TelecomunicazioniPosteMobilePosteCasa

Matteo del Fante (AD Poste) sulla nuova PosteCasa Ultraveloce e sul business di PosteMobile

Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane, ha commentato il lancio di PosteCasa Ultraveloce per tutti i clienti, dopo l’iniziale periodo di sperimentazione per i soli dipendenti Poste Italiane.

L’intervento dell’AD Matteo Del Fante su PosteCasa Ultraveloce

In un intervento durante l’incontro “Noi abbiamo la Fibra Giusta” Matteo Del Fante, AD di Poste Italiane, ha puntualizzato che questa volta Poste Italiane si appoggia alle reti fisse e non alle reti mobili, per offrire un servizio di connettività in banda ultralarga fino in fibra FTTH a 1 Gbps a tutti i clienti interessati.

Di seguito l’estratto dell’intervento presentato da TgPoste di Poste Italiane:

“La fibra va su reti che possono essere in rame o in fibra ottica e che possono avere per legge soltanto due società, ovviamente TIM storicamente e principalmente in rame, e da qualche anno anche Open Fiber. E Poste fa la stessa cosa, cioè appoggiandosi su quelle due reti, in questo caso fisse e non su reti di antenne mobili, noi offriamo il miglior servizio a un prezzo più competitivo. Quindi speriamo che ripassi lo stesso messaggio.

Ci volle un po’ di tempo all’epoca ma adesso abbiamo quasi 5 milioni di clienti. E’ un business, quello di PosteMobile, che funziona benissimo, sia sulla parte anche di vendite negli uffici postali che nella parte di vendite digitali e sono sicuro che anche per l’offerta di connessione a casa, piano piano, arriveremo a risultati simili e daremo un ulteriore opportunità ai nostri clienti di stare bene con Poste”.

Secondo l’AD Matteo Del Fante, dunque, il business nel segmento fisso UBB potrà ripetere il successo di PosteMobile grazie alla spinta fornita sia dai canali digitali (che rappresentano il cuore del nuovo Piano Industriale) che negli uffici postali diffusi in tutto il territorio nazionale. Citando PosteMobile, sono stati ricordati i numeri raggiunti in termini di base clienti nell’ultima relazione finanziaria.

A tal proposito, è stato ribadito dal TgPoste che PosteCasa Ultraveloce ha raccolto tra i dipendenti del Gruppo oltre 2000 sottoscrizioni in poco più di un mese nel suo periodo di sperimentazione per i soli dipendenti Poste Italiane.

Come anticipato da MondoMobileWeb, l’offerta “Ultraveloce” è stata estesa a tutti i clienti dal 17 Maggio 2021 con attivazione direttamente online nella pagina dedicata del sito PostePay (con collegamento presente anche sul sito di PosteMobile) e presso gli Uffici Postali.

Da lunedì scorso, l’offerta è disponibile anche in circa 450 uffici postali e da lunedì 24 Maggio 2021 la vendibilità di PosteCasa Ultraveloce sarà estesa a tutti gli oltre 12.000 Uffici Postali presenti nel territorio nazionale, aprendo di fatto la commercializzazione in tutti i canali di vendita.

Per conoscere in tempo reale le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

PosteMobile Casa Ultraveloce

Le caratteristiche dell’offerta

PosteCasa Ultraveloce prevede una linea fissa solo dati con connessione internet illimitata su reti FTTC e Fibra FTTH fino a 1 Gbps con modem Wi-Fi incluso e in più anche una chiavetta USB 4G per sfruttare la SIM PosteMobile inclusa con traffico dati illimitato dove si vuole, al costo promozionale di 26,90 euro al mese (anziché 30,90 euro al mese).

L’offerta non prevede vincoli contrattuali e il costo di attivazione, con consegna degli apparati e installazione inclusi, è di 49 euro invece di 99 euro.

I corrispettivi con PosteCasa Ultraveloce saranno fatturati a intervalli bimestrali a mezzo conto telefonico e potranno essere pagati tramite bollettino postale, con imposta di bollo pari a 16 euro, rateizzata in 8 fatture.

La copertura è in tecnologia FTTH, FTTC o FTTE, con TIM oppure Open Fiber, e l”offerta è disponibile in promozione fino al 31 Agosto 2021, salvo cambiamenti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button