FastwebiliadTest VelocitàTimVodafoneWindTre

Fastweb rete mobile più veloce d’Italia per Ookla nel secondo semestre 2022: ecco i risultati

Nelle ultime ore Fastweb ha annunciato di essere stata premiata come rete mobile più veloce d’Italia con lo Speedtest Award di Ookla riferito al secondo semestre del 2022, battendo così TIM, Vodafone, WINDTRE e Iliad.

Ookla, società specializzata nella misurazione e analisi delle reti fisse e mobili, ha infatti pubblicato un nuovo report dedicato alla rete mobile in Italia che si basa sull’analisi dei dati di Speedtest Intelligence del terzo e quarto trimestre del 2022, cioè nel periodo da Luglio a Dicembre 2022.

L’ultimo Speedtest Award italiano come “Fastest Mobile Network”, che premia cioè la rete mobile più veloce d’Italia, era stato assegnato nel 2021, riguardante i dati del primo semestre di quell’anno, e il vincitore in quel caso era stato WINDTRE, che manteneva il primato da Gennaio 2020.

Invece, secondo la nuova analisi di Ookla del secondo semestre 2022, questa volta è stata Fastweb a conquistarsi il “Fastest Mobile Network Award”.

Per celebrare questo riconoscimento, nelle ultime ore nella home page del sito Fastweb è stato inserito un banner dedicato con la dicitura “Fastweb premiata da Ookla come la rete mobile più veloce d’Italia”.

Nello specifico, secondo la classifica stilata da Ookla, Fastweb ha ottenuto la prima posizione durante il secondo semestre 2022 con un punteggio di Speed Score pari a 68,27, grazie anche alle migliori velocità mediane di download (73,17 Mbps) e di upload (12,45 Mbps) fatte registrare in quel periodo.

Si segnala che Fastweb è stato inserito per la prima volta fra gli operatori presi in considerazione da Ookla per il confronto sulla rete mobile, mentre negli anni precedenti c’erano soltanto i principali operatori di rete, ossia TIM, Vodafone, WINDTRE e Iliad.

Fastweb, formalmente il quinto operatore di rete mobile italiano, si appoggia alle reti TIM (in 2G e 4G) e WINDTRE (per il 5G e le altre tecnologie precedenti, quindi 4G, 3G e 2G), fino ad ora non contemporaneamente.

A questo proposito, si ricorda che, come già raccontato in dettaglio da MondoMobileWeb, tutte le nuove SIM acquistate a partire dal 24 Ottobre 2022 sono di colore giallo e vengono poi attivate direttamente su rete WINDTRE, permettendo così di fruire sin da subito e senza attese della rete 5G fino a 1,6 Gbps.

In precedenza, invece, le SIM Fastweb venivano prima attivate su rete TIM fino in 4G e poi, in caso di utilizzo di smartphone 5G, venivano migrate alla rete WINDTRE dopo un periodo di tempo. Dunque, attualmente con le nuove attivazioni di SIM Fastweb la rete TIM non viene più utilizzata, mentre viene ancora utilizzata da quei già clienti Fastweb che non sono ancora stati migrati alla rete WINDTRE. Sulle SIM Fastweb la rete TIM 2G e 4G può essere utilizzata con velocità massime di 150 Mbps in download e di 50 Mbps in upload.

Fastweb Mobile Ookla

I dati su cui è basato il riconoscimento di Ookla vinto da Fastweb

Il premio all’operatore di rete mobile più veloce in Italia è stato assegnato analizzando i dati dei test di velocità effettuati dagli utenti con l’app Speedtest (sono stati presi in considerazione un totale di 3.301.640 test fra quelli riferiti ai principali operatori italiani) durante il secondo semestre del 2022.

Come specificato da Ookla, nell’analisi sono stati inclusi i principali operatori di rete mobile italiani, nello specifico tutti quelli con il 3% o più del totale dei test nell’intero mercato con risultati per l’intero periodo dell’analisi.

Con questo criterio, gli operatori di rete mobile italiani presi in considerazione per lo Speedtest Award del secondo semestre 2022 sono stati quindi TIM, Vodafone, WINDTRE, Iliad e Fastweb.

Analizzando gli speedtest effettuati per singolo operatoreWINDTRE è l’operatore che ha fatto registrare più test sulla sua rete durante il secondo semestre del 2022, con 846.622 speedtest, seguito da Vodafone con 843.416 test, poi da Iliad con 579.231 test, TIM con 566.070 test e infine Fastweb con 292.726 test.

A livello generale, i dati del nuovo Speedtest Award per il mobile si sono basati su un totale di 921.151 dispositivi unici, e fra questi sono stati registrati 37182 iPhone 11, 37017 iPhone 12 5G, 35186 iPhone 13 Pro, 35072 iPhone 13 e 31112 iPhone 12 Pro 5G.

La classifica dello Speed Score di TIM, Vodafone, WINDTRE, Iliad e Fastweb

Per determinare l’operatore di rete mobile più veloce nel periodo di riferimento, Ookla utilizza lo Speed Score, che prende in considerazione i risultati che incorporano una misura della velocità di download e upload di ciascun provider: L’80% dello Speed Score finale è attribuito alla velocità di download e il restante 20% alla velocità di upload.

Lo Speed Score utilizza un trimean modificato per dimostrare le velocità di download e upload disponibili nella rete di un operatore. Ookla prende in considerazione le velocità dal 10° percentile, 50° percentile (noto anche come mediana) e 90° percentile e le combina in una media ponderata utilizzando rispettivamente un rapporto 1:8:1.

Ookla afferma di dare maggior importanza alle velocità di download e alle velocità mediane poiché rappresentano “ciò che i clienti della maggior parte dei provider di rete sperimenteranno quotidianamente”.

In dettaglio, la classifica finale dello Speed Score degli operatori di rete mobile italiani durante il terzo e il quarto trimestre del 2022 ha visto quindi al primo posto Fastweb, con uno Speed Score di 68,27.

Al secondo posto della classifica del secondo semestre 2022 si è piazzata WINDTRE, con un punteggio di 62,63, seguita al terzo posto da Vodafone con 55,20 di Speed Score, poi Iliad con 49,30 e infine all’ultimo posto TIM con uno Speed Score di 37,66.

Speedtest Award

Le velocità mediane di download e upload degli operatori mobili nel secondo semestre 2022

Lo Speedtest Award per la rete mobile più veloce d’Italia ha analizzato anche le velocità mediane raggiunte in download e in upload dai singoli operatori, dove nella seconda parte del 2022 Fastweb ha ottenuto il primato in entrambi gli indicatori.

Per quanto riguarda le velocità mediane di download, dove la media del mercato italiano nel primo semestre del 2022 è stata di 53,22 Mbps, Fastweb ha fatto registrare una velocità pari a 73,17 Mbps, seguita al secondo posto da WINDTRE con 67,22 Mbps, mentre al terzo posto c’è Iliad con una velocità di 55,60 Mbps, poi Vodafone con 50,10 Mbps e infine TIM con 36,37 Mbps.

Invece, nelle velocità mediane di upload, dove la media nel mercato italiano secondo i dati di Ookla del secondo semestre 2022 è stata di 10,64 Mbps, Fastweb primeggia grazie ad una velocità di 12,45 Mbps, seguita a poca distanza da WINDTRE con 12,12 Mbps, poi Vodafone al terzo posto con 11,14 Mbps, poi c’è TIM con 10,11 Mbps e infine Iliad con 8,32 Mbps.

Infine, lo Speedtest Award di Ookla della rete mobile italiana del secondo semestre 2022 riporta anche la latenza mediana, che in Italia nel periodo preso in considerazione è stata di 35 ms, mentre tra gli operatori mobili analizzati il migliore (cioè quello col valore più basso) è risultato essere TIM con 27 ms, seguita al secondo posto da Vodafone con 32 ms, poi WINDTRE con 36 ms, e infine Fastweb e Iliad entrambe a 45 ms.

Le velocità più alte registrate nello Speedtest Award per ogni operatore

Analizzando le velocità più alte (cioè il 90° percentile) registrate da Ookla nel secondo semestre 2022, per quanto riguarda il download in questo caso è Vodafone ad ottenere il miglior risultato con 249,25 Mbps, seguita da Fastweb con 223,14 Mbps, poi WINDTRE con 201,21 Mbps, a cui segue TIM con 146,76 Mbps e infine Iliad con 141,13 Mbps.

Nelle velocità più alte registrate in upload anche in questo caso il miglior risultato è di Vodafone, che durante la seconda parte del 2022 è stato di 34,98 Mbps, seguita comunque a poca distanza da WINDTRE con 34,88 Mbps e da Fastweb con 34,62 Mbps, poi c’è TIM con 32,89 Mbps e infine Iliad con 19,80 Mbps.

I risultati degli speedtest nelle città di Roma, Milano e Torino

Nel report di Ookla sono state riportate anche le velocità di ogni operatore in alcune città italiane, che in questo caso sono Roma, Milano e Torino.

In tutte e tre le città prese in considerazione dallo Speedtest Award del secondo semestre 2022, Fastweb è risultato essere l’operatore più veloce sia in download che in upload.

Nella città di Roma l’operatore Fastweb ha fatto registrare una velocità di 71,36 Mbps in download e 12,07 Mbps in upload, seguita da Vodafone (65,14 Mbps in download e 14,36 Mbps in upload), WINDTRE (59,49 Mbps in download e 11,22 Mbps in upload), Iliad (55,39 Mbps in download e 8,80 Mbps in upload) e infine TIM (41,94 Mbps in download e 10,04 Mbps in upload).

Per quanto riguarda Milano, Fastweb si è guadagnato il primo posto con una velocità di 88,96 Mbps in download e 14,04 Mbps in upload, mentre al secondo posto c’è Vodafone (77 Mbps in download e 13,62 Mbps in upload), poi WINDTRE (75,47 Mbps in download e 12,77 Mbps in upload), TIM (68,17 Mbps in download e 15,91 Mbps in upload) e per finire Iliad (48,15 Mbps in download e 8,36 Mbps in upload).

Infine, nella città di Torino l’operatore mobile più veloce del secondo semestre è stato sempre Fastweb con 100,70 Mbps in download e 20,88 Mbps in upload, a cui seguono WINDTRE (82,83 Mbps in download e 19,12 Mbps in upload), Iliad (77,91 Mbps in download e 11,72 Mbps in upload), TIM (70,12 Mbps in download e 17,12 Mbps in upload) e poi Vodafone (59,19 Mbps in download e 15,44 Mbps in upload).

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button