App e Prog

Telegram: novità per i videomessaggi e fino a 1000 spettatori in videochiamata

Con il nuovo aggiornamento di Telegram, rilasciato ieri 30 Luglio 2021, sono state introdotte diverse novità, come ad esempio una qualità superiore per i videomessaggi e un maggior numero di spettatori massimi per le videochiamate di gruppo.

Novità per i videomessaggi

Cominciando con i videomessaggi, in primo luogo è stata aggiunta una risoluzione più alta con possibilità di ingrandire il video toccandolo. Una volta ingrandito, il video può essere nuovamente toccato per metterlo in pausa, con possibilità di avanzare velocemente o riavvolgere il messaggio subito dopo.

Sempre per quanto riguarda i videomessaggi, effettuandone la registrazione con la fotocamera posteriore è possibile adesso pizzicare lo schermo per ingrandire e catturare oggetti a distanza.

Inoltre, durante la registrazione del video, l’audio del dispositivo continuerà a essere riprodotto, per permettere ad esempio di rispondere a qualcuno senza mettere in pausa il proprio podcast.

Nuove velocità di riproduzione video con Telegram

Il lettore multimediale di Telegram supporta adesso le velocità di riproduzione 0.5x, 1.5x e 2x. Inoltre, l’app per dispositivi Android supporta anche la velocità 0.2x. Per modificare la velocità di riproduzione di un video, in modalità schermo intero bisogna toccare il simbolo “⋮” su Android, oppure il simbolo “⋯” su iOS.

Per il sistema operativo Android, tenendo premuto il pulsante 2X è possibile anche passare tra le velocità di riproduzione 0,5x, 1x, 1,5x e 2x durante la riproduzione di messaggi vocali o videomessaggi.

Telegram

Nuove funzioni per l’editor dei media

Attraverso l’editor dei media presente già da prima su Telegram, è possibile illustrare e decorare foto e video con disegni, testi e sticker. Per facilitare l’aggiunta di dettagli, adesso la larghezza del pennello diminuisce dopo aver ingrandito un’immagine.

Inoltre, dopo il nuovo aggiornamento, l’app Telegram Desktop presenta il suo editor delle foto, per ritagliare, ruotare o invertire le immagini, oppure aggiungere disegni o sticker.

Soltanto per l’app desktop, le versioni modificate delle immagini possono essere inviate anche come file non compressi, deselezionando la casella “Comprimi immagini”.

Novità per le videochiamate di gruppo

Dopo aver lanciato le videochiamate di gruppo con lo scorso aggiornamento, permettendo a un massimo di 30 utenti di trasmettere video sia dalla loro videocamera che dallo schermo, adesso la possibilità di guardare qualsiasi contenuto (come ad esempio lezioni online) è stata estesa a 1000 persone.

Telegram specifica inoltre che questo limite massimo di spettatori continuerà ad aumentare, anche in tempi brevi.

Durante le chat vocali di gruppo, già da prima è possibile anche condividere il proprio schermo, ma tramite il nuovo aggiornamento è stato aggiunto anche il suono del dispositivo, che adesso viene riprodotto in qualsiasi videochiamata.

La condivisione schermo, adesso anche con anteprima video prima di andare in diretta, è stata aggiunta inoltre alle chiamate 1 a 1.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Telegram utenti Durov

Nuove emoji e animazioni

Tramite il nuovo aggiornamento sono state aggiunte anche nuove emoji, mentre le interfacce del codice di blocco presentano adesso delle nuove animazioni. Inoltre, in caso di sfondo animato, questo apparirà anche sulla schermata del codice di blocco.

Come succede con le emoji e gli sticker, adesso anche i messaggi di testo presentano nuove animazioni. Nel dettaglio, prima di arrivare nella chat, il testo si trasforma in anticipo nella bolla del messaggio. Per gli utenti iOS, queste animazioni a basso consumo energetico erano stata aggiunte già precedentemente.

Novità per Telegram su iOS e altro

Tra le novità esclusivamente per iOS, scorrendo con due dita nella lista chat è possibile selezionare chat differenti per archiviare, eliminare o segnare tutto come già letto. Inoltre, è possibile anche scegliere destinatari multipli per i messaggi inoltrati.

Sempre su iOS, le immagini del profilo adesso seguono i messaggi mentre l’utente scorre nelle chat di gruppo, in modo da sapere chi ha inviato ogni messaggio anche in lunghe catene di messaggi consecutivi.

Per tutti i dispositivi, invece, adesso la fotocamera in-app utilizza tutti i livelli di zoom del proprio device, inclusi 0,5x e 2x, se disponibili. È possibile anche tenere premuto per aprire una ruota dello zoom che consente di ingrandire e rimpicciolire più precisamente.

Precedentemente, in qualsiasi chat era possibile impostare l’autoeliminazione dei messaggi soltanto dopo 1 giorno o 1 settimana, ma adesso è stato aggiunto anche il periodo di 1 mese.

Tra le altre novità, nelle impostazioni è stato aggiunto un nuovo avviso che aiuta gli utenti a esercitarsi nell’inserimento della password per la verifica in due passaggi.

Nel caso in cui la password venga dimenticata, è presente la nuova opzione rimozione della password, che funziona anche senza un’email di recupero, a patto di essere connesso al proprio account. Il processo richiede 7 giorni e può essere annullato da qualsiasi dispositivo.

Infine, un’altra aggiunta riguarda i timestamp (ad esempio “0:20″) nelle didascalie o nelle risposte ai video e ai link di YouTube, con i quali già da prima è possibile saltare a un determinato secondo del filmato. Adesso, è possibile anche tenere premuto su un timestamp per copiare il collegamento e condividerlo in un’altra chat.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button