CoopVocePremi e Sconti

CoopVoce Autoricarica con la spesa e Ricarica Premiata: in arrivo bonus con meno punti Coop

In alcuni supermercati Coop aderenti a partire dal 1° Febbraio 2022 partirà la nuova raccolta punti del 2022 per i soci, che porterà anche alcune novità per le iniziative per ricaricare con i punti Coop la propria SIM CoopVoce, denominate Autoricarica con la spesa e Ricarica Premiata.

Si tratta di iniziative valide per i soci Coop delle cooperative aderenti, che permettono di ricevere ricariche bonus spendendo i propri punti Coop accumulati con la spesa, valide anche per i rinnovi della propria offerta tariffaria.

In particolare, nei supermercati aderenti di Coop Alleanza 3.0 partirà dal 1° Febbraio 2022 la nuova raccolta Punti Coop, che in caso di acquisto di prodotti a marchio Coop (escluse frutta e verdura sfuse) nei negozi Coop Alleanza, su Easycoop e su Cooponline permetterà di ricevere 1 punto Coop ogni 1 euro speso su questi prodotti.

L’accumulo dei punti tramite i prodotti Coop con la nuova Raccolta Punti 2022 sarà possibile dal 1° Febbraio e fino al 30 Novembre 2022, mentre i punti Coop potranno essere utilizzati con il nuovo catalogo dal 16 Febbraio al 31 Dicembre 2022. L’azzeramento dei punti della nuova raccolta avverrà il 1° Gennaio 2023, salvo proroghe.

In questo modo, per quanto riguarda CoopVoce, i soci Coop delle cooperative che aderiscono al nuovo catalogo, a partire dal 16 Febbraio 2022 potranno fruire di nuove soglie più basse per spendere i punti Coop accumulati dal 1° Febbraio 2022, utilizzandoli con le iniziative che permettono di ottenere ricariche omaggio sulla propria SIM, ossia Autoricarica con la spesa e Ricarica Premiata.

Nuova soglia di 110 punti per Autoricarica con la spesa 

Partendo con Autoricarica con la spesa, il servizio che eroga in automatico una ricarica CoopVoce da 5 euro raggiunta una soglia di punti Coop, con la nuova raccolta punti 2022 ci sarà una conversione automatica dei punti Coop in una ricarica da 5 euro ogni 110 punti, mentre attualmente ne servono 250.

Al momento questa novità sembra coinvolgere solo Coop Alleanza 3.0, ma non è escluso che anche altre cooperative di Coop Italia possano presto adottare le nuove soglie per le ricariche automatiche con CoopVoce.

A questo proposito, le altre attuali cooperative che aderiscono al servizio Autoricarica con la spesa di CoopVoce sono: Coop Amiatina, Coop Casarsa, Unicoop Tirreno, Unicoop Firenze, NovaCoop, Coop Liguria, Coop Lombardia, Coop Reno, Consorzio delle Cooperative di Consumo Trentine.

L’adeguamento alle nuove soglie potrebbe avvenire in date diverse visto che ogni cooperativa ha la sua raccolta punti con in alcuni casi scadenze diverse. Infatti, la validità delle promozioni che riguardano CoopVoce coincidono con la durata delle raccolte punti delle cooperative aderenti.

Si ricorda che la modalità di ricarica cambia a secondo la cooperativa aderente. Attualmente, nel caso di Coop Alleanza 3.0, la ricarica viene erogata raggiunta la soglia sulla propria tessera socio e se sulla propria SIM il credito telefonico è inferiore a 20 euro.

Per i soci Unicoop Firenze invece la ricarica viene erogata con credito telefonico inferiore a 10 euro. Con tutte le altre cooperative aderenti con almeno 250 punti si otterranno 5 euro di ricarica, con almeno 500 punti si avranno 10 euro di ricarica e così via.

I soci Coop possono richiedere l’attivazione gratuita di “Autoricarica con la spesa” presso il desk CoopVoce del punto vendita aderente, fornendo il numero di telefono su cui attivare il servizio e il numero seriale della carta socio.

Il servizio può essere richiesto solo su una linea mobile CoopVoce e l’intestatario della linea deve coincidere con l’intestatario della tessera socio Coop.

Per conoscere le anteprime, le notizie, le novità e gli approfondimenti sul mondo della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Coop Ricarica Premiata punti

La Ricarica Premiata partirà da 170 punti

In alternativa ad Autoricarica con la spesa e per chi non vuole usufruirne, i soci Coop delle cooperative aderenti hanno a disposizione l’iniziativa Ricarica Premiata, con cui si può richiedere una ricarica CoopVoce da 5 o 10 euro spendendo i punti Coop accumulati.

Con Ricarica Premiata è quindi possibile richiedere manualmente in cassa la conversazione dei punti in traffico telefonico gratuito.

Con la nuova raccolta punti 2022, nelle cooperative aderenti all’iniziativa Ricarica Premiata sarà possibile ottenere una ricarica da 5 euro con 170 punti (contro gli attuali 350 richiesti) o di 10 euro con 310 punti Coop (mentre attualmente ne servono 650).

Anche in questo caso la novità è stata annunciata principalmente da Coop Alleanza 3.0, ma non è da escludere che anche altre cooperative che già offrono la Ricarica Premiata possano presto adottare la nuova soglia di punti.

Si ricorda che le Ricariche Premiate si possono trovare esclusivamente nei punti vendita Coop delle cooperative aderenti all’iniziativa.

Per l’utilizzo il cliente CoopVoce dovrà seguire le istruzioni riportate sullo scontrino consegnato alla cassa. Le modalità di utilizzo delle Ricariche Premiate sono comunque le stesse delle normali ricariche CoopVoce.

Il cliente potrà utilizzare il codice PIN erogato chiamando il 4243688 e seguendo le istruzioni della voce guida, oppure inviare un SMS al 4243688 con il testo: RIC [codice ricarica].

Ulteriori dettagli sulle iniziative CoopVoce

Per quanto riguarda Autoricarica con la spesa, le ricariche erogate con questa opzione prorogano la validità della SIM, ma non concorrono al raggiungimento di bonus relativi ad altre promozioni sulla ricarica.

In qualsiasi momento il socio Coop e cliente CoopVoce potrà richiedere la disattivazione gratuita del servizio Autoricarica con la spesa contattando il Servizio Clienti 188.

Le ricariche ricevute con i punti della spesa non sono rimborsabili in caso di cessazione della linea ed il relativo credito non può essere trasferito in caso di portabilità del numero.

Si ricorda infine che CoopVoce è un operatore virtuale Full MVNO, che si appoggia alla rete TIM 4G con velocità fino a 100 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload.

Si ringrazia Tizzy per la segnalazione

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button