Test VelocitàTimVodafoneWindTreiliad

Speedtest Award rete mobile più veloce: risultati di WINDTRE, Iliad, Vodafone e TIM a metà 2021

Nei giorni scorsi sono stati comunicati i risultati dello Speedtest Award che decreta la rete mobile più veloce in Italia secondo i dati di Ookla, in questo caso riferiti al primo semestre del 2021. WINDTRE ha vinto nuovamente il premio, mentre Iliad ha mantenuto la seconda posizione, precedendo Vodafone e TIM.

Ookla, società specializzata nella misurazione e analisi delle reti fisse e mobili, dopo aver assegnato gli Speedtest Awards italiani del primo semestre 2021 a TIM e Tiscali, rispettivamente per la miglior copertura di rete mobile e per la rete fissa più veloce, ha dunque rilasciato un nuovo report con le analisi di Speedtest Intelligence.

In questo caso, è stato assegnato il premio all’operatore di rete mobile più veloce in Italia analizzando i dati dei test di velocità effettuati dagli utenti con l’app Speedtest (sono stati presi in considerazione un totale di 6.051.304 test fra quelli riferiti ai principali operatori italiani) durante il primo e il secondo trimestre del 2021 (da Gennaio a Giugno 2021).

WINDTRE ha già annunciato ieri 23 Luglio 2021 la vittoria dello Speedtest Award di Ookla, in occasione della pubblicazione del report con cui l’operatore si è conquistato il “Fastest Mobile Network Award”.

WINDTRE mantiene dunque anche nella prima parte del 2021 il riconoscimento di rete mobile più veloce in Italia secondo Ookla, confermando il primato ottenuto a partire da Gennaio 2020 in poi.

I risultati dello Speed Score degli operatori italiani e come funziona

WINDTRE ha vinto lo Speedtest Award per la rete mobile più veloce in Italia di questo primo semestre del 2021 totalizzando uno Speed Score pari a 50,24, Iliad si piazza al secondo posto ottenendo 46,72 punti di Speed Score, seguita poi da Vodafone con 40,92 punti di Speed Score e infine all’ultimo posto TIM con 33,46 punti di Speed Score.

Lo Speed Score è il punteggio attribuito da Speedtest, che dipende al 90% dalla velocità media in download e al 10% dalla velocità media in upload.

Nello specifico, il punteggio assegnato tiene conto di un calcolo dei percentili che dà maggiore peso alla tendenza centrale: Speedtest usa infatti le velocità medie del decimo percentile, del cinquantesimo percentile (la cosiddetta mediana, ovvero il valore che si trova al centro della distribuzione) e del novantesimo percentile, combinandole rispettivamente con un rapporto di media ponderata 1:8:1, dando dunque maggiore enfasi alla velocità del cinquantesimo percentile, quella mediana.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Speedtest Award WINDTRE

Le velocità medie in download e upload registrate a metà del 2021

Nel dettaglio, secondo i dati di Ookla del primo semestre del 2021, WINDTRE ha fatto registrare una velocità media di download di 37,11 Mbps e una velocità media di upload di 10,59 Mbps. La latenza media è stata di 36 ms.

Iliad ha conquistato ancora una volta la seconda posizione con una velocità media di download pari a 31,94 Mbps e una velocità media di upload pari a 6,73 Mbps. La latenza media si è attestata a 56 ms.

Al terzo posto Vodafone con una velocità media di download pari a 29,36 Mbps e una velocità media di upload pari a 9,03 Mbps. La latenza media in questo caso è stata di 33 ms

Infine, TIM ha fatto registrare una velocità media di download pari a 25,62 Mbps e una velocità media di upload pari a 8,45 Mbps. La latenza media di TIM è stata di 29 ms, la migliore del report di Ookla.

Analizzando invece gli speedtest effettuati per singolo operatore, Vodafone è l’operatore che ha fatto registrare più test sulla sua rete durante la prima metà del 2021, con 1.645.300 speedtest, seguita da WINDTRE con 1.467.673 test, TIM con 1.124.739 test e Iliad con 966.610 test.

A livello generale, i dati dello Speedtest Award si sono basati su un totale di 1.201.341 dispositivi unici, e fra questi sono stati registrati 49379 iPhone 11, 42100 iPhone X, 36879 iPhone XR, 35282 iPhone 7 e 32697 iPhone 8.

Inoltre, la velocità media di download registrata in questo primo semestre del 2021 in Italia è stata pari a 29,43 Mbps, la velocità media di upload è stata pari a 8,84 Mbps, mentre la latenza media è stata di 37 ms.

Gli speedtest nelle città di Napoli, Bologna e Firenze

Nel report di Ookla sono state riportate anche le velocità di ogni operatore in alcune città italiane, che in questo caso sono Napoli, Bologna e Firenze.

In tutte e tre le città prese in considerazione dallo Speedtest Award, WINDTRE è risultato essere l’operatore più veloce sia in download che in upload.

Nella città di Napoli l’operatore WINDTRE ha fatto registrare una velocità di 35,33 Mbps in download e 11,61 Mbps in upload, seguita da Vodafone (27,45 Mbps in download e 9,36 Mbps in upload), Iliad (20,75 Mbps in download e 6,32 Mbps in upload) e TIM (20,47 Mbps in download e 7,37 Mbps in upload).

Passando invece a Bologna, WINDTRE si è guadagnato il primo posto con una velocità di 48,40 Mbps in download e 13,11 Mbps in upload, al secondo posto Vodafone (40,21 Mbps in download e 9,40 Mbps in upload), al terzo poso TIM (35,47 Mbps in download e 9,42 Mbps in upload) e per finire Iliad (28,79 Mbps in download e 8,07 Mbps in upload).

Infine, a Firenze l’operatore più veloce è stato WINDTRE con 44,03 Mbps in download e 16,65 Mbps in upload, a cui seguono Iliad (36,08 Mbps in download e 8,54 Mbps in upload), Vodafone (28,91 Mbps in download e 9,67 Mbps in upload) e TIM (22,15 Mbps in download e 8,33 Mbps in upload).

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button