Rimodulazioni TariffarieVodafone

Vodafone Rete Sicura: dal 13 novembre 2022 a 1,99 euro al mese per tutti (anche ai già clienti)

Vodafone ha deciso che, a partire dal 13 novembre 2022, il costo di alcune offerte Rete Sicura mobile non più in commercio si adeguerà all’attuale costo di Rete Sicura 2.0 pari a 1,99 euro al mese.

Il servizio Rete Sicura 2.0 comprende la protezione della navigazione da malware e virus, bloccando siti web malevoli ed email di phishing, la funzionalità di Parental Control con il blocco dei siti non adatti ai più piccoli e la possibilità di impostare degli orari per l’utilizzo di internet, oltre la funzionalità di monitoraggio dei dati personali online, che consente di monitorare la propria email e conoscere se i propri dati sono stati esposti ad una violazione in relazione ai siti su cui si è creato un account.

Di recente Vodafone ha rilasciato una nuova funzionalità denominata ID Monitoring. Con questa nuova funzione, fornita da Iris powered by Generali, i clienti di rete mobile possono verificare se i propri dati personali sono stati esposti nel Dark Web.

Si ricorda che Rete Sicura 2.0, come anticipato, è la nuova denominazione data al precedente servizio Digital Privacy & Security.

A partire dal 19 giugno 2022, Digital Privacy & Security è tornato infatti a utilizzare il nome Rete Sicura che era stato abbandonato a novembre 2020, in questo caso cambiando appunto denominazione in Rete Sicura 2.0, sia per le nuove attivazioni che per tutti i già clienti Vodafone che lo avevano attivo.

Questa nuova modifica unilaterale riguarda alcuni già clienti Vodafone di rete mobile che hanno attualmente attivo nella propria sim l’opzione Rete Sicura e pagano meno dell’attuale prezzo mensile in commercio.

Nel corso degli anni Rete Sicura costava 0,99 euro al mese, poi 1,49 euro al mese, successivamente 1,99 euro al mese con il nome Digital Privacy & Security. Fino ad ora l’aumento riguardava solo le nuove attivazioni.

A partire dal primo rinnovo successivo al 13 Novembre 2022, il costo di alcune offerte di Rete Sicura mobile aumenterà, quindi di 0,99 euro al mese o 0,50 euro al mese in base all’offerta, per un totale di 1,99 euro al mese.

Nessuna modifica per chi già possiede Rete Sicura a 1,99 euro al mese.

A partire dal 7 settembre 2022 i clienti interessati da questa nuova rimodulazione di prezzo riceveranno un SMS con i dettagli su costi e tempi a loro applicabili.

Vodafone ha deciso di posticipare la prima data utile della modifica delle condizioni dei servizi Rete Sicura per alcuni clienti ricaricabili con linea mobile a partire dal 13 novembre 2022 anzichè dal 10 ottobre 2022 come inizialmente comunicato. Anche nel sito ufficiale dell’operatore l’informativa è stata aggiornata.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, in Vodafone è in corso una semplificazione delle tariffe e delle opzioni.

Infatti, l’operatore giustifica questo aumento, così: “in ottica di semplificazione delle offerte Vodafone e di costante miglioramento tecnologico dei servizi“.

Ecco la comunicazione ufficiale aggiornata:

A partire dal primo rinnovo successivo al 13 Novembre 2022, il costo di alcune offerte di Rete Sicura mobile aumenterà di 0.99 euro o 0.50 euro al mese in base all’offerta, in ottica di semplificazione delle offerte Vodafone e di costante miglioramento tecnologico dei servizi, per un totale di 1.99 euro al mese.

A partire dal 7 Settembre 2022, i clienti interessati da questa modifica contrattuale riceveranno un SMS con i dettagli su costi e tempi a loro applicabili. I clienti che non volessero accettare le modifiche – ai sensi dell’art. 98 septies decies, comma 5 del Decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto – potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore, mantenendo il proprio numero, senza penali né costi di disattivazione fino al giorno indicato nella stessa comunicazione, specificando come causale del recesso “Modifica delle condizioni contrattuali”.

Il diritto di recesso potrà essere esercitato su voda.it/disdettalineamobile, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il Servizio Clienti al numero 190 oppure 42590, specificando la causale sopraindicata.

Eventuali rate residue relative a costi di attivazione o di dispositivi associati alle offerte, saranno pagate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento precedentemente indicati. In alternativa, i clienti potranno richiederne il pagamento in un’unica soluzione, indicandolo nella richiesta di recesso.

In alternativa é possibile disattivare il servizio Rete Sicura in qualunque momento senza vincoli o scoprirne gli ulteriori vantaggi sull’app My Vodafone al seguente link: voda.it/retesic

Il cliente Vodafone coinvolto potrà disattivare l’opzione Rete Sicura in qualsiasi momento.

Ogni volta che c’è una modifica unilaterale delle condizioni contrattuali in negativo, i consumatori coinvolti possono esercitare, se vogliono, il diritto di recesso come previsto dal Codice delle Comunicazioni Elettroniche o in alternativa cambiare o disattivare la propria offerta mobile tariffaria.

Nel dettaglio, il cliente Vodafone coinvolto potrà recedere dal contratto o passare ad altro operatore nazionale, senza penali nè costi di disattivazione, dandone comunicazione fino al giorno indicato nel messaggio informativo che inizia con “Modifica contrattuale” inviato dall’operatore, secondo la nuova normativa in vigore, con la motivazione di recesso per modifica delle condizioni contrattuali.

Come già detto, sarà sempre possibile disattivare l’opzione oggetto di variazione contrattuale, mantenendo la linea mobile con Vodafone.

Il recesso gratuito, in caso di disdetta e/o passaggio ad un altro operatore, andrà effettuato via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, con raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 10015 Ivrea, Torino, oppure chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando il modulo dedicato nei negozi Vodafone o tramite la pagina dedicata del sito ufficiale dell’operatore come indicato nel messaggio informativo.

Nel caso in cui sia inclusa nell’offerta la rateizzazione di un device, il cliente potrà continuare a pagare le rate residue con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento scelto, oppure si potrà indicare nel modulo di recesso il pagamento delle rate in un’unica soluzione.

Aggiornamento

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button