicurezza e il raggio di visione di chi guida.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.