Economia e FinanzaFastweb

Fastweb: clienti e ricavi in crescita, superati i 2 milioni di clienti nel mobile

Swisscom ha annunciato i risultati finanziari del primo trimestre del 2021, con tutti gli aggiornamenti relativi alla sua controllata Fastweb, che segna il 31° trimestre consecutivo di crescita della base clienti e non solo.

A Marzo 2021, Fastweb ha registrato quota 2.765.000 clienti di rete fissa, in crescita del +4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La crescita è stata determinata dall’acquisizione di 106.000 nuovi clienti circa, nell’ultimo anno, per i servizi di accesso a banda ultralarga.

Secondo i dati forniti, 2.081.000 clienti hanno optato per un’offerta a banda ultralarga, rappresentando una crescita del +18% rispetto ai 1.767.000 clienti di Marzo 2020. 

Nel complesso, il 75% della base clienti circa (+9%) usufruisce di una connessione con velocità di download fino a 1 Gbps.

Sul mobile, invece, Fastweb presenta, al 31 Marzo 2021, un totale di 2.066.000 clienti, in crescita del +16%. Continua anche la crescita dei clienti convergenti, in linea con la strategia dell’operatore: secondo l’ultimo aggiornamento, questi rappresentano adesso il 35% della base clienti complessiva di Fastweb, in crescita del +1% anno su anno.

Per quanto concerne invece l’andamento della Business Unit Enterprise, questa mostra un incremento dei clienti serviti, con una quota di mercato pari al 34% per Fastweb, grazie alle acquisizioni di grandi aziende e Pubbliche Amministrazioni a cui l’operatore offre un portafoglio di servizi come Cloud e sicurezza informatica. I ricavi di questa divisione sono stati di 237 milioni di euro. A tal proposito, si ricorda che Fastweb si è recentemente aggiudicata quattro dei sette lotti del bando Infratel per il collegamento delle scuole.

Nel Wholesale, invece, Fastweb ha raggiunto ricavi per 58 milioni di euro, in crescita del +12% rispetto all’anno scorso, con un numero di linee a banda ultralarga fornite agli altri operatori nazionali che è salito a 189.000 unità, in crescita del +56% rispetto all’anno scorso.

I principali risultati finanziari di Fastweb

Analizzando i risultati finanziari, si nota innanzitutto una crescita dei ricavi del +7% rispetto all’anno scorso, a quota 581 milioni di euro nel primo trimestre dell’anno (+38 milioni di euro).

Allo stesso modo, è cresciuto anche l’EBITDA complessivo, raggiungendo quota 179 milioni di euro (+5% anno su anno), similmente all’EBITDAaL incluso dei costi di locazione, a quota 165 milioni di euro (+5%).

Fastweb ha anche ricordato di partecipare alla società della fibra ottica, FiberCop, per portare la fibra al 56% degli edifici in Italia entro il 2025. A tal proposito, Swisscom ha ottenuto un utile netto del +61,9% rispetto all’esercizio precedente proprio grazie alla partecipazione trasferita da Fastweb come conferimento di capitale alla neocostituita società FiberCop, nell’ambito della partnership strategica con TIM e con il fondo KKR.

Per conoscere in tempo reale le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Altri dati dal report trimestrale: ARPU, churn, 5G e investimenti

Nel report di Swisscom pubblicato quest’oggi, trovano spazio anche alcuni aggiornamenti su ARPU, churn e altro.

Con riferimento innanzitutto al tasso di abbandono del mobile, il cosiddetto churn rate, questo si è contratto del -20% anno su anno, come accaduto anche ad altri operatori nel corso della pandemia. Il traffico dati medio per singolo cliente, di contro, è cresciuto del +20%, riflettendo l’aumento dei consumi.

L’ARPU, vale a dire i ricavi medi per singolo utente, si trova in aumento del +27% grazie alla convergenza fisso-mobile, che ha garantito anche una netta contrazione del churn rate.

Anche a Marzo 2021, Fastweb ha continuato a puntare sugli investimenti, con 154 milioni di euro (pari al 27% dei ricavi) indirizzati principalmente a sostenere il nuovo piano Nexxt Generation 2025 con cui Fastweb mira a offrire connettività a 1 Gbps entro i prossimi cinque anni a famiglie e imprese italiane, insieme allo sviluppo del 5G mobile e della rete UltraFWA.

A tal proposito, Fastweb sta continuando il rollout della sua rete UltraFWA che, ad oggi, raggiunge 130 città, mentre sul fronte del 5G mobile, secondo quanto riportato, il rollout prevede già circa 1100 siti attivi ed è in linea con le previsioni del Gruppo.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button