DaznProblemi e Disservizi

Serie A: DAZN promette indennizzi dopo il disservizio di oggi 23 Settembre 2021

DAZN, a partire dalle ore 18:30 circa di oggi 23 Settembre 2021, durante le partite del quinto turno di Serie A, ha mostrato un problema tecnico su tutte le piattaforme, a causa di un errore che non permetteva nemmeno di accedere all’App o al sito ufficiale.

Il disservizio, durato questa volta tra i 20 e i 30 minuti, ha coinvolto la prima parte del primo tempo delle partite di Serie A, ma è stato adesso risolto.

Come sempre, a segnalare il disservizio sono stati i numerosi commenti sui social e i tweet degli utenti, che a partire dalle ore 18:30 circa hanno notato un problema di natura generalizzata e non dipendente dalle performances di rete, facendo impennare nuovamente l’hashtag #DAZN tra i più popolari della rete.

Infatti, questa volta, dalle 18:30 alle 19:00 circa, l’App DAZN per tutte le piattaforme disponibili e il sito web del servizio in streaming hanno mostrato un errore generico già all’avvio, che non ha permesso ai clienti di accedere nemmeno alla home page del servizio con il calendario degli eventi.

Nel corso del disservizio, si sono tenuti i primi 20 minuti circa delle partite della quinta giornata, ovvero Torino – Lazio e Sampdoria – Napoli, iniziate appunto alle ore 18:30, dunque contestualmente all’insorgenza del problema tecnico.

Secondo quanto riportato dai social, i messaggi di errore apparsi ai clienti sono stati diversi, ma in tutti i casi veniva esplicitato che era in corso un problema nell’apertura di DAZN.

Ad alcuni clienti, prevalentemente da web, è apparsa la dicitura multilingua che, in italiano, riportava: “Al momento c’è un problema nell’aprire DAZN. Prova a riaprire l’applicazione o il browser più tardi” mentre ai clienti sul mobile è comparsa la dicitura “Qualcosa non ha funzionato. Siamo spiacenti, si è verificato un errore su DAZN. Riprova”. In questo caso, il codice errore più frequentemente riportato dalle segnalazioni è quello di 10-000-000.

Alcuni clienti con TIMVISION Box, impossibilitati ad usufruire del servizio in streaming tramite l’App presente nel decoder di TIM, hanno segnalato di essere passati in automatico a DAZN Channel sul DTT.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e notizie sulle piattaforme di streaming, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

DAZN

DAZN si è scusata del disservizio con una breve nota in cui annuncia un indennizzo, senza però fornire ulteriori dettagli. In basso la nota completa:

“Abbiamo riscontrato un problema tecnico nel corso delle partite delle 18:30. Siamo dispiaciuti di quanto accaduto perché sappiamo quanto importante sia per tutti i tifosi poter seguire la propria squadra.

Tutti gli utenti che sono stati impattati dal problema potranno usufruire di un indennizzo”.

Per tutti gli utenti che sono stati impattati questa sera DAZN sta quindi promettendo degli indennizzi. Intanto, il problema è stato risolto e le partite hanno ripreso ad essere visibili sull’App di DAZN per le diverse piattaforme compatibili e anche nella versione web.

Nel caso in cui alcuni utenti dovessero ancora notare problemi, DAZN Italia ha consigliato tramite il suo profilo Twitter ufficiale di chiudere l’App usando l’apposita funzione e poi riavviarla per essere in grado di usufruire del servizio.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button