Tlc

ZTE e San Marino: nuova firma per l’innovazione tecnologica dalla fibra ottica alle smart city

Secondo un comunicato stampa diffuso giorno 4 Agosto 2018, è stato firmato a San Marino un nuovo Memorandum inteso a confermare la collaborazione già avviata con ZTE con il fine di migliorare i servizi tecnologici offerti nell’area di San Marino, dare l’avvio a degli investimenti ad opera di ZTE indirizzati all’innovazione e infine dare l’input per la collaborazione che sarà necessaria in vista dell’EXPO 2020.

Tale collaborazione dunque non vuole essere solo teorica, ma volta ad un concreto e reale miglioramento tecnologico che dovrà manifestarsi in tempi brevi.ZTE Firma

L’accordo è stato siglato da Andrea Zafferani, Segretario di Stato alle Telecomunicazioni della Repubblica di San Marino, e da Hu Kun, amministratore delegato di ZTE Italia e Presidente dell’Europa Occidentale. Riguardo all’accordo, Zafferani ha affermato:

“Siamo molto soddisfatti che la partnership con ZTE per la realizzazione della rete di telecomunicazioni dello Stato possa ripartire a seguito del recupero della piena operatività della società e che si siano aperte prospettive di investimento, sviluppo e ricerca in collaborazione con San Marino Innovation. Parimenti, accogliamo positivamente l’apertura di una via di collaborazione anche in relazione alla partecipazione della Repubblica di San Marino ad Expo 2020 Dubai. Si aprono davanti a noi ottime prospettive di lavoro e sviluppo nell’interesse della crescita della Repubblica di San Marino; dovremo essere bravi e decisi nel coglierle con rapidità”

ZTE è ormai da tempo impegnata a raggiungere il suo obietto di diventare leader nel campo delle comunicazioni in ambito fisso e mobile, avendo stretto già diversi accordi, anche in Italia.

L’azienda è una nota fornitrice di sistemi di telecomunicazioni innovativi, di apparecchi mobili e di soluzioni tecnologiche professionali sia per consumatori, che per carrier, imprese e pubblica amministrazione. Il suo obiettivo è quello di portare il massimo valore in un contesto di convergenza tra i settori delle telecomunicazioni e delle tecnologie informatiche.
ZTE

Nell’accordo siglato tra San Marino e ZTE si partirà dal miglioramento della rete nazionale mobile, per poi focalizzarsi sullo sviluppo della fibra ottica, non escludendo però altri progetti relativi alla realizzazione di un Centro Operativo ZTE, alla tecnologia e ai servizi per il Data Center e la Smart City. Non si dimentichi inoltre l’intenzione di ZTE di creare un centro per la formazione di figure professionali quali  tecnici ed operatori del settore delle telecomunicazioni e, inoltre, un laboratorio sulle tecnologie più avanzate in materia.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button