ServiziCoopVoce

CoopVoce avvisa anche via email sul termine ultimo per sostituire la SIM da ESP a FULL

CoopVoce, operatore virtuale su rete TIM, sta contattando via email alcuni suoi già clienti che non hanno ancora sostituito la SIM con la versione di tipo Evolution, comunicando loro il termine ultimo entro il quale bisogna effettuare per il passaggio.

La campagna via email e le scadenze fissate

Già a fine Giugno 2021, alcuni clienti CoopVoce avevano ricevuto un SMS che informava del termine ultimo per poter sostituire gratuitamente la propria SIM ESP e passare ad una SIM Evolution sulla nuova piattaforma Full MVNO dell’operatore virtuale.

Nei giorni scorsi è partita invece una nuova campagna via email, sempre rivolta ad alcuni già clienti CoopVoce che utilizzano ancora una SIM ESP.

Ecco il testo della lettera:

Gentile cliente,

il 30 Settembre 2021 sarà il termine ultimo per sostituire la tua attuale SIM CoopVoce con la nuova SIM Evolution.

Dal 1° Ottobre 2021 non sarà più possibile usufruire del Servizio CoopVoce con l’attuale SIM. Puoi sostituirla gratuitamente con la nuova SIM Evolution in un punto vendita Coop; in alternativa puoi riceverla direttamente a casa tua tramite servizio postale ordinandola entro il 31 Luglio 2021 all’indirizzo coopvoce.it/evolution

La tua offerta rimarrà invariata, non sono previsti costi aggiuntivi nel passaggio a SIM Evolution. In caso di necessità, non esitare a contattare il nostro Servizio Clienti.

Come anche ufficializzato nei giorni scorsi nel sito di CoopVoce, per effettuare il passaggio si ha tempo fino al 30 Settembre 2021, ma soltanto tramite i punti vendita Coop, con il codice ricevuto via SMS o email, oppure generato tramite app o area clienti.

È possibile richiedere la sostituzione anche online nel sito ufficiale dell’operatore o tramite app, in modo da ricevere la nuova SIM Evolution con spedizione via posta. In questo caso, tuttavia, il cliente deve effettuare l’ordine entro il 31 Luglio 2021, salvo eventuali proroghe.

Ciò significa che a partire dal 1° Agosto 2021, salvo cambiamenti, la sostituzione sarà possibile soltanto presso i punti vendita Coop, entro il 30 Settembre 2021.

Se il cliente CoopVoce non richiederà il passaggio entro questo termine ultimo, si specifica che dal 1° Ottobre 2021 le SIM CoopVoce ESP non potranno più essere utilizzate.

Anche dopo questa data dovrebbe comunque essere possibile recuperare il proprio numero, ma in ogni caso la vecchia SIM smetterà di funzionare.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

CoopVoce Evo 100

Quali clienti CoopVoce devono effettuare il passaggio

All’interno dell’app e nella propria area clienti, tramite la sezione dedicata alle SIM Evolution è possibile monitorare il processo di sostituzione, oltre a poter verificare se la propria SIM è da sostituire o è già di tipo Evolution.

In ogni caso, il cliente può controllare il tipo di SIM in possesso tramite il seriale ICCID che nelle vecchie SIM ESP comincia per 893901, mentre nelle nuove SIM Evolution inizia con 893953, con incluso il codice MNC (53) che viene assegnato per l’autorizzazione da operatore Full MVNO.

Si ricorda che le nuove SIM Evolution sono state commercializzate per i nuovi clienti in alcuni punti vendita già a partire da Gennaio 2020. Per quanto concerne i già clienti CoopVoce, la sostituzione della vecchia SIM è possibile da Febbraio 2020.

Info ulteriori sulla sostituzione della SIM

Il passaggio alla nuova SIM Evolution è necessario poiché con il passaggio alla piattaforma Full MVNO, CoopVoce si è dotato di un’infrastruttura tecnologica indipendente per gestire direttamente le sue SIM, le numerazioni e i costi di terminazione mobili.

Le procedure per effettuare il cambio della SIM, sia nei punti vendita Coop che online, rimangono le stesse utilizzate finora dall’operatore virtuale.

Nel caso si decida di richiedere la sostituzione nei punti vendita, come già detto è necessario presentare l’apposito codice, oltre a un documento di identità valido. Questo passaggio può essere effettuato solo dall’intestatario della linea e non dal reale utilizzatore della SIM.

Per ricevere invece la nuova SIM Evolution via posta, con richiesta direttamente online tramite il sito ufficiale o l’app CoopVoce, bisogna utilizzare l’apposito tasto “Ricevi con Raccomandata”.

Successivamente, il cliente dovrà compilare l’apposito form inserendo inizialmente il numero di telefono per il quale si intende richiedere la sostituzione, e in seguito anche il codice che si riceverà via SMS sullo stesso numero.

La spedizione della raccomandata contenente la SIM Evolution avverrà gratuitamente e direttamente a domicilio, entro 7 giorni lavorativi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button