Striscia la Notizia racconta il caso “eccezionale” di TIM del cambio piano tariffario gratis per non avere canoni aggiuntivi


Ieri sera 1° Novembre 2017 il programma satirico “Striscia la Notizia” di Canale 5, ideato da Antonio Ricci, tramite l’inviato Moreno Morello ha trattato l’argomento sulla possibilità di cambiare piano gratuitamente senza costi aggiuntivi per tutti i clienti TIM.

Il profilo tariffario base è la tariffa di riferimento della propria TIM Card ricaricabile, si applica se non ci sono altre offerte eventualmente attive sulla linea (esempio: TIM Special, Young, etc.) o quando si esaurisce la quantità di Minuti, Sms o Giga prevista dalle proprie offerte. Il canone settimanale di 49 centesimi di euro alla settimana si applica anche in presenza di bundle di Minuti, Sms o traffico dati (come ad esempio: Tim IperGiga Go, Tim Ten Go, Tim Special Top, Tim Special Voce).

Dal 28 Novembre 2016 quando si attiva una nuova sim ricaricabile Tim, in automatico, si attiva il profilo tariffario Tim One Prime Go” con un costo di 49 centesimi alla settimana. Per i nuovi clienti TIM le prime 4 settimane sono gratuite. I piani Tim Prime Go prevedono alcuni servizi aggiuntivi: chiamate e SMS illimitati a tempo indeterminato verso un numero mobile TIM a scelta; la possibilità di vincere smartphone e premi ad ogni ricarica e 2 biglietti al prezzo di 1 per i cinema aderenti ogni settimana.

Se il cliente TIM ricaricabile privato non vuole pagare il canone settimanale, può cambiare piano a “Tim Base New“, o in “caso eccezionale” verso il profilo “Tim a Secondi”, compatibile con il pacchetto di Minuti e/o Giga. I due profili “Tim Base New” e “Tim a Secondi” non prevedono alcun canone aggiuntivo.

Dal 1° Maggio 2017, come vi avevamo anticipato in anteprima, il cambio piano verso il profilo tariffario Tim Base New prevede un costo di 3 euro dall’IVR 409162, Servizio Clienti 119, IVR 40916, Area Autenticata MyTim Mobile dal sito ufficiale di TIM, mentre se effettuato in Negozio TIM il costo previsto è di 7 euro.

   

Dopo aver raccolto le testimonianze della nostra comunità di MondoMobileWeb, nel post “Tim: come cambiare piano gratis verso il profilo tariffario base Tim a Secondi” abbiamo scoperto che dal 15 Giugno 2017 (data dell’inizio del nuovo regolamento Roaming Like at Home) ad oggi è ancora possibile cambiare piano gratuitamente verso una tariffa senza canoni aggiuntivi.

Per fare tutto ciò è necessario contattare il Servizio Clienti 119 tramite chat dalla propria Area Clienti del sito ufficiale TIM comunicando all’operatore la volontà di cambiare piano gratuitamente ad una tariffa senza canoni aggiuntivi come prevede la normativa Agcom 326/10/CONS. Se l’operatore specifica che la modifica gratuita del cambio profilo era prevista fino alla data del 15 Giugno 2017, è necessario chiedere il codice operatore e specificare che segnalerete il problema all’Agcom o al proprio Corecom di appartenenza. Dopo alcuni minuti si riceverà la risposta scritta “Ti informo che in via eccezionale posso provvedere all’attivazione di TIM a Secondi, attendi in linea“.

In alcuni casi, l’operatore effettua il cambio piano verso Tim Base New anzichè Tim a Secondi senza far pagare il costo di 3 euro.

Il programma televisivo Striscia la Notizia ha deciso di dedicare un servizio sull’argomento intervistando il Prof. Enrico Maria Cotugno, Vice Direttore Tutela Consumatori Agcom, specificando che la normativa Agcom 326/10/CONS (Misure di tutela degli utenti dei servizi di comunicazione mobili e personali) è ancora in vigore. Nel servizio ha raccontato quello che succede in chat, come è stato raccontato nelle testimonianze della nostra comunità.

Si ringraziano, ancora una volta, tutti gli utenti di MondoMobileWeb che hanno partecipato alla raccolta delle testimonianze nel post del 4 Giugno 2017, che hanno permesso di aiutare altri consumatori. Adesso la notizia è diventata più popolare, quindi sicuramente l’argomento sarà arrivato anche al nuovo Amministratore Delegato Amos Genish di Telecom Italia.

Dopo il servizio del programma di Mediaset (da questo link è possibile rivederlo), non sappiamo come si comporterà l’operatore ex monopolista. Tim ha specificato nel servizio di rispettare le normative. Raccontateci nei commenti, come avete fatto in precedenza, le vostre nuove esperienze per rimanere sempre informati. Come sempre, se ci saranno sviluppi, cercheremo di informarvi.

Aggiornamento: Tim Base New: dal 3 Novembre 2017 cambio piano tariffa gratis per tutti






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus