Offerte 5GOfferte OnLinePosteMobile

PosteMobile Creami Extra Wow Weekend 20: minuti, SMS e 20 Giga a 4,99 euro al mese

A partire da oggi, 10 Luglio 2024, per tutti i nuovi clienti dell’operatore virtuale PosteMobile, è disponibile per alcuni giorni la nuova offerta Creami Extra Wow Weekend 20, con minuti ed SMS illimitati e 20 Giga di traffico dati al mese, attivabile esclusivamente online o da canale telefonico.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, nei giorni scorsi era stata proposta l’offerta Creami Wow Weekend 20, con lo stesso bundle mensile di minuti, SMS e Giga al prezzo di 4,99 euro al mese, ormai scaduta dallo scorso 8 Luglio 2024.

PosteMobile ha quindi deciso di riproporla con un’offerta gemella, denominata Creami Extra Wow Weekend 20 che, come prima, allo stesso modo di tutte le offerte della gamma Creami Wow Weekend, rimarrà attivabile solo per qualche giorno, in questo caso fino al 15 Luglio 2024, salvo cambiamenti.

Modalità di attivazione e Bundle di Creami Extra Wow Weekend 20

Con la nuova Creami Extra Wow Weekend 20, ogni mese sono inclusi minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 20 Giga di traffico dati fino in 4G+, al costo di 4,99 euro al mese.

Ogni mese, come indicato nel sito dell’operatore, rispetto ai 10 Giga già inclusi nel piano standard, viene erogato un bonus di 10 Giga aggiuntivi.

Per il primo mese, i 10 Giga aggiuntivi vengono erogati entro 24 ore dall’attivazione dell’offerta, mentre in seguito, a partire dal secondo mese, si ricevono contestualmente al rinnovo insieme ai 10 Giga previsti di base, ottenendo in questo modo 20 Giga complessivi fin da subito.

Come accennato inizialmente, l’offerta Creami Extra Wow Weekend 20 può essere sottoscritta esclusivamente online sul sito di PosteMobile o, in alternativa, anche tramite canale telefonico, inserendo i propri dati per essere ricontattato.

Per acquistare quest’offerta, i nuovi clienti dell’operatore possono sia attivare un nuovo numero che richiedere la portabilità, provenendo da un qualsiasi altro operatore.

Per l’acquisto della SIM è previsto un costo di 10 euro, da sommare a una prima ricarica anch’essa dal costo di 10 euro, comprensiva del primo mese anticipato.

Si sottolinea che, come per l’offerta precedente, Creami Extra Wow Weekend 20 non è disponibile per i già clienti PosteMobile che vogliono cambiare offerta.

Si ricorda, inoltre, che con PosteMobile il traffico mensile viene rappresentato dai cosiddetti credit, ognuno dei quali viene scalato all’invio di 1 SMS o al raggiungimento di 1 minuto di traffico voce o di 1MB di navigazione.

Con questa offerta, come detto, i minuti e gli SMS sono illimitati (salvo uso non conforme ai principi di buona fede e correttezza), pertanto a essere erosi sono esclusivamente i credit dedicati al traffico dati, pari ogni mese a 20480 (20 Giga).

Servizi inclusi e Roaming in UE

Con le offerte PosteMobile, sono inclusi senza costi aggiuntivi i servizi Ti cerco e Richiama ora, il controllo del credito residuo al numero 401212, l’avviso di chiamata e il servizio hotspot.

Se il cliente consuma tutti i Giga inclusi durante il mese, la navigazione in internet viene bloccata in automatico senza costi aggiuntivi.

In questo caso, comunque, è possibile continuare a navigare con l’opzione Giga Extra, che al costo di 1,99 euro permette di ottenere 1 Giga di traffico dati disponibile fino al rinnovo successivo. Una volta esaurito anche questo Giga, è possibile acquistarne un altro allo stesso prezzo.

In Roaming nei Paesi dell’Unione Europea (e al momento anche nel Regno Unito), con le offerte PosteMobile è possibile utilizzare minuti ed SMS alle stesse condizioni nazionali, mentre per la navigazione in Internet è previsto un limite mensile al traffico dati, che con Creami Extra Wow Weekend 20 risulta pari a 5,28 Giga.

Superata questa soglia, valida per tutto il 2024 (salvo cambiamenti), per continuare a navigare si pagano 0,18 centesimi di euro per ogni MB, in base ai KB consumati e fino all’esaurimento dei Giga nazionali.

In ogni caso, con la già citata opzione Giga Extra, in Roaming UE è possibile utilizzare tutto il Giga incluso alle stesse condizioni nazionali.

Mancato rinnovo con PosteMobile

In caso di credito insufficiente per il rinnovo, con PosteMobile entrano in gioco le tariffe a consumo di 18 centesimi di euro al minuto e 12 centesimi di euro per ogni SMS, oltre che una tariffa base giornaliera pari a 2 euro per 500 MB di traffico dati, applicata alla prima connessione e solo in caso di utilizzo.

Ad esaurimento dei 500MB, e solo in caso di credito residuo disponibile, viene applicata la tariffa di 0,1 centesimo di euro (IVA inclusa) ogni 100 KB, con tariffazione a scatti anticipati di 100 KB.

Ad ogni modo, una volta rinnovata la propria offerta, il costo eventualmente sostenuto nella giornata per la tariffa dati base giornaliera viene comunque riaccreditato.

Il cliente può anche bloccare l’addebito chiamando il 160, inviando un SMS gratuito al 4071160 con testo “SI BLOCCO”, accedendo alla propria area personale del sito PosteMobile o anche utilizzando l’app Postepay.

In alcuni casi, il blocco viene attivato anche in fase di attivazione dell’offerta, ma è possibile comunque disattivarlo gratuitamente.

Velocità di navigazione e nuova Opzione 5G

PosteMobile, si ricorda, è un operatore virtuale Full MVNO di PostePay, attualmente attivo su rete Vodafone in 2G, 4G, 4G+ e, con la nuova opzione dedicata, anche in 5G.

Con tutte le sue offerte di rete mobile, dunque, di base è possibile navigare fino in 4G+, con velocità fino a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Se invece si attiva la nuova Opzione 5G, disponibile a partire dal 16 Giugno 2024, come già raccontato nel dettaglio da MondoMobileWeb, si ottiene l’accesso anche alla rete di quinta generazione, con velocità fino a 2 Gbps in download e 200 Mbps in upload, senza alcun limite rispetto a Vodafone.

Come indicato nel sito di PosteMobile, attualmente la nuova Opzione 5G viene proposta a un prezzo pari a 3 euro al mese, senza alcun costo di attivazione.

Il canone viene addebitato sul credito telefonico della SIM al momento dell’attivazione, poi lo stesso giorno di rinnovo dell’offerta base. Se l’Opzione 5G sia attivata un giorno diverso rispetto a quello di rinnovo dell’offerta base, il primo canone viene calcolato in base ai giorni che intercorrono tra l’attivazione dell’Opzione 5G e il giorno di rinnovo dell’offerta base, quindi per il primo mese si potrebbe pagare meno di 3 euro.

È giusto specificare che, per le nuove SIM richieste da canali online (dal sito PosteMobile, da canale telefonico e da app Postepay), l’Opzione 5G è attivabile soltanto dopo l’attivazione della nuova SIM, da App Postepay, nell’Area Personale del sito PosteMobile, inviando un SMS gratuito con il testo “SI 5G” al numero 40.71.160 o contattando il Servizio Clienti al numero gratuito 160.

Si ricorda infine che, come sottolinea l’operatore, per usufruire della rete di quinta generazione è necessario uno smartphone compatibile con la rete 5G, aver abilitato la navigazione in 5G nelle impostazioni dello smartphone, e trovarsi in un’area coperta da rete 5G.

Si ringrazia Simone per la segnalazione.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia seguici su Google News cliccando sulla stella, Telegram, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.