Vodafone ripropone Tutti 250+ a partire da 3 euro ad alcuni suoi clienti silenti


In questi giorni, Vodafone Italia sta riproponendo ad alcuni suoi clienti ricaricabili consumer l’offerta “ad personamVodafone Tutti 250+ in promozione a 3 euro per le prime 4 settimane, poi 5 euro ogni 4 settimane a tempo indeterminato. L’offerta, dedicata ad alcuni clienti Vodafone silenti, può essere proposta anche con prezzi diversi e personalizzati.

Infatti, il target di riferimento sono i clienti Vodafone ricaricabili che hanno un ridotto traffico in uscita e che hanno deciso di disattivare o non attivare alcun pacchetto di minuti, sms e dati.

Vodafone Tutti 250+ prevede:

  • 250 minuti di traffico voce verso tutti i numeri nazionali mobile e rete fissa nazionale, effettivi secondi di conversazione, senza scatto alla risposta;
  • minuti illimitati verso un numero Vodafone preferito;

Non sono previsti costi di attivazione. L’offerta può essere proposta tramite alcune campagne promozionali personalizzate: contatto telefonico da un operatore Vodafone tramite campagne di Upselling, SMS, IVR 42100, IVR 42200, IVR 4033, IVR 190, sezione “Offerte Per Te” dell’App MyVodafone, dalla pagina riservata “Offerte Per Te” o dal sito ufficiale Vodafone.it.

   

L’offerta è riservata esclusivamente al numero sul quale è stata comunicata l’offerta “ad personam“. Non è possibile attivare su un’altra linea mobile.

L’offerta prevede anche i minuti illimitati verso un numero Vodafone preferito. Per attivare il numero preferito Vodafone si deve chiamare il numero gratuito 42074 dalla propria scheda ricaricabile dopo aver ricevuto l’sms informativo.

Voi avete ricevuto questa offerta dedicata? Avete accettato o rifiutato? Vorreste ricevere questa promozione? Raccontateci le vostre esperienze.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.