Dal 15 Gennaio 2018 arriva il nuovo modem Vodafone Power Station per le nuove attivazioni IperFibra Family e Vodafone One ed anche la velocità fino a 200 Mega in Fibra FTTC


Anteprima MondoMobileWeb | Dal 15 Gennaio 2018 per i clienti di rete fissa Vodafone sarà disponibile la nuova Vodafone Power Station con ONT integrato. La nuova Station é inclusa nelle offerte IperFibra Family e Vodafone One ed è infinitamente piú potente. Per i piani IperFibra e Super ADSL rimane disponibile la Vodafone Station Revolution.

Il nuovo cliente riceverà la nuova Power Station, l’innovazione tecnologica di casa vodafone. Raggiunge la massima velocitá prevista dal proprio profilo (Wi-Fi fino a 1 Gigabit in FTTH e Velocità fino a 200 Megabit in FTTC se c’è copertura), non subisce interferenze di Wi-Fi e grazie alle 7 antenne non deve dividere il segnale con nessuno. Grazie alle offerte IperFibra Family e Vodafone One le chiamate sono incluse e senza limiti. In più 12 mesi del servizio PlayStation+ in regalo.

Da Lunedì 15 Gennaio 2018 i nuovi clienti Vodafone in 700 comuni coperti in Fibra FTTC Vula potranno navigare fino a 200 Mega. Il rivenditore Vodafone, durante la fase di attivazione, dovrà attivare l’abilitazione alla Fibra VULA a 200Mega se c’è copertura. Quindi se sarà selezionata la velocità di 100Mega il cliente navigherà a una velocità inferiore anche se con Power Station.

   

Il contributo di attivazione e le modalità di acquisto della Power Station saranno i medesimi di oggi. Il contributo di attivazione resterà quindi di 169 euro in un’unica soluzione in fattura o a rate di 4 euro in fattura, per 48 rinnovi.

Foto tratta dal forum Vodafone Lab

Come è stato segnalato nella giornata di ieri 11 Gennaio 2018 su Vodafone Lab, il forum ufficiale dell’operatore, dall’utente eligabrirock44 la nuova Vodafone Power Station prevede le seguenti caratteristiche: 1 porta ottica (FTTH), 4 porte ethernet, 2 porte tel, 1 porta dsl, 1,7 Gbit max di Wifi (ovviamente 2,4+5Ghz) Dual band 2.4 e 5ghz, tecnologia MIMO.

I clienti Vodafone potranno gestire la Station Revolution interamente tramite la nuova App Station, completamente rinnovata e ricca di nuove funzionalità:

  • Utilizzo dello smartphone come cordless di casa;
  • Gestione e personalizzazione del Wi-Fi (accensione/spegnimento/personalizzazione nome rete e password);
  • Gestione della rete di casa e dei dispositivi connessi;
  • Verifica dello stato della linea e risoluzione semplice e immediata di eventuali problemi;
  • Configurazione dei servizi voce (segreteria telefonica, deviazione chiamata, avviso di chiamata, numero nascosto, notifica SMS delle chiamate perse).

Per questa prima fase non sarà possibile fare upgrade a Power Station per i clienti che dispongono già di Station Revolution (o precedente modello). Se ci saranno ulteriori sviluppi come sempre cercheremo di aggiornarvi. Vodafone Power Station sarà vendibile dal 15 Gennaio 2018 per le nuove attivazioni Vodafone IperFibra Family e Vodafone One.

Senza ufficializzazioni da parte di Vodafone, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • Speriamo non sia solo fumo come per la precedente versione.

  • Simon PanteR

    E soprattutto speriamo che la diano anche ai vecchi clienti la Tim lo sta facendo per esempio cambiando i modem gratis per i profili a 200 mega visto che il costo di 4 euro al mese li paghiamo tutti!!

  • Paolo Staccioli

    E nonostante la legge per la libertà di modem sia già in vigore in italia a tutti gli effetti l?AGCOM che fa? Per la delibera sulla par condicio tempo una settimana era già bella che pronta,invece quando si tratta di noi cittadini dicono che devono indagare e noi intanto paghiamo.A già dimenticavo che il loro posto di lavoro dipende da chi governa

  • Nicos18

    Se si blocca in continuazione come quella attuale, non vanno da nessuna parte

  • Fabio Caione

    io no, nn lo sto pagando…:))

  • Simon PanteR

    Con quale gestore non lo paghi?

  • Marco Olisteri

    Ma che centra, un modem loro proprietario in ogni caso devono comunque lanciarlo… mica possono attivare linee di rete fissa senza router (dove tutta l’Italia se lo deve andare a comprare). Considera che il 90% degli italiani a malapena sa cosa fa un modem, figurati andarlo a comprare a spese sue… poi ovviamente sta’ al cliente decidere se sostituirlo, ma in ogni caso l’operatore sempre un modem deve dartelo!

  • Brubaker

    Ma quando mai.. a me non si blocca mai.

  • Brubaker

    Molti ancora non hanno compreso questo particolare.

  • Paolo Staccioli

    Ma dove vivi chi l’ha detto che per attivare una linea l’operatore ti deve dare il modem Ma quando mai in più ti ricordo che ci sono delle leggi ben precise E che nessuno sta facendo rispettare

  • Marco Olisteri

    Si, giustamente vado a sottoscrivere una linea fissa e devo anche andare al centro commerciale a comprarmi il modem, ve?
    Se non voglio comprarmi un modem avanzato e mi basta uno per farmi navigare, devo per forza non averlo e comprarlo?
    Magari deve essere opzionale la cosa, MA NON OBBLIGARMI PURE AD ANDARE A COMPRARE PURE UN MODEM se poi posso anche non pagarlo passando all’operatore! Non so se mi spiego! Mica siamo tutti super avanzati… ricorda che il 90% degli italiani manco sanno la differenza tra ADSL e Fibra!

    A MILANO, su 4,4 milioni, in 2,2 milioni raggiunti in FTTH hanno sottoscritto o sono in ADSL!

    Poi vabbè, se sottoscrivo l’offerta e me lo paghi tu, ok, tranquillo! ;-

  • Marco Olisteri

    Ah, e un’altra cosa, genio: lo sai che L’OLT di un FTTH deve interfacciarsi PER FORZA con un ONT ben specifico dello stesso produttore?
    Se l’OLT dell’operatore è HUAWEI, non funzionerà mai il modem Fritz!Box con porta ottica, non so se le sai queste cose!

  • Paolo Staccioli

    Forse non ti è ancora chiaro lo so che per la fibra cioè ftth ci vuole un modem particolare il problema è un altro che per tutti gli altri tipi di connessioni specialmente sulla ADSL normale la legge parla chiaro che non possono importi un modem loro ma uno deve essere libero di scegliere quindi Informati meglio

  • Paolo Staccioli

    Adesso vienimi a dire che non è vero visto che vuoi fare tanto il precisino per la normale ADSL ho anche la fttc ci vuole per forza il loro modem? O basta un normalissimo modem router che basta che lo colleghi si autoinstalla da solo in più per la fttc l’unica differenza dalla ADSL classica e per la telefonia che viaggia tramite VoIP e quindi la scusa dei dati e loro non vogliono dare È solo per farti acquistare il loro E guadagnarci Prova a negarmi anche questo