Mediaset InfinityProblemi e Disservizi

Champions League: disservizio streaming su Mediaset Infinity? Ecco il regalo dell’azienda

La giornata di ieri, Martedì 14 Settembre 2021, ha sancito l’inizio della nuova stagione di Uefa Champions League. Un boccone amaro per parecchi abbonati a Mediaset Infinity+, che per via di un disservizio non hanno potuto visionare le partite. Per scusarsi l’azienda ha deciso di omaggiare i propri clienti.

Si premette sin da subito per chi non ne fosse a conoscenza, che l’abbonamento a Infinity+ di Mediaset Infinity offre ai clienti anche la visione della UEFA Champions League 2021/2022. In particolare, si ha accesso alla visione di tutte le partite del martedì (di cui una trasmessa in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Infinity) e di 7 delle 8 partite del mercoledì della fase a gironi.

Complessivamente, infatti, Mediaset si è aggiudicata la trasmissione solo in streaming di 104 partite per ogni stagione, nel triennio 2021-2024, insieme alle 16 partite in chiaro anche in TV del Martedì più la finale, per un totale di 121 partite a stagione.

I disservizi di ieri nello streaming della Champions League

L’esordio non è stato dei migliori però. Numerosi utenti hanno infatti segnalato dei disservizi che non hanno consentito di visionare le partite delle ore 21:00. Nessun problema invece in occasione dei due match iniziati alle ore 18:45, per i quali non sembra siano state comunicate difficoltà nella visione.

In pratica, parecchi utenti si sono infuriati manifestando sui social il proprio dissenso in riferimento al fatto che hanno potuto visionare solamente alcune schermate di errore con appositi codici (talvolta anche diversi tra loro) che non hanno permesso in alcun modo di guardare le partite della massima competizione europea.

Problematiche diffuse e generalizzate, riscontrate prima e durante la trasmissione dei match. Già negli istanti precedenti al fischio di inizio delle partite delle 21:00 infatti, molti utenti avevano già riscontrato problemi.

Tramite un tweet condiviso nella stessa serata di ieri, l’azienda ha poi ammesso il disservizio definendolo un problema tecnico e ha reso noto di essere al lavoro per risolverlo al più presto. Col tempo il disservizio sarebbe poi gradualmente rientrato.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Mediaset Infinity+ Champions League

In seguito all’inconveniente verificatosi durante la prima giornata di Champions League, in un altro tweet pubblicato intorno alle 22:52 del 14 Settembre 2021, Mediaset ha comunicato di essere intenzionata a regalare 15 giorni aggiuntivi di Infinity+.

Le scuse di Mediaset Infinity+ e il ristoro per i clienti

Ecco il testo della nota condivisa dall’emittente televisiva:

Scusate, eravate tantissimi. Ci scusiamo con chi ha avuto disservizi nonostante il problema non sia stato causato da noi. Abbiamo deciso di prolungare a tutti di 15 giorni la scadenza del mese di fatturazione di Infinity+.

Nella comunicazione, Mediaset si scusa con gli utenti per i disservizi, pur sottolineando di non esserne la causa e, annuncia ufficialmente la decisione di prolungare a tutti di 15 giorni la scadenza del mese di fatturazione di Infinity+.

Si ricorda tuttavia che da Luglio 2021 l’abbonamento ad Infinity+ è stato incluso gratuitamente con le offerte TIMVISION Calcio e Sport vendute da TIM e sulle SIM del suo secondo brand Kena Mobile.

Questi clienti hanno ottenuto 12 mesi gratuiti di visione di Infinity+, al termine dei quali si disattiva in automatico.

Proprio chi ha attivato Infinity+ tramite TIMVISION si è lamentato nei commenti della comunicazione della piattaforma, in quanto al momento non è chiaro se i 15 giorni aggiuntivi proposti da Infinity come ristoro valgano anche per i clienti TIMVISION.

Si ringrazia Alessandro per la segnalazione

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button