Rimodulazioni TariffarieWindTre

WINDTRE, nuovo scaglione rimodulazione mobile. Con OPTIN offerta alternativa senza aumento

Negli ultimi giorni, WINDTRE sta comunicando ad un ulteriore gruppo di clienti di rete mobile la rimodulazione che prevede un aumento dei Giga, in questo caso da Febbraio 2024, e successivamente l’aumento del costo mensile, tuttavia con possibilità di evitare l’incremento del prezzo utilizzando il comando OPTIN per avere l’offerta Plus alternativa.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, a partire dal 22 Novembre 2023 l’operatore aveva comunicato ad un primo gruppo di clienti mobile la modifica contrattuale che in quel caso prevedeva l’aumento di 2 euro del costo mensile a partire dal 12 Gennaio 2024, con previo incremento del bundle mensile di Giga e con possibilità di attivare un’offerta Plus alternativa con gli stessi costi mensili.

Nella stessa informativa con cui era stata comunicata questa rimodulazione, con una piccola nota era stato annunciato anche un aumento di 2 euro del costo mensile per alcuni clienti di rete fissa con offerte FWA (Fixed Wireless Access), a partire dai rinnovi successivi al 31 Gennaio 2024.

Adesso, nei giorni scorsi, WINDTRE ha aggiornato la stessa informativa pubblicata nei mesi scorsi nella sezione WINDTRE Informa sul suo sito ufficiale, in particolare specificando che alcuni clienti di rete mobile potranno ricevere il messaggio di modifica contrattuale dopo il 24 Gennaio 2024.

Dunque, la stessa modifica contrattuale annunciata nei mesi scorsi sta coinvolgendo un nuovo scaglione di clienti mobile WINDTRE, i quali subiranno la rimodulazione con delle nuove date comunicate tramite un apposito SMS, contenente tutti i dettagli applicabili alla specifica offerta attiva sulla linea.

Si ricorda che in caso di linee con un’offerta della famiglia Junior o Under 14, viene inoltre inviata anche una comunicazione al recapito telefonico del genitore, indicato in sede di attivazione.

In merito al nuovo scaglione della modifica contrattuale, dal 24 Gennaio 2024 alcuni clienti mobile WINDTRE con offerte prepagate che includono traffico dati, che non erano stati colpiti nei mesi scorsi, hanno quindi ricevuto l’SMS informativo della rimodulazione.

Ecco l’esempio del testo di uno dei messaggi inviati nelle ultime ore ai clienti coinvolti:

Modifiche contratto. Per esigenze di mercato la tua offerta SUPER Easy Pay varia: dal 15/02 i GIGA raddoppiano a 200 GIGA/mese e dal 1/04 il costo aumenta di 2E/mese. Oppure puoi scegliere un’offerta Plus con i tuoi attuali costi e contenuti ma con 1GB/mese in piu’, a partire dal 9/04, per il disturbo e senza costi aggiuntivi. Per avere Plus invia OPTIN con SMS gratis al 40400 entro il 29/02. Per ogni esigenza vai nei negozi WINDTRE o chiama il 159. Recesso senza costi entro 60gg con racc. A/R, PEC, 159, sito, negozi WINDTRE. Info: windtre.it/rtinfo5

In questo caso, come indicato nell’SMS, per i clienti di rete mobile WINDTRE che rientrano nel nuovo scaglione di questa modifica contrattuale, l’aumento di 2 euro al mese sul costo dell’offerta entrerà in vigore a partire dal 1° Aprile 2024, in quanto si tratta di offerta con metodo di pagamento Easy Pay, mentre a partire dal 15 Marzo 2024 per i clienti con addebito su credito residuo.

Prima dell’aumento del costo mensile, per questi altri clienti coinvolti negli ultimi giorni a partire dal 15 Febbraio 2024 si attiveranno i Giga aggiuntivi gratuiti (per i clienti informati a Novembre 2023, l’incremento dei Giga è invece avvenuto a partire dal 12 Dicembre 2023).

Si ricorda che, in base all’offerta attiva, è previsto un incremento del bundle dati da un minimo di 30 Giga fino ad un massimo di Giga Illimitati alla massima velocità disponibile. La quantità di Giga aggiuntivi è indicata nell’SMS personalizzato per ogni cliente.

Si specifica comunque che, nel caso si ottengano Giga illimitati, prima della variazione del costo mensile saranno disattivate eventuali opzioni dati aggiuntive a pagamento non più necessarie, permettendo di beneficiare del risparmio del costo mensile che non sarà più addebitato. Eventuali benefici in termini di Giga incrementali già attivi, derivanti da offerte di rete fissa WINDTRE, resteranno comunque validi.

In ogni caso, per giustificare le modifiche in arrivo, viene indicato che “WINDTRE investe di continuo nel miglioramento della propria Rete con l’obiettivo di offrire ai clienti una connessione sempre più affidabile e veloce”. Infatti, secondo quanto indicato nell’informativa, le offerte saranno modificate proprio per questa ragione e per “esigenze di mercato”.

Come funziona il comando OPTIN per avere l’offerta Plus

Ad ogni modo, come alternativa a queste variazioni, il cliente WINDTRE può scegliere anche di attivare un’offerta Plus con i propri attuali costi e contenuti, ma con un’integrazione di Giga o SMS senza costi aggiuntivi, a detta dell’operatore “per il disturbo arrecato al cliente”.

Nell’SMS informativo vengono riportate i dettagli sull’integrazione prevista per la propria offerta Plus: a seconda dei casi si tratta di 1 Giga o di 50 SMS in più al mese, che per i clienti del nuovo scaglione coinvolto negli ultimi giorni sarà applicato a partire dal 9 Aprile 2024 (mentre per chi era stato informato da Novembre 2023 le integrazioni saranno applicate a partire dall’8 Febbraio 2024).

Per ottenere l’offerta Plus, evitando così l’aumento di 2 euro al mese prospettato, e allo stesso tempo ottenendo anche 1 Giga o 50 SMS in più, è necessario inviare il testo “OPTIN” tramite SMS gratuito al numero 40400, entro la data indicata nel messaggio SMS ricevuto, che nel caso dei clienti informati negli ultimi giorni è il 29 Febbraio 2024.

In questo caso, il cliente riceverà comunque i Giga aggiuntivi gratuiti comunicati via SMS, per il nuovo scaglione a partire dal 15 Febbraio 2024 e con la scadenza indicata all’interno della pagina dedicata, il cui link è presente nello stesso SMS.

Si segnala che, come successo anche con le rimodulazioni entrate in vigore nei mesi scorsinon viene comunicato l’inserimento della clausola ISTAT, per cui questi clienti non sembrano essere coinvolti dalla modifica contrattuale che lega i prezzi mensili delle offerte all’andamento dell’inflazione.

Nel caso di cambio offerta, nei negozi tramite offerte dedicate o in autonomia, come già raccontato da MondoMobileWeb, la clausola ISTAT verrà invece applicata.

Tuttavia, lo scorso 15 Dicembre 2023, l’AGCOM ha comunicato di aver approvato il nuovo regolamento che disciplina i contratti tra gli operatori di telefonia e i clienti finali, con cui vengono recepite le novità previste dal codice delle comunicazioni e viene inoltre introdotta una regolamentazione sulla possibilità per gli operatori di adeguare i prezzi delle offerte in base all’andamento dell’inflazione.

Uno dei provvedimenti adottati, ad esempio, è che l’applicazione dell’adeguamento non potrà avvenire, in prima applicazione, prima di 12 mesi dall’adesione contrattuale. Inoltre, l’utilizzo di percentuali aggiuntive rispetto al dato dell’inflazione, come previsto dalla clausola di WINDTRE, determinerà per il cliente la possibilità di recedere gratuitamente.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, il nuovo regolamento approvato lo scorso mese è stato pubblicato il 3 Gennaio 2024. Ad ogni modo, per sapere come si adeguerà WINDTRE sarà necessario ancora attendere. Per adesso, la nota della clausola sull’adeguamento dei prezzi dell’operatore è rimasta invariata.

Come esercitare il diritto di recesso senza costi con WINDTRE

Qualora non accettassero le suddette modifiche (e non intendessero passare neanche all’offerta Plus), come previsto dall’articolo 98-septies decies comma 5 del Decreto Legislativo 207/2021, cioè il nuovo Codice europeo delle Comunicazioni elettroniche, i clienti coinvolti da questa nuova variazione possono comunque esercitare il diritto di recesso dai servizi WINDTRE o passare a un altro operatore senza penali né costi di disattivazione, in ogni caso entro 60 giorni dalla comunicazione via SMS.

Per fare ciò, i clienti devono inviare una comunicazione con causale “modifica delle condizioni contrattuali”, in particolare tramite i seguenti canali: lettera raccomandata A/R all’indirizzo Wind Tre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI; PEC scrivendo a servizioclienti159@pec.windtre.it; Area Clienti; punti vendita WINDTRE; chiamata al 159; sito WINDTRE compilando l’apposito modulo disponibile nella sezione “Moduli utili – mobile”.

WINDTRE sottolinea che, qualora l’offerta voce fosse stata attivata in combinazione a un’altra linea, voce o dati, mobile o fissa, questa resterà attiva a meno che non ne venga richiesta esplicita disattivazione. Diversamente, gli eventuali benefici presenti sulla linea rimasta attiva potranno essere persi.

In caso di recesso, se alla linea interessata dalla modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (ad esempio smartphone o tablet), è possibile indicare nella comunicazione se pagare le rate residue in un’unica soluzione o mantenere attiva la rateizzazione con pagamento rateale fino alla naturale scadenza.

L’operatore specifica infine che, in caso di offerte della famiglia Junior o Under 14, il diritto di recesso dovrà essere esercitato dal genitore.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.