AnteprimaOfferte per tuttiServiziVodafone

Vodafone Giga Ricarica 30 euro: dal 1° Luglio 2021 nuovo taglio con 29 euro di credito e promo

A partire dal 1° Luglio 2021, in alcuni punti vendita, Vodafone eliminerà il taglio di ricarica standard da 30 euro, e al suo posto introdurrà la nuova offerta Giga Ricarica 30, che allo stesso costo includerà 29 euro di ricarica effettiva sulla SIM e con 1 euro traffico dati aggiuntivo per un mese.

Dunque, si aggiungerà un nuovo taglio per le Giga Ricarica di Vodafone, disponibili nelle tabaccherie, bar, edicole e ricevitorie come i centri PUNTOLIS (ex Lottomatica) e SisalPay.

Con questa novità, negli stessi canali di vendita dal 1° Luglio 2021 la ricarica standard da 30 euro (con 30 euro di traffico telefonico effettivo) non sarà più disponibile.

Al suo posto, invece, sarà presente la nuova Giga Ricarica 30, che a fronte di un costo di 30 euro offrirà 29 euro di traffico telefonico sulla SIM e con il restante euro anche 5 Giga di traffico dati aggiuntivo.

L’introduzione di Giga Ricarica 30 riguarderà chiaramente solo i suddetti punti vendita fisici, mentre online o da app My Vodafone sono sempre disponibili vari tagli di ricarica standard, anche con possibilità di personalizzare l’importo a scaglioni di 1 euro.

Il portafoglio Vodafone Giga Ricarica dal 1° Luglio 2021

Dunque, con l’introduzione del nuovo taglio, dal 1° Luglio 2021 le Vodafone Giga Ricarica disponibili saranno le seguenti:

  • Giga Ricarica 5, al costo di 5 euro con una ricarica effettiva di 4 euro e 5 Giga di traffico dati per un mese;
  • Giga Ricarica 10, al costo di 10 euro con una ricarica effettiva di 9 euro e 5 Giga di traffico dati per un mese;
  • Giga Ricarica 20, al costo di 20 euro con una ricarica effettiva di 19 euro e 5 Giga di traffico dati per un mese;
  • Giga Ricarica 30, al costo di 30 euro con una ricarica effettiva di 29 euro e 5 Giga di traffico dati per un mese.

In tutti questi casi, il costo di 1 euro decurtato dal traffico telefonico è propedeutico all’attivazione della promozione con 5 Giga di traffico dati aggiuntivi validi per 1 mese. Nel caso in cui il cliente acquisti due Giga Ricarica nello stesso giorno, si otterranno in totale 10 Giga validi per un mese.

I 5 Giga offerti con la Giga Ricarica sono utilizzabili anche in Roaming UE e si disattivano in automatico al termine del mese di validità.

Nel caso in cui venga effettuata una ricarica speciale in maniera inconsapevolecome già raccontato in dettaglio, l’operatore mette a disposizione anche una procedura di rimborso.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Giga Ricarica 30

Quali saranno le ricariche standard Vodafone rimanenti

In questo modo, a partire dal 1° Luglio 2021 come ricariche standard di Vodafone rimarranno solo quelle da 8 euro e i tagli da 50 euro in su.

In futuro dovrebbe cambiare anche il taglio da 30 euro con la funzionalità ricarica in cassa dall’app My Vodafone, con cui si può generare un codice a barre tramite app My Vodafone (sezione ricarica) da portare nei supermercati e negozi convenzionati.

Anche in questo caso, infatti, non sarà più possibile ottenere il codice per la ricarica standard, ma sarà invece disponibile solo la Giga Ricarica 30.

Ricarica da 30 euro con modalità PIN in chiaro

Se si necessiterà di una ricarica da 30 euro ma non si vuole effettuare una Giga Ricarica, sarà disponibile anche l’alternativa, ossia il taglio di ricarica standard da 30 euro con 30 euro di traffico incluso, ma solo in modalità PIN in chiaro.

Così facendo, oltre ai tagli di ricarica con PIN da 5 euro, 10 euro e 20 euro già raccontati, dal 1° Luglio 2021 sarà anche possibile effettuare una ricarica standard da 30 euro, sempre tramite PIN.

La ricarica con PIN in chiaro, a differenza di quella telematica standard, è molto simile alle scratch card, per cui non c’è bisogno di comunicare il numero da ricaricare al rivenditore.

Infatti, richiedendo la ricarica con PIN il negoziante dovrà semplicemente stampare uno scontrino che riporterà un codice di 16 cifre, da utilizzare poi con il numero 42010 per effettuare la ricarica sul numero che si desidera.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia S. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button